Settembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’NBA e l’NBPA dovrebbero accettare di porre fine a “una regola ed è fatta” e di cambiare l’età per l’arruolamento a 18 anni nel prossimo CBA: Fonti

The Athletic

Il La National Basketball Association e la NBA Players Association dovrebbero accettare di cambiare l’età di idoneità a NBA Il draft è 19-18, aprendo la strada al ritorno dei giocatori delle superiori facendo il salto di qualità in NBA, secondo fonti a conoscenza delle discussioni. L’età minima per i salti dalla scuola superiore all’NBA entrerà in vigore già nel Draft NBA 2024.

Il commissario Adam Silver ha dichiarato a luglio che “spera” di cambiare la norma nel prossimo ciclo di contrattazione collettiva, ed entrambe le parti sembrano desiderose di ridurre l’età per potersi arruolare.

La National Basketball Association (NBA) ha fissato l’età per l’arruolamento a 19 anni nel 2005. I proprietari delle squadre e i dirigenti del front-office non potevano fare a meno di investire scelte di alto livello e decine di milioni di dollari in adolescenti che si diplomavano direttamente al liceo. Ci sono state un sacco di storie di successo: Kevin Garnett, Kobe Bryant, Tracy McGrady, LeBron James E Dwight Howard può attestarlo, tra molte altre cose.

Tuttavia, non tutti quelli che sono usciti dal liceo erano bravi come questi giocatori e alcuni di loro sono falliti nella NBA. Quindi la soluzione della lega era di farli aspettare un altro anno prima di entrare nella NBA e guadagnare milioni di dollari, il che ha portato al termine “regola ad azione singola”.

Dal 2005, il panorama sportivo ha subito cambiamenti drastici e ha aperto più porte ai diciottenni per guadagnare soldi prima di raggiungere la NBA. Il cambiamento più grande è arrivato nel giugno 2021, quando la Corte Suprema ha stabilito con una decisione storica che la NCAA non può limitare i pagamenti relativi all’istruzione agli studenti-atleti e che i giocatori del college possono essere compensati attraverso accordi di nome, immagine e somiglianza. I giocatori possono anche abbandonare il college e guadagnare soldi unendosi alla G League o giocando all’estero.

READ  Montagna rocciosa alta! 4 Takeaway dalla 6 vittoria di Avalanche | Relazione ovarica

Con la data di esclusione reciproca del 15 dicembre che incombe per l’NBA e la Players Association nell’attuale CBA, entrambe le squadre sono nel mezzo di discussioni serie sui punti chiave che daranno forma alla nuova CBA della lega. Fonti hanno affermato che alti funzionari della NBA e della National Basketball Association terranno il loro prossimo incontro di persona alla fine di questo mese l’atletasessione che aprirà la strada al risultato finale.

Per ulteriori informazioni sulla posizione di NBA e NBPA nei colloqui CBA, leggi Shams Charania Intervista al CEO di NBPA Tamika Tremaglio qui.

(Foto: Brad Benner/USA oggi)