Maggio 21, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il telescopio spaziale James Webb “vede il triplo” con l’aiuto di Einstein (FOTO)

Il telescopio spaziale James Webb “vede il triplo” con l’aiuto di Einstein (FOTO)

Una nuova straordinaria immagine del James Webb Space Telescope mostra una supernova che ospita una galassia non una, non due, ma tre volte in momenti diversi.

Questa immagine apparentemente sfidante del tempo del James Webb Space Telescope (JWST) è stata resa possibile dalla massiccia influenza gravitazionale dell’ammasso di galassie in primo piano e da un fenomeno di flessione della luce previsto oltre un secolo fa da Albert Einstein chiamato “lente gravitazionale”.

Nella sua teoria della relatività generale, Einstein predisse che la massa deforma il tessuto dello spazio e del tempo, o “spazio-tempo”. Questo è simile a posizionare una palla su un foglio di gomma teso, con la palla che provoca un’ammaccatura nella carta. Maggiore è la massa della palla, maggiore è il grado di torsione che provoca. Questo è vero anche nel caso dello spazio-tempo, le stelle causano più “curvatura” dei pianeti, e le galassie causano più “curvatura” dello spazio-tempo rispetto alle stelle.