Ottobre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La regina ha goduto di passeggiate, picnic e famiglia mesi prima della sua morte, scrive REBECCA ENGLISH

VITA DI SERVIZIO: La regina, con il suo bastone e un livido sulla mano, sorride martedì mentre riceve il primo ministro uscente Boris Johnson e il suo successore Liz Truss.

L’ultima estate della regina è stata una delle più felici della sua vita negli ultimi anni, ospitando un gruppo di familiari e amici a Balmoral.

I suoi beni dell’altopiano – ogni ramo color lilla pieno di ricordi del suo amato Filippo – erano una grande fonte di conforto dopo i tempi più difficili.

Una fonte con stretti legami con la famiglia reale di recente mi ha detto che non soffriva di malattie croniche. Un altro ha detto: “Ha perso molto peso e sentiva tutti i dolori e i dolori che una 96enne si sarebbe aspettata e aveva terribili problemi ai piedi”.

Ma non c’è dubbio che l’improvvisa debolezza e il deterioramento della salute di Sua Maestà siano stati uno shock per molti intorno a lei.

Inoltre, la perdita del marito di 73 anni, così come il dramma che circonda l’amara partenza di Harry e Meghan dalla famiglia e le accuse profondamente inquietanti che circolano sul principe Andrew hanno avuto un “profondo tributo emotivo” negli ultimi due anni.

Un insider di recente mi ha detto: “Sua Maestà è sempre stata distaccata, ma puoi vedere con i tuoi occhi il tributo emotivo che questo ha avuto su di lei. Le ha portato molto dolore e non è stato un periodo facile.

Tuttavia, quando la regina arrivò a Balmoral alla fine di luglio, trasferendosi prima nella più piccola e confortevole Craigowan Lodge con sette camere da letto sul Royal Deeside, prima di trasferirsi al castello di Balmoral a un miglio di distanza il 9 agosto, l’aria dell’altopiano sembrava portare un senso di comfort e riposo.

La regina era accompagnata da una manciata di fedeli servitori che giurarono di rimanere con lei fino alla fine.

VITA DI SERVIZIO: La regina, con il suo bastone e un livido sulla mano, sorride martedì mentre riceve il primo ministro uscente Boris Johnson e il suo successore Liz Truss.

Amato Bulthol: il castello di Balmoral, dove la regina trascorse le sue ultime ore, fu un grande riposo per lei durante la sua vita

Amato Bulthol: il castello di Balmoral, dove la regina trascorse le sue ultime ore, fu un grande riposo per lei durante la sua vita

Il suo 6 piedi-4 nella sua pagina Backstairs Paul Whybrew – “Tall Paul” – e Barry Mitford, il suo sergente d’armi, erano con lei, come sempre. I due uomini erano i suoi soliti compagni, portando il suo Racing Post tutti i giorni e sedendosi con lei a guardare il suo sport preferito in TV.

READ  Per chi è stato votato stasera? & Chi ha vinto HOH? Rete del Grande Fratello

Al suo fianco c’era anche Angela Kelly, figlia di un portuale di Liverpool, che divenne il suo braccio destro con il titolo di Assistente personale, Consigliere e Curatrice di Sua Maestà la Regina. La ferocemente protettiva Angela – abilmente soprannominata “l’AK47” – non l’ha lasciata.

“Stava avvolgendo la regina in cotone idrofilo”, mi ha detto una fonte durante l’estate. Era iperprotettiva e si assicurava che Sua Maestà non facesse troppo.

Una fonte che conosce Balmoral mi ha detto che la regina ha trascorso le ultime settimane godendosi la vita di campagna che amava.

Lei e Philip erano più felici nelle Highlands, godendosi la presenza di una coppia abbastanza normale: non è un caso che abbia scelto di postare una loro foto insieme dopo la sua morte.

Infatti solo poche settimane fa la Regina è stata vista portare a spasso i suoi cani nei giardini, lentamente e con cautela (come molti anziani, aveva paura di cadere, soprattutto in pubblico, motivo per cui era così attenta a cosa posta ha scelto di fare in pubblico). aree pubbliche) ma all’aperto però.

L'arrivo di Sua Maestà al Castello di Balmoral per iniziare le sue vacanze estive il 21 luglio

L’arrivo di Sua Maestà al Castello di Balmoral per iniziare le sue vacanze estive il 21 luglio

Lei e Philip erano più felici nelle Highlands, godendosi l'essere una coppia abbastanza normale

Lei e Philip erano più felici nelle Highlands, godendosi l’essere una coppia abbastanza normale

La regina trascorse le sue ultime ore in seno alla sua famiglia, nel luogo dove trascorse momenti felici con il suo amato Filippo.

La regina trascorse le sue ultime ore in seno alla sua famiglia, nel luogo dove trascorse momenti felici con il suo amato Filippo.

La famiglia visita regolarmente il castello scozzese da più di mezzo secolo

La famiglia visita regolarmente il castello scozzese da più di mezzo secolo

Un “flusso” della famiglia è venuto a trovarla, più recentemente il Duca e la Duchessa di Cambridge e i loro tre figli piccoli che “Gan Jean” – come i bambini chiamano la loro bisnonna – avevano trovato un tale tonico. Gli assenti notevoli erano il duca e la duchessa del Sussex, che è una storia in sé.

Il defunto re fu particolarmente confortato dalla presenza regolare del principe Edoardo e di sua moglie Sophie, che l’adoravano come una seconda figlia, e dei due figli della sua defunta sorella, la principessa Margaret, Lady Sarah Chatto, e del conte di Snowdon, di cui lei era. Troppo colpito.

READ  Vincitori dei Grammy Awards 2022: elenco di aggiornamento

È stata un’estate molto tipica e divertente a Balmoral, con molti picnic, picnic e barbecue. Ha seguito il lungo ritmo stabilito dalla regina e dal defunto duca di Edimburgo. La regina chiaramente non era in giro per tutto il tempo, ma era coinvolta ed è stata vista”, ha detto una fonte in quel momento.

Un’altra fonte reale che ha incontrato la regina pochi giorni fa l’ha descritta come “di ottimo umore”. “So che ti aspetti che lo dica, ma in realtà lo è stato”, hanno detto, notando che il suo ritiro notturno di mercoledì è stato sorprendente.

Martedì, non solo ha incontrato i suoi primi ministri uscenti e entranti, ma ha preso posizione e alcune scartoffie.

Tuttavia, dietro le quinte, la preoccupazione tra i vertici di Buckingham Palace stava rapidamente crescendo su ciò che la regina avrebbe potuto aspettarsi di fare quando sarebbe tornata al Castello di Windsor.

Lo stavano davvero scavalcando così duramente e avvertendo le persone che ora era arrivata al punto che se aveva bisogno di fare X, non poteva fare Y, e che le associazioni erano l’eccezione piuttosto che la regola.

“Ma c’è stato un chiaro cambiamento nella forza e nell’urgenza dei colloqui nelle ultime settimane”, ha detto la mia fonte in quel momento.

La Regina partecipa a un incontro con il Presidente della Svizzera al Castello di Windsor il 28 aprile

La Regina partecipa a un incontro con il Presidente della Svizzera al Castello di Windsor il 28 aprile

(da sinistra a destra) La duchessa di Cornovaglia, principe di Galles, la regina Elisabetta II, duca di Edimburgo e il duca e la duchessa di Cambridge a Buckingham Palace l'8 dicembre 2016

(da sinistra a destra) La duchessa di Cornovaglia, principe di Galles, la regina Elisabetta II, duca di Edimburgo e il duca e la duchessa di Cambridge a Buckingham Palace l’8 dicembre 2016

Solo poche settimane fa, la regina è stata vista portare a spasso i suoi cani nei giardini, cosa che fa da decenni

Solo poche settimane fa, la regina è stata vista portare a spasso i suoi cani nei giardini, cosa che fa da decenni

In effetti, posso rivelare che nelle ultime due settimane ci sono state discussioni ad alto livello tra i capi cortigiani a Buckingham Palace e Clarence House, come il suo segretario privato Sir Edward Young, il suo numero a Clarence House, Sir Clive Alderton e Padrone di famiglia, Sir Tony Johnston– Burt – Su quali compiti operativi la regina sarebbe stata in grado di svolgere quando sarebbe tornata a Windsor in autunno, se ce ne fossero stati.

“È diventato chiaro a tutti che, nonostante la sua agilità mentale, non era fisicamente all’altezza dello stress del ruolo e c’erano discussioni serie su quali compiti, se del caso, poteva svolgere”, ha detto la mia fonte in quel momento.

“Sono già stati messi in atto meccanismi per garantire che il Principe di Galles si assuma la maggior parte delle sue responsabilità quotidiane”. In altre parole, piena tutela in tutto tranne che nel nome.

Incredibilmente, martedì sera ho ricevuto una telefonata da un amico che mi diceva: ‘Non sembra che la regina tornerà da Balmoral in ottobre. Tutti a Windsor sono profondamente preoccupati per lei.

È stato a lungo pensato, come dovrei spiegare, che dopo la morte del duca di Edimburgo, la regina si sarebbe trasferita in Scozia quasi a tempo pieno.

È qualcosa che so è stato discusso all’interno della famiglia reale, ma è sempre stato ritenuto improbabile, per ragioni pratiche come qualsiasi altra cosa. Buckingham Palace ha rifiutato di commentare.

Gli eventi di ieri hanno ormai trasceso queste questioni. Ma possiamo sicuramente intravedere il sollievo che la Regina ha trascorso le sue ultime ore in seno alla sua famiglia, nel luogo in cui aveva trascorso momenti felici con il suo amato Filippo, osservando le Highlands scozzesi a lei tanto care.