Giugno 17, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Kenya Barris e Noah Hawley organizzano un incontro della WGA per Showrunner Solidarity – Deadline

Kenya Barris e Noah Hawley organizzano un incontro della WGA per Showrunner Solidarity – Deadline

Un gruppo di importanti espositori, tra cui Kenya Barris e Noah Hawley, hanno programmato un incontro con la leadership della WGA nel tentativo di assistere nel processo di negoziazione.

La mossa non è un segno di malcontento tra la gilda, come alcuni hanno vociferato, ma piuttosto un’opportunità per coinvolgere più persone di spicco nel processo mentre lo sciopero degli scrittori entra nel suo quarto mese.

Lo abbiamo sentito nerastro Il creatore Paris Hawley, l’uomo dietro FX Fargo E proveniente da lui alieno Altri dovrebbero incontrarsi con la leadership venerdì presso la sede della WGA West a Los Angeles.

“Questa doveva essere una sessione informativa e non intesa a fornire altro che assistenza”, ha detto a Deadline una fonte vicina agli eventi. “Questa rimane l’intenzione in modo che tutti possiamo ottenere un accordo equo per tornare al lavoro”.

Si presenta come una serie di scribi di alto profilo, tra cui Steve Levitan, Sean Ryan, Allen Brosh McKenna, Carlton Cuse, Rene Balser, Jack Burdette, Mike Scully, Matt Selman, Andy Gordon e David Shore, hanno partecipato alla formazione. Sedersi all’aperto. alla Fox per dimostrare la solidarietà tra gli espositori.

Famiglia moderna Il coautore Levitan ha detto a Deadline che se voleva informazioni, andava alla fonte. “Ho contattato la leadership diverse volte e sono andato direttamente da Chris Kiser, David Goodman e un altro membro del comitato. È qui che ottengo le mie informazioni”, ha detto.

Il sit-in vero e proprio è avvenuto poco più di 12 ore dopo che un gruppo di leader dello sciopero si è incontrato con la leadership, tra cui Chris Keyser e David Goodman, per ottenere un aggiornamento sui negoziati.

READ  Kelly Osbourne affronta la reazione negativa di "buttare i latini fuori dal paese", meme

L’incontro tra Parise, Hawley e il sindacato era originariamente previsto a West Hollywood venerdì 8 settembre, poi è stato riprogrammato lunedì prima di essere annullato.

La cancellazione è stata meno drammatica di quanto alcuni hanno descritto ed è stata in parte dovuta a problemi di programmazione e anche a un risultato di ottica. Nessuna delle parti voleva che il gruppo apparisse diviso, il che avrebbe giocato a favore dei tentativi dell’AMPTP di dividere le parti, e hanno concordato di comune accordo di staccare la spina prima di fissare un nuovo incontro per questo fine settimana.

Sia Barris che Hawley sono rappresentati dalla CAA recentemente venduta, che è stata coinvolta in questi colloqui. I rappresentanti e la WGA hanno rifiutato di commentare questa storia.

È una delle tante discussioni che si svolgono mentre i colloqui tra la Writers Guild e la Studio Alliance raggiungono un vicolo cieco.

“Le conversazioni avvengono continuamente, alcune più informali, altre”, ha detto a Deadline uno dei protagonisti dello show. “Sul picchetto, al supermercato e ovunque.”

Un membro della WGA ha aggiunto: “La leadership ha sempre detto che se i membri hanno dubbi o qualcosa da dire per comunicare, si incontreranno con tutti”.

Oggi al picchetto Scudo Il creatore Sean Ryan ha detto che quando faceva parte del comitato negoziale durante lo sciopero del 2007-2008, ha avuto molte conversazioni con i creatori della serie che volevano informazioni.

“Ci rendiamo conto che gli espositori hanno molto potere nella gilda, e c’è sempre uno sforzo per tenerli informati e ottenere il loro contributo”, ha detto a Deadline. “Non è insolito che gli showrunner o un gruppo di showrunner richiedano un incontro con la gilda per scambiare idee o per sentire a che punto sono. Trasformarlo in ‘Oh, la gilda sta per essere distrutta’ non è reale. “

READ  Letture dell'oroscopo settimanale per ogni segno zodiacale: 17-23 dicembre

Ryan, anche lui dietro Agente notturno E SWAT, Ha detto che “ogni volta che hai 15.000 membri, o un gruppo di 500 modelle abituate a controllare il proprio mondo”, non è raro che ci sia una differenza di opinioni.

“L’unica cosa che non ho mai sentito durante questo periodo di inattività è che le persone non sono d’accordo con gli obiettivi di ciò che stiamo cercando di raggiungere”, ha aggiunto. “Internamente, ci saranno, a volte, alcune divergenze di opinione sulle tattiche e sul modo migliore per per arrivarci.” “Sono sicuro che sarà così”, ha aggiunto. Ci sono alcune persone, alcuni dei creatori dello show, che hanno le loro idee su come arrivare dove vogliamo arrivare. Ma non ho sentito alcun disaccordo su dove vogliamo andare. La stragrande maggioranza dei membri sostiene il comitato negoziale e il nostro gruppo dirigente e confida nella propria capacità di farlo. Penso che la vera storia sia: quali sono le partizioni all’interno di AMPTP?