Maggio 24, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nicola Poli: la polizia britannica identifica il corpo di una madre britannica scomparsa

Nicola Poli: la polizia britannica identifica il corpo di una madre britannica scomparsa

(CNN) Il corpo della madre britannica scomparsa Nicola Polli È stata identificata dalla polizia britannica lunedì, settimane dopo che era scomparsa mentre portava a spasso il suo cane nel nord dell’Inghilterra a gennaio.

La polizia del Lancashire ha confermato lunedì in una conferenza stampa che un corpo recuperato dal fiume Weary domenica, vicino a dove è stato visto l’ultima volta il 45enne Bulli, era suo.

“Purtroppo ora siamo in grado di confermare che ieri abbiamo recuperato Nicola Pole dal fiume Weary”, ha detto ai giornalisti l’assistente capo della polizia Peter Lawson.

“La famiglia di Nicola è stata informata e sono ovviamente devastati. I nostri pensieri sono con loro in questo momento, così come con tutti i suoi cari e la comunità più ampia”, ha detto.

L’annuncio è arrivato dopo alcune settimane turbolente ed emotive in cui la polizia ha dovuto affrontare critiche diffuse al sessismo nelle loro indagini e una frenesia sui social media intorno alla sua scomparsa ha soffocato accuse infondate e Teorie cospirazioniste.

Polly, una consulente ipotecaria, è scomparsa la mattina di venerdì 27 gennaio. La polizia dice che stava portando a spasso il suo cane dopo aver lasciato i suoi due figli a scuola.

Poco dopo, il suo cane è stato trovato a vagare da solo e il suo telefono è stato avvistato su una panchina vicino al fiume, ancora registrato durante una chiamata di lavoro di gruppo. Ma la ricerca avviata dalla polizia del Lancashire è rimasta vuota per tre settimane.

La polizia del Lancashire ha dichiarato il 20 febbraio di aver identificato il corpo di Polley.

Il detective capo della polizia del Lancashire Pauline Staples ha letto lunedì una dichiarazione a nome della famiglia di Nicola, in cui affermano che l’identificazione del corpo ha confermato le loro “peggiori paure”. “Non saremo mai in grado di capire cosa ha passato Nikki nel suo ultimo momento”, ha detto.

READ  Putin ha detto che la figlia di Dio Ksenia Sobchak sta fuggendo dalla Russia

“Le nostre ragazze riceveranno il sostegno di cui hanno bisogno dalle persone che amano di più. E ci rattrista pensare che un giorno dovremo spiegare loro che la stampa e il pubblico hanno accusato il padre di illeciti (e) amici e familiari citati erroneamente e insultati. Questo è assolutamente orribile. Devono essere ritenuti responsabili. Questo non può accadere a un’altra famiglia “.

Gli agenti di polizia del Lancashire hanno insistito durante le indagini sul fatto che non c’erano prove che suggerissero il coinvolgimento di terzi e la loro principale ipotesi di lavoro rimaneva che fosse caduta nel River Wire.

Il caso ha sconcertato il pubblico e attirato l’attenzione diffusa dei media, poiché anche la polizia – insolitamente – ha scelto di rivelare che Polly aveva problemi di alcol e menopausa al momento della sua scomparsa.

La scorsa settimana gli investigatori si sono scagliati contro membri del pubblico che, secondo loro, stavano sfruttando “miti persistenti”.

Il sovrintendente investigativo della polizia del Lancashire Rebecca Smith ha detto mercoledì ai giornalisti che la frenesia dei social media aveva creato una “grande distrazione” per le indagini. “Nei miei 29 anni di servizio di polizia, non ho mai visto niente di simile”, ha detto Smith.

Smith ha detto ai giornalisti la scorsa settimana che gli utenti dei social media “interpretano investigatori privati” e manipolano “leggende persistenti” su TikTok potrebbero “distrarre in modo significativo” dalle indagini.

La famiglia ha anche criticato aspramente i giornalisti nella loro dichiarazione, definendola “vergognosa” da parte di alcuni importanti media britannici per aver preso contatto diretto con la famiglia quando “hanno chiesto esplicitamente la privacy”.

READ  La corruzione durante la guerra è tradimento: Zelenskyj espelle le reclute dell'esercito | Notizie della guerra tra Russia e Ucraina

La decisione della polizia del Lancashire di rilasciare dettagli personali su Polly ha suscitato critiche diffuse, con molti che hanno accusato la forza del sessismo. Il governo ha persino criticato la polizia, con il ministro dell’Interno Soella Braverman che ha espresso preoccupazione per la gestione del caso.

Stephanie Bennion, un’amica di Polly i cui figli frequentano la stessa scuola, in precedenza aveva dichiarato alla CNN di essere “una persona gentile, leale e premurosa che adora le sue ragazze, la sua famiglia e i suoi amici”. Il compagno di Polly da 12 anni, Paul Ansell, ha descritto la situazione come “un inferno permanente”.