Giugno 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il primo ministro danese è stato aggredito da un uomo in una strada di Copenaghen, ha riferito il suo ufficio

Il primo ministro danese è stato aggredito da un uomo in una strada di Copenaghen, ha riferito il suo ufficio

  • autore, George Wright
  • azione, notizie della BBC

Il primo ministro danese Mette Frederiksen è “scioccato” dopo essere stato aggredito per strada a Copenaghen, dice il suo ufficio.

L’aggressione è avvenuta in una piazza nel centro della città, dove un uomo le si è avvicinato e l’ha picchiata.

L’aggressore è stato arrestato.

Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, ha affermato che si tratta di “un atto ripugnante contro tutto ciò in cui crediamo e per cui combattiamo in Europa”.

“Il primo ministro Mette Frederiksen è stato aggredito venerdì sera a Kultorvet a Copenaghen da un uomo, che è stato poi arrestato. Il primo ministro è scioccato dall’incidente”, ha dichiarato in un comunicato l’ufficio del primo ministro, senza fornire ulteriori dettagli.

La polizia ha detto di aver arrestato una persona in relazione all’incidente e di stare indagando, ma non ha voluto fornire ulteriori dettagli.

“Sembrava un po’ stressata”, ha detto a Reuters Søren Gergaard, che lavora come barista nella piazza, dopo aver visto il primo ministro portato via.

L’attacco arriva due giorni prima del voto della Danimarca alle elezioni europee.

La TV2 danese ha riferito che la signora Frederiksen aveva precedentemente preso parte ad un evento per le elezioni europee con il leader del Partito socialdemocratico Kristal Schaldemos.

Il suo Partito Socialdemocratico è il più grande partito della coalizione di governo. Sono ancora in testa nei sondaggi, ma il loro sostegno è diminuito significativamente negli ultimi mesi.

Ha detto di essere “indignato” nei confronti del presidente dell’UE Charles Michael X.

Ha detto che condanna fermamente questo vile atto di aggressione.