Aprile 23, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il razzo da record di SpaceX cade nell'oceano dopo la 19a missione

Il razzo da record di SpaceX cade nell'oceano dopo la 19a missione

Questo non è un consiglio di investimento. L'autore non ha alcuna posizione in nessuno dei titoli citati. WCCF TECH INC ha una politica di divulgazione ed etica.

Il razzo SpaceX Falcon 9 che ha inviato gli astronauti della NASA Bob Behnken e Douglas Hurley nel primo volo spaziale privato verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) si è capovolto nell'Oceano Atlantico ieri sera tardi mentre era sulla via del ritorno sulla Terra. Il razzo è stato il primo della flotta SpaceX, che ha effettuato 19 missioni consecutive di successo e ha lanciato quasi mille satelliti nello spazio dopo la missione della NASA. Il suo ultimo lancio è avvenuto poco prima del fine settimana, quando ha volato con un gruppo di satelliti Starlink ed è atterrato sulla nave drone “A Shortfall of Gravitas” di SpaceX nell'oceano.

SpaceX sta mettendo a riposo un imponente razzo dopo aver lanciato più di duecento tonnellate di satelliti in meno di quattro anni

Il programma Falcon 9 di SpaceX è senza dubbio uno dei programmi di maggior successo nella storia dei veicoli di lancio o dell'industria missilistica. I booster sono i primi al mondo nel loro genere in grado di sollevare carichi utili pesanti nello spazio e di atterrare verticalmente attraverso il loro sistema di propulsione. Allo stesso tempo, poiché ogni razzo può essere utilizzato più di una dozzina di volte, anche i costi marginali per SpaceX e i suoi clienti per il lancio di un carico utile nello spazio sono significativamente inferiori rispetto a quelli che sarebbero stati se SpaceX avesse realizzato i propri booster per ogni nuovo razzo. razzo. lancio.

READ  SpaceX Falcon 9 lancia 21 satelliti Starlink dalla California - Spaceflight Now

La riutilizzabilità abbastanza rapida del Falcon 9, aiutata da un maggior numero di razzi nella flotta, è stata uno dei maggiori fattori di successo di SpaceX nella costruzione della costellazione Internet satellitare Starlink in orbita terrestre bassa (LEO). I precedenti tentativi di tali missioni sono falliti perché costruire razzi significa tempi di attesa più lunghi.

Il booster di oggi, che ora dovrebbe riposare sul fondo dell'oceano, è stato speciale sin dal suo primo lancio nel maggio 2020, quando SpaceX lanciò la prima missione dimostrativa con equipaggio per il Commercial Crew Program (CCP) della NASA.

Il veicolo Dragon 2 di SpaceX in cima al veicolo di lancio Falcon 9 Block 5 presso la rampa di lancio 39A del Kennedy Space Center 11 minuti e 50 secondi prima del decollo della missione DM-2 il 30 maggio 2020. Il veicolo non è ancora stato sottoposto al raffreddamento del motore del primo stadio per consentire le turbopompe dei motori Merlin 1D. Le nove vengono raffreddate prima di consentire all'ossigeno liquido (LOX) di fluire attraverso di esse fino alle pompe principali. (Immagine cortesia: SpaceX/NASA)

Dopo aver lanciato gli astronauti, il razzo ha lanciato un satellite militare sudcoreano, due missioni di condivisione dei viaggi sui satelliti SpaceX e 14 missioni Starlink. Nei tre anni e mezzo trascorsi dal lancio del DM-2, ha sollevato nello spazio più di 260 tonnellate, ovvero 860 satelliti e veicoli spaziali.

Mentre il razzo di lancio degli astronauti DM-2 è stato l’unico della flotta SpaceX a lanciare 19 missioni, altri tre hanno completato 17 missioni ciascuno. L'ultimo è volato questo mese per lanciare un altro satellite militare per la Corea del Sud, e questo razzo è stato anche il primo a volare e atterrare 14 volte.

È anche raro che i razzi SpaceX vengano semplicemente lanciati da una nave drone in acqua, e la compagnia ha descritto la prima missione non pianificata del Falcon 9 come un incidente. Lui lei abbonato Sui social”Il booster si è ribaltato sul drone a causa del forte vento e delle onde“Le modifiche alla progettazione meccanica delle gambe del Falcon 9 garantiranno che incidenti simili non si verifichino in futuro.

READ  Gli scienziati hanno escogitato un nuovo modo per produrre ossigeno su Marte