Luglio 23, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Drew Barrymore fa arrabbiare la Writers Guild con i suoi piani di riprendere i talk show

Drew Barrymore fa arrabbiare la Writers Guild con i suoi piani di riprendere i talk show



CNN

Drew Barrymore ha attirato l’ira della Writers Guild of America per la sua decisione di riprendere la produzione del suo talk show, poiché più di 11.000 scrittori televisivi e cinematografici rimangono in sciopero.

In una dichiarazione condivisa su Instagram durante il fine settimana, Barrymore ha chiarito la sua posizione nel riportare in vita lo spettacolo e ha indicato il motivo per cui lo stava facendo in precedenza “Ho scelto di stare lontano dagli MTV e dai Film and TV Awards perché ero l’ospite e c’era un conflitto diretto con ciò di cui si occupava lo sciopero, ovvero studi cinematografici, streaming, film e TV”.

“Per essere chiari, il nostro talk show in realtà è terminato il 20 aprile, quindi non abbiamo mai dovuto interrompere lo spettacolo”, ha scritto nella sua dichiarazione. “Tuttavia, sto anche scegliendo di restituire per la prima volta questo sciopero per il nostro spettacolo, che potrebbe avere il mio nome sopra, ma questo è più grande di me.”

La produzione è stata interrotta sulla maggior parte dei progetti cinematografici e televisivi poiché i membri della Writers Guild e del SAG-AFTRA rimangono bloccati nelle trattative contrattuali con i principali studi cinematografici e società di streaming.

La Writers Guild of America East ha annunciato che avrebbe picchettato il talk show diurno di Barrymore a New York.

“The @DrewBarrymoreTV Show è uno spettacolo straordinario con copertura WGA e ha intenzione di tornare senza il suo libro”, legge un tweet dal proprio account Twitter. “Il sindacato ha, e continuerà, a picchettare gli spettacoli che erano in produzione durante lo sciopero. Qualsiasi articolo su ‘The Drew Barrymore Show’ viola le regole dello sciopero della WGA.”

READ  Harrison Ford difende l'invecchiamento nel nuovo film "Indiana Jones".

Barrymore, uno dei produttori esecutivi dello show, ha scritto nella sua dichiarazione che ha la possibilità di tornare alla produzione in un momento in cui molti talk show sono stati interrotti in solidarietà con gli scioperi.

“Ci impegniamo a non discutere o promuovere film e programmi televisivi di successo di alcun tipo. “Siamo andati in diretta nel mezzo di una pandemia globale”, ha scritto. “Il nostro spettacolo è stato creato per momenti delicati e funziona solo attraverso ciò che sta attraversando il mondo reale in tempo reale. Voglio essere lì per fornire ciò che gli scrittori sanno fare bene, che è un modo per unirci o aiutarci a comprendere il mondo umano.” esperienza.”

“Il Drew Barrymore Show non eseguirà alcun lavoro di scrittura coperto dallo sciopero della WGA”, ha detto alla CNN in un comunicato un portavoce di CBS Media Ventures, che produce il talk show.

“Non potremmo avere un partner migliore in Drew Barrymore e non vediamo l’ora di portare nuovi episodi ai nostri fan e ai clienti delle stazioni questo autunno”, ha detto alla CNN Wendy McMahon, presidente e CEO di CBS News and Stations e CBS Media Ventures. un permesso.

Lo spettacolo “The Drew Barrymore” tornerà il 18 settembre.

Altri talk show diurni che trasmettono nuovi episodi includono “The View”, “Tamron Hall” e “Live with Kelly and Mark”.