Maggio 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Knicks spara un grosso proiettile a Trail Blazers, terminando la corsa con una nota negativa

Portland, RAW – Un’altra partita fuori dal West. Un altro proiettile a due cifre soffocato, ed è il più vergognoso.

I Knicks hanno messo a segno un vantaggio di 23 punti nella seconda metà di sabato quando i Trail Blazers li hanno battuti con una straordinaria vittoria per 112-103 che è arrivata da dietro al Moda Center.

I Blazers hanno segnato 40-16 nel secondo tempo e hanno battuto i Knicks 35-11 nel quarto quarto di Hell. Ciò ha lasciato i Knicks di fronte a un viaggio a casa a lunga distanza dopo una sconfitta così terribile. Hanno tirato 3 su 18 nel quarto quarto e il 19-7 è stato cancellato sui tabelloni.

In seguito, l’allenatore Tom Tebodeau ha messo in dubbio la solidità della sua squadra.

“Dobbiamo solo trovare un modo per farlo”, ha detto Tibodo. “Ecco cos’è la durabilità. Ecco perché competitività, robustezza, sono tutto ciò che conta. Disciplina”.

I Knicks sono andati 1-4 nel loro swing occidentale. In tre di queste sconfitte, i Knicks avevano un vantaggio a due cifre, incluso un rigonfiamento di 21 punti contro i Lakers il 5 febbraio per aprire la trasferta. Con la sconfitta di sabato, sono scesi sul 25-32 della stagione, sprecando una delle ultime migliori partite di Kemba Walker e non sono riusciti a costruire la straordinaria vittoria di giovedì al Golden State.

Josh Hart, che ha segnato 23 punti, ha ottenuto il rimbalzo durante la sconfitta per 112-103 dei Knicks contro i Trail Blazers.
NBAE tramite Getty Images

“Sono appena crollato”, ha detto Walker, che ha concluso con 23 punti, segnando 7 su 12 con quattro da tre punti. “È stata una corsa in salita per noi, non è stata buona. Abbiamo ottenuto una buona vittoria. Speravamo di costruire quella vittoria [Saturday] Sfortunatamente, non l’abbiamo fatto. Ovviamente non è stato davvero un bel viaggio per noi. ”

READ  Ultime su QB Eagles Jalen Hurts

I Blazers (23-34) hanno terminato la vendita finale nei tempi previsti, ma hanno ancora la giovane Anfernee Simons, che ha chiuso la partita con 30 punti. Josh Hart, appena acquisito, ha segnato 23 gol al suo debutto con i Blazers.

Randle ha continuato la sua carriera occidentale con 28 punti, 16 rimbalzi e sei assist, ma è stato tutto inutile. Ha segnato solo quattro punti nel quarto quarto.

“È stato brutto”, ha detto Randell. “Stavamo praticamente girando l’intero gioco. Dobbiamo finire il viaggio. fine della storia. Non mi interessa cosa sia. Over 20 al terzo posto, devo finirlo.

“Dobbiamo avere più consapevolezza durante la partita”, ha aggiunto Randel. “Come capitano devo avere più consapevolezza di quello che sta succedendo. Quando fanno una corsa come questa dobbiamo assicurarci di ottenere un buon tiro all’estremità offensiva ed essere più consapevoli quando Simmons lo fa. “

Julius Randle, che ha segnato 28 punti, è andato a segno durante la sconfitta dei Knicks.
Julius Randle, che ha segnato 28 punti, è andato a segno durante la sconfitta dei Knicks.
USA Today Sport

E i Knicks sembravano aver avuto un tracollo ultimamente, con il loro viaggio di 10 giorni e cinque partite che li perseguitava mentre i Blazers stavano uscendo da una pausa di tre giorni. Ma Tibodo ha detto che non ci sono scuse.

“A volte è a tuo favore, a volte no”, ha detto Tibodo del programma. “Tutti fanno lunghi viaggi su strada. Ne fa parte. La durata è che sei in viaggio per molto tempo; potrebbe esserci un po’ di stanchezza, ma hai comunque la capacità di fare tutte le cose necessarie, anche se potresti non mi sento meglio”.

“Dipendiamo l’uno dall’altro per portare a termine il lavoro. Quindi, cinque ragazzi insieme in attacco e cinque in difesa. Se qualcuno sceglie di non farlo, anche se non va per la sua strada, danneggerà il gruppo”.

READ  I Green Bay Packers assumono Tom Clements, il preferito di Aaron Rodgers, come allenatore QB

Knicks stava rotolando insieme al ronzio Walker e Randall dominato, avendo ogni giro. Ma Randle, che ha affrontato le dure squadre di doppio, è rimasto in silenzio, effettuando due turni consecutivi durante il blitz del quarto quarto, facendo rimbalzare una palla dal suo piede e fuori campo, quindi sparando un passaggio che è stato intercettato.

Infine, gli intrepidi Blazers sono passati in vantaggio a 3:20 dalla fine della partita da Jusuf Nurkic mentre dominavano gli interni ei Knicks sembravano stanchi.

I Knicks non hanno avuto l’aiuto di Evan Fournier, che era 1 a 13 per quattro punti. Mitchell Robinson ha subito un incubo devastato da un infortunio, finendo la partita con due punti senza rimbalzi prima di partire con un infortunio alla caviglia nel terzo quarto.

I Knicks, già senza Nirlance Noel, hanno lottato al centro poiché Randle aveva bisogno di giocare al centro a un certo punto.

“Il rimbalzo era un problema”, ha detto Tibodo.

Come è la loro stagione.