Maggio 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Katherine Kimball Michelle: il giudice federale in Florida trattiene l’ordine della maschera da viaggio di Fiden

Katherine Kimball Michelle: il giudice federale in Florida trattiene l’ordine della maschera da viaggio di Fiden
Il giudice distrettuale degli Stati Uniti Katherine Kimball Michelle è giudice federale in Florida da più di un anno. Significativamente, dopo le elezioni presidenziali, a metà novembre 2020, è arrivato il voto del Senato che ha confermato la nomina a vita. Le è stato dato uno Classificazione “Non idoneo”. Law School basata sulla sua limitata esperienza, attraverso l’American Bar Association.

Nata a Lagland, in Florida, nel 1987, Michelle si è laureata in giurisprudenza all’Università della Florida nel 2012 dopo essersi laureata in giurisprudenza all’Università della Florida, dopo essersi laureata al Christian Liberal College of Art in Georgia.

Prima di diventare giudice, è stato professore associato presso lo studio legale Jones Day a Washington, DC, e assistente professore di diritto presso la sua alma mater. Michelle ha ricoperto quattro incarichi federali per tutta la sua vita, dal 2018 al 2019, incluso il giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti Clarence Thomas.

Dal 2017 al 2018 è stato consulente dell’allora procuratore generale Rachel Brand, uno degli ufficiali di terzo grado della magistratura, dove ha supervisionato la divisione fiscale e guidato gli sforzi della direzione per promuovere la libertà di parola nei campus universitari.

Ha trascorso circa tre anni come avvocato di prova per la divisione fiscale del Dipartimento di giustizia, dove ha perseguito i crimini dei colletti bianchi, prima di servire un anno come assistente speciale procuratore degli Stati Uniti per il distretto orientale della Virginia. Lo ha detto alla Commissione Giustizia del Senato.
Secondo l’American Bar Association, è stata uno dei due casi che ha cercato di risolvere quando ha detto di esserlo Formatore di diritto certificato Florida State Attorney’s Office e ancora in giurisprudenza.

Michelle, allora membro della Federalist Society, è stata nominata da Trump all’inizio di settembre 2020, senza alcun supporto da parte dell’allora minoranza Democratica del Senato.

READ  Apple potrebbe consentirti di utilizzare Face ID con una maschera nel prossimo aggiornamento di iOS

Durante la sua audizione al Senato quel mese, Michelle è stata stressata dai Democratici per altre questioni, come la sua inesperienza e il riassunto amicus che ha presentato mentre era in uno studio privato. Regole per proteggere i lavoratori dall’infezione da Govt-19.

A Michelle è stato anche chiesto di John Eastman – che in seguito ha insistito sui modi per cambiare le elezioni presidenziali – che all’epoca ha proposto la teoria del complotto razzista secondo cui il vicepresidente Kamala Harris potrebbe non essere idoneo per il ruolo perché i suoi genitori erano immigrati. Michelle ha affermato di non sostenere le opinioni espresse da Eastman, che ha lavorato al Claremond Institute, dove Michelle ha frequentato una borsa di studio settimanale.

Michelle è stata valutata “squalificata” dall’American Bar Association quando è stata nominata, sulla base della sua inesperienza, che è fondamentale per il sistema di classificazione dell’ABA.

L’ABA ha dichiarato in una lettera alla commissione giudiziaria del Senato nel settembre 2020 che “(A) i candidati per la panchina federale devono generalmente avere almeno 12 anni di esperienza nella pratica legale”. Il “background” dell’ABA Il comitato permanente riconosce che le qualifiche professionali di un candidato, la sostanziale esperienza in aula giudiziaria e l’esperienza processuale come avvocato o giudice del processo sono importanti nella valutazione.

Quando a Mizelle è stato permesso di iscriversi a una formazione legale nel settembre 2012, l’ABA ha dichiarato: “L’esperienza limitata di un candidato può essere compensata dall’ampiezza e dalla profondità dell’esperienza del candidato durante la sua carriera”. In questo caso, ha scritto l’ABA, Michelle non ha indagato su un procedimento civile o penale in qualità di consulente legale o associato.

L’APA ha affermato nella sua lettera di non mettere in dubbio il carattere o le capacità future di Michel. “La signora Michelle ha un intelletto molto acuto, una forte etica del lavoro e un’applicazione impressionante”, afferma la lettera. “Sembra essere una persona felice. Ha molti amici che supportano la sua nomina. La sua onestà e il suo comportamento non sono in discussione. Tuttavia, questi attributi non compensano il breve tempo in cui ha effettivamente applicato la legge e l’esperienza di test senza senso. “

READ  Mia Poncetto si è dichiarata colpevole di aver avuto a che fare con un decano nero al Soho Hotel

Alla domanda sulla lettera dell’ABA in un questionario scritto nella sua magistratura del Senato, Mizelle ha scritto: “Non ne comprendo appieno il meccanismo o perché hanno evitato di discutere il mio caso come procuratore federale che rappresentavo nel tribunale distrettuale federale”.

Durante la sua udienza di conferma, il Partito Repubblicano del Senato del Texas. Ted Cruz ha chiesto a Michelle cosa avrebbe detto agli avvocati preoccupati per la sua inesperienza.

“Lavoro su me stesso per trovarlo e impararlo rapidamente. Porterò tutta la mia energia e intensità per padroneggiare il compito a portata di mano”, ha detto.

Confermato da Michelle Senato 49-41 Voto di grado del partito nel novembre 2020. E ‘stato poi prestato giuramento da Thomas.

Tyrney Snead e Dan Berman della CNN hanno contribuito al rapporto.