Febbraio 27, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le autorità avvertono di possibili epidemie di morbillo negli aeroporti Dulles e Reagan

Sabato i funzionari sanitari della Virginia hanno avvertito che una persona che è transitata negli aeroporti dell'area DC all'inizio di gennaio dopo essere tornata da un viaggio internazionale si è ammalata di morbillo, avvertendo che altri potrebbero aver contratto la malattia.

Dipartimento della Salute della Virginia Ha esortato i viaggiatori non vaccinati Coloro che erano all'aeroporto internazionale di Dulles tra le 16:00 e le 20:00 del 3 gennaio per verificare i sintomi del morbillo. I funzionari sanitari hanno anche emesso un avvertimento a coloro che si trovavano all'aeroporto nazionale Reagan tra le 14:30 e le 18:30 del 4 gennaio.

I funzionari hanno affermato che si stavano adottando misure per contattare coloro che erano vicini all'uomo nei terminal e sui voli.

Funzionari sanitari hanno affermato che i sintomi del morbillo di solito compaiono in due fasi. Innanzitutto, entro sette-14 giorni dall’esposizione, le persone possono avere la febbre di 101 gradi o superiore. Gli esperti hanno anche detto che le persone avvertiranno naso che cola, lacrimazione e tosse. Dopo l'inizio dei sintomi, sul viso di una persona appare un'eruzione cutanea che si diffonde ad altre parti del corpo.

I funzionari hanno affermato che il morbillo si diffonde facilmente attraverso l’aria quando una persona infetta respira, tossisce o starnutisce. Secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, “Se qualcuno ce l’ha, il 90% delle persone gli è vicino [that person] Possono anche diventare contagiosi se non protetti”. Al 4 gennaio, sono stati segnalati un totale di 48 casi di morbillo in 20 giurisdizioni degli Stati Uniti. Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie.

READ  Il piano globale della lega indebolisce il sindacato

Due dosi di vaccino MMR (morbillo, parotite e rosolia) hanno un’efficacia pari a circa il 97% nella prevenzione del morbillo. Lo ha detto il CDC. Il Dipartimento della Salute della Virginia riferisce che il 95% dei bambini della scuola materna nello stato sono stati vaccinati. Ma i funzionari hanno avvertito che i bambini sotto i 12 mesi sono troppo piccoli per essere vaccinati.

Non vaccinatoJan. Il dipartimento ha chiesto di monitorare i sintomi fino al 25 e chi ha sintomi di morbillo dovrebbe essere isolato e chiamare immediatamente un medico.