Maggio 26, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L'esercito iracheno afferma che un membro delle Unità di mobilitazione popolare irachena è stato ucciso in un'esplosione in una base

L'esercito iracheno afferma che un membro delle Unità di mobilitazione popolare irachena è stato ucciso in un'esplosione in una base



CNN

Sabato l'esercito iracheno ha riferito che un centro di comando presso la base militare di Kalsu, a sud della capitale Baghdad, è stato esposto a un'esplosione durante la notte, uccidendo un membro delle Forze di mobilitazione popolare e ferendone altri otto.

Le Forze di mobilitazione popolare, note anche come Forze di mobilitazione popolare, sono una forza paramilitare a maggioranza sciita sostenuta dall'Iran. Con sede in Iraq. Le PMF sono responsabili del luogo in cui è avvenuta l'esplosione, secondo Muhannad Al-Anazi, membro del Comitato per la Sicurezza del Governatorato di Babil.

La causa dell'esplosione è ancora sconosciuta. Funzionari israeliani e americani hanno detto che nessuno dei due è stato coinvolto nell'esplosione, avvenuta il giorno dopo Attacco militare all'Iran Che è stato attribuito a Israele.

L'esplosione e l'incendio sono avvenuti all'una del mattino, ora locale, nella base di Kalsu, che è anche il quartier generale dell'esercito e della polizia iracheni, secondo il comunicato dell'esercito. Nel comunicato si aggiunge che tra i feriti c'è anche un membro dell'esercito.

L'esercito iracheno ha detto che in quel momento non c'erano droni o aerei in volo. “Non c’erano droni o aerei da combattimento nei cieli sopra Babilonia [Governorate] Prima e durante l'esplosione. Ha aggiunto che formerà un comitato per indagare.

Le Forze di Mobilitazione Popolare hanno affermato che l’esplosione è avvenuta “nella base militare di Kelso nel distretto di Al-Mashrou’, sull’autostrada a nord del Governatorato di Babil”. Le Forze di mobilitazione popolare hanno aggiunto che gli investigatori si trovano attualmente sul luogo dell'esplosione, che ha causato anche perdite materiali.

Ha aggiunto: “Vi forniremo i dettagli non appena le indagini preliminari saranno completate”.

READ  I contendenti al Primo Ministro britannico litigano sui tagli alle tasse in un dibattito televisivo

A differenza di altri gruppi sostenuti dall’Iran nella regione, le PMU sono legate al governo locale e strettamente legate ai blocchi sciiti allineati all’Iran che hanno dominato la politica in Iraq per anni.

L’esplosione arriva in un momento di accresciuta tensione in Medio Oriente, con Israele che sta conducendo una guerra contro Hamas a Gaza, dopo che il gruppo militante palestinese sostenuto dall’Iran ha lanciato un’incursione mortale nel sud di Israele in ottobre.

Lo scambio di attacchi di questo mese ha anche portato allo scoperto la decennale guerra ombra tra Israele e Iran.

Israele ha implementato a Attacco militare all'Iran Un funzionario americano ha detto alla CNN venerdì scorso, in un’escalation potenzialmente pericolosa. Israele lo ha fatto Non ha commentato L'Iran non ha specificato la fonte dell'attacco e non sono stati segnalati danni gravi.

Dopo l'esplosione in Iraq, un funzionario israeliano ha detto alla CNN di non essere coinvolto.

Nel frattempo, il Comando Centrale degli Stati Uniti ha pubblicato sui social media: “Siamo a conoscenza di rapporti secondo cui gli Stati Uniti hanno lanciato attacchi aerei in Iraq oggi. Tali rapporti non sono corretti. Gli Stati Uniti non hanno lanciato attacchi aerei in Iraq oggi”.

Nel 2016, il parlamento iracheno ha approvato un progetto di legge che riconosce le Unità di mobilitazione popolare come entità governativa che opera a fianco dell’esercito iracheno. L'organizzazione è un gruppo ombrello, sotto la cui ala operano diverse forze, tra cui il potente Kataib Hezbollah iracheno.