Dicembre 5, 2021

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Corea del Nord testa il primo missile del sottomarino in due anni

La Corea del Nord ha condotto martedì il primo test del suo primo missile balistico lanciato da sottomarini, poche ore dopo che gli inviati speciali nordcoreani si sono incontrati a Washington per discutere su come affrontare le capacità nucleari del paese isolato di Seoul.

Il test è l’ultimo di una serie di provocazioni da parte della Corea del Nord nelle ultime settimane, costringendo il Consiglio di sicurezza nazionale della Corea del Sud a discutere della continua aggressione del Nord nella regione. Il consiglio ha espresso “profondo rammarico” per il lancio di missili nel nord tra gli sforzi internazionali per continuare i negoziati.

L’esercito sudcoreano afferma che il missile è stato lanciato dalla città di Xinbo, sulla costa orientale, dove la Corea del Nord ha spesso condotto test missilistici. Ha anche una base navale nella zona, che è casa Il suo programma di missili balistici lanciati da sottomarini.

L’esercito sudcoreano non ha fornito ulteriori dettagli sul test, mentre i suoi funzionari hanno analizzato i dati raccolti sin dal suo inizio. Il Consiglio di sicurezza nazionale nell’ufficio presidenziale meridionale può condurre regolarmente test missilistici per valutare i rischi nel nord.

Con i suoi missili balistici intercontinentali, i missili balistici lanciati da sottomarini nordcoreani rappresentano una delle più grandi minacce militari per gli Stati Uniti e i suoi alleati regionali perché potrebbero estendere la portata dei missili nucleari del nord. Gli SLBM sono anche difficili da rilevare in anticipo.

Testato in Corea del Nord Tre missili balistici intercontinentali Hwasong Nel 2017. Dopo l’ultimo test come questo, ha detto che ora potrebbe colpire gli Stati Uniti fuori dal continente con una bomba nucleare. Allo stesso tempo, il paese sta sviluppando un sistema invisibile per fornire le sue armi nucleari attraverso l’SLPM.

READ  Activision Blizzard "non farà parte" degli Sports Awards di quest'anno

C’era la Corea del Nord Il sottomarino Pukguksong testa i missili balistici Dal 2015. Ha condotto il suo ultimo test SLPM nell’ottobre 2019, lanciando il suo missile Buccaneer-3 sulla sua costa orientale. Durante le ultime parate militari a Pyongyang ottobre e A gennaio, Anche quello Sarà mostrato Due versioni aggiornate ma non testate dei suoi missili Pukuksang, noti come Pukuksang-4 e Pukuksang-5. North ha chiamato il Pukguksong-5 un SLBM “strategico”, indicando che è stato progettato per trasportare un’arma nucleare.

Non è chiaro se gli SLPM lanciati nel nord negli ultimi anni siano stati sparati da un vero sottomarino o da una piattaforma sottomarina. La Corea del Nord aveva l’unico sottomarino costruito per lanciare un missile balistico, con un solo tubo missilistico a bordo. Il paese si sta costruendo Uno nuovo Con maggiori capacità.

Martedì, i funzionari della sicurezza sudcoreani non hanno rivelato se pensavano che uno dei due nuovi SLPM a nord o il nuovo sottomarino che stava costruendo fosse coinvolto in un recente test.

Il mese scorso, Corea del Sud Condotto Test del suo primo missile balistico lanciato da un sottomarino. All’epoca, si autodefiniva il settimo paese al mondo ad avere SLPM, dopo Stati Uniti, Russia, Cina, Gran Bretagna, Francia e India, dopo aver rifiutato di accettare il Nord come forza SLPM a tutti gli effetti.

Le due Coree sono coinvolte in una corsa agli armamenti mentre la Corea del Nord espande le sue capacità nucleari e missilistiche e il Sud ha schierato caccia e missili più potenti.

Ospitato dalla Corea del Nord Il suo ultimo test missilistico Il 30 settembre è stato testato il missile antiaereo di nuova concezione. Funzionari e analisti esterni stanno monitorando da vicino il lancio di armi da parte della Corea del Nord, poiché alcuni dei missili del paese sono in grado di trasportare armi nucleari.

READ  Campbell Assault Team soppesa il disprezzo criminale contro Bannon quando Trump Cases - Live | Notizie americane

Le armi della Corea del Nord sono diventate una crescente preoccupazione per la sicurezza nella regione. Il paese ha condotto otto test missilistici quest’anno, compresi i missili Iniziato da I treni sono rotolati fuori dai tunnel e si diceva che fossero un missile ipersonico a nord. La scorsa settimana ha mostrato un arsenale di missili in crescita Uno Il suo leader, Kim Jong Un, ha dichiarato alla sua più grande mostra di equipaggiamento militare che non credeva alle ripetute insistenze degli Stati Uniti sul fatto che non avessero intenzioni ostili contro il suo paese.

Numerose risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite vietano alla Corea del Nord di sviluppare e testare la tecnologia dei missili balistici. Nel 2017, la Corea del Nord ha testato tre missili balistici intercontinentali e ha condotto il suo sesto test nucleare sotterraneo. Alla fine di quell’anno il sig. Kim ha detto che il suo Paese è in grado di lanciare un attacco nucleare contro gli Stati Uniti.

In seguito ha incontrato il presidente degli Stati Uniti Donald J. Ha incontrato Trump tre volte e ha esortato gli Stati Uniti ad allentare le sanzioni. La loro diplomazia è crollata senza un accordo sul ritiro del programma di armi nucleari del Nord o sulla revoca delle sanzioni internazionali imposte al paese.

Il signor Kim ha ripreso i suoi test missilistici. Durante una riunione del Partito dei lavoratori al governo nel nord a gennaio, Kim ha presentato un elenco completo di armi che il suo paese ha detto che stava sviluppando per aiutare a contrastare l’aggressione straniera.