Settembre 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

MLB: La stagione sarà ridotta se non ci saranno accordi entro la fine di lunedì

MLB: La stagione sarà ridotta se non ci saranno accordi entro la fine di lunedì

JUPITER, Florida (AP) – La Major League Baseball ha dichiarato mercoledì che la stagione 2022 sarà ridotta se non verrà raggiunto un accordo di lavoro entro la fine di lunedì.

La direzione ha confermato che questa era la scadenza per un accordo che avrebbe consentito l’inizio della stagione come previsto il 31 marzo. I giocatori non hanno detto se accettano questo lasso di tempo, e c’è ancora la sensazione che entrambe le parti stiano aspettando una maggiore pressione del tempo per imporre mosse più importanti all’altra.

L’annuncio della MLB è arrivato dopo un altro giorno di mosse minori. L’unica nuova offerta che la squadra della Major League Baseball ha fatto ai giocatori mercoledì è stata quella di aumentare lo stipendio minimo di ulteriori $ 10.000 all’anno.

MLB ha aumentato il minimo proposto per quest’anno a $ 640.000, con una cifra che aumenta di $ 10.000 ogni stagione aggiuntiva per un accordo quinquennale.

I giocatori hanno richiesto $ 775.000 nel 2022, con un salto di $ 30.000 ogni stagione.

Sembra che ci sia poco o nessun movimento sulla questione chiave dei limiti e delle aliquote fiscali sul lusso, o sulla dimensione del bonus pool dei giocatori prima dell’arbitrato.

Il terzo giorno consecutivo di contrattazione, il giocatore dei New York Mets Max Scherzer e il lanciatore degli Yankees Gerrit Cole hanno partecipato ai colloqui.

Anche l’agente di tiro libero Andrew Miller e il fedele Yankees Zach Britton si sono uniti ai negoziati nell’84esimo giorno di chiusura ed erano insieme a Francesco Lindor e Jason Castro dei Mets a Houston. Questi sei sono tra gli otto membri del comitato sottoesecutivo del sindacato, che sovrintende alla contrattazione collettiva.

READ  L'USMNT si qualifica per la Coppa del Mondo: non lasciarti ingannare dalla sconfitta contro il Costa Rica, il futuro è luminoso per il football americano

Il giocatore del Texas Marcus Simin e il giocatore di Boston James Paxton, gli altri due membri, non sono stati visti durante i colloqui al Roger Dean Stadium, la sede vacante degli allenamenti primaverili dei Miami Marlins e dei St. Louis Cardinals.

L’agente più forte del baseball, Scott Borras, rappresenta Britton, Cole, Paxton, Scherzer e Handsome.

Le squadre hanno detto al sindacato che non ridurranno la compartecipazione alle entrate e non aggiungeranno nuovi metodi per consentire ai giocatori di accumulare tempo di servizio, che secondo i giocatori è necessario per evitare che le squadre ostacolino i giocatori a ritardare il libero arbitrio.

___

Altro da AP MLB: https://apnews.com/hub/MLB e https://twitter.com/AP_Sports