Ottobre 7, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le nevicate per disabili rallentano i viaggi, la tempesta invernale colpisce gli Stati Uniti meridionali e nordorientali, lasciando migliaia di persone senza elettricità

Una grande tempesta invernale ha lasciato il congelato Buffalo ad Asheville, nella Carolina del Nord, e a Buffalo, nello Stato di New York, lasciando decine di migliaia di persone senza elettricità.

In tutto il nord-est lunedì, in alcune aree sono caduti 2 pollici di neve, rendendo impossibile per i lavoratori della strada continuare. L’uragano Interstate 90 ha colpito la Pennsylvania occidentale con forti nevicate, forti venti e nevicate. Le squadre di servizi pubblici hanno dovuto aiutarsi a vicenda su strade scivolose.

Il bufalo è stato colpito da più di 16 pollici di neve, la più comune in questa data in 64 anni. A Rochester, due residenti hanno detto di aver cercato di scavare nel loro veicolo per circa due ore.

“C’è più neve che peluria”, disse uno di loro.

Ma le strade non sono l’unico problema. Lunedì, più di 1.600 voli nazionali sono stati cancellati poiché i passeggeri frustrati hanno cercato di tornare a casa.

Joe Basilio, che ha cercato di volare a Jacksonville, in Florida, ha detto: “Spero sia meglio vedere se un altro aereo si apre.

La tempesta ha colpito il sud-est durante il fine settimana. Più di 600 scontri sono stati segnalati nella Carolina del Nord, incluso un incidente che ha ucciso due persone al largo della costa di Myrtle.

Il nubifragio ha interrotto anche l’elettricità nella zona.

“Sono fuori con una pentola di acqua bollente per mantenere calda la formula del mio bambino”, ha detto alla CBS News un padre della Georgia, che ha dovuto usare la sua griglia a gas all’aperto per lavoro.

Molti L’uragano si è abbattuto Domenica nel sud-ovest della Florida, numerose case sono state distrutte.

READ  Turchia: almeno 35 morti in incidenti separati sui luoghi degli incidenti | notizia

“Sembrava un treno da corsa. Era così rumoroso che mi ha fatto alzare i piedi”, ha detto Edward Murray.

Poiché l’ultimo sistema invernale si sta ancora spostando verso il mare, i meteorologi affermano che un’altra bufera di neve è probabile nel nord-est durante il fine settimana.