Gennaio 29, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Questa antica creatura è uno strano mix di dinosauro e uccello: ScienceAlert

Possiamo dire con sicurezza che gli uccelli dinosauro discendenti, anche se i paleontologi sono ancora sconcertati su come sia nato questo straordinario evento evolutivo.

Ora, lo scheletro fossilizzato completo di un uccello che visse in quella che oggi è la Cina circa 120 milioni di anni fa può aiutare a spiegare i passaggi chiave nel processo di metamorfosi, presentando un’antica testa simile a un dinosauro sopra un corpo che ha molto in comune con il moderno uccelli. gli uccelli.

La transizione dai dinosauri agli uccelli ha comportato alcuni dei cambiamenti più drammatici nella forma, nella funzione e nell’ecologia, che alla fine hanno portato alla tipica struttura corporea degli uccelli di oggi.

Alcune di quelle funzionalità mutevoli Può ancora essere visto nel modo in cui si sono evoluti gli uccelli moderni. Ma l’ordine in cui si sono verificati questi cambiamenti e la natura delle pressioni evolutive che hanno dato origine alle caratteristiche strettamente aviarie rimangono aperte al dibattito.

Foto di un uccello di 120 milioni di anni Kratonavis choi. Segui i preferiti

Il notevole fossile, scoperto di recente, chiamato Kratonavis choipuò fornire importanti spunti sull’evoluzione degli uccelli moderni.

I ricercatori hanno scoperto l’impronta del corpo Kratonavisl’uccello con la testa di dinosauro, durante gli scavi condotti nel nord della Cina.

Stampe del corpo di piume dinosauri E mattinieri, compreso Confuciusornis Sanctusin questa regione, in rocce sedimentarie formatesi circa 120 milioni di anni fa, durante gessoso intervallo.

Gli scienziati, guidati dal paleontologo Zhou Zhonghe dell’Accademia cinese delle scienze (CAS), hanno iniziato le loro indagini sul cranio fossile utilizzando la tomografia computerizzata (TC) ad alta risoluzione.

Utilizzando copie digitali delle ossa mineralizzate, il team ha ricostruito la forma e la funzione del cranio com’era durante la vita dell’uccello.

READ  La NASA si scontra con una navicella spaziale in un asteroide in un test di difesa planetaria | Nasa
Impressione di antichi uccelli fossili
Rappresentazione artistica di un uccello di 120 milioni di anni Kratonavis choi. Segui i preferiti

Il risultato mostra quella forma Kratonavis Il cranio è quasi uguale a quello dei dinosauri tirannosauro RexE il E non come un uccello.

Le caratteristiche craniche primitive parlano del fatto che la maggior parte degli uccelli simili al Cretaceo Kratonavis Non potevano muovere il becco superiore in modo indipendente rispetto alla base del cervello e della mandibola, un’innovazione funzionale ampiamente diffusa tra gli uccelli viventi che contribuisce alla loro enorme diversità ecologica”. Lui dice Il paleontologo Zhiheng Li in Cass.

Un insolito mix di dinosauri Cranio cinetico Con l’aggiunta dello scheletro di un uccello Studi precedenti Sull’importanza del mosaicismo evolutivo nella prima diversificazione degli uccelli.

border frame=”0″allow=”accelerometro; avvio automatico; Scrittura negli appunti. supporti codificati con giroscopio; immagine nell’immagine; condivisione web “allowfullscreen>”.

Tra i rami degli uccelli dell’albero genealogico dei dinosauri, Kratonavis tra i codalunga Archeopterigeche era più simile a un rettile, e Ornitotoraceche ha già evoluto molti dei tratti degli uccelli moderni.

Interessante anche il fatto che Kratonavis Il fossile ha una scapola e un metatarso (osso del piede) sorprendentemente lunghi, caratteristiche raramente osservate nei fossili di altri dinosauri antenati degli uccelli e completamente assenti negli uccelli moderni.

Le tendenze evolutive mostrano una diminuzione della lunghezza nel primo metatarso con l’evoluzione degli uccelli.

Gli autori dello studio suggeriscono che durante la transizione dai dinosauri agli uccelli, i primi metatarsi subirono un processo di selezione naturale che li rese più corti. Una volta raggiunta la sua dimensione ottimale, che era meno di un quarto della lunghezza del secondo metatarso, ha perso le sue funzioni precedenti.

La caratteristica unica dell’ipertrofia metatarsale in Kratonavis Più paragonabile al tardo Cretaceo BalorE il Un membro di un gruppo di carnivori piumati noti come dromaeosauridi.

READ  Allineamento telescopio Webb Consente all'immagine di mostrare una stella

La scapola era allungata Avviso In precedenza Negli uccelli del Cretaceo, ad es Yixiaornis E il Apsaraface.

fatto che Kratonavis Aveva una scapola molto lunga che potrebbe essere stata configurata dal fatto che non aveva uno sterno adatto a fornire ai muscoli pettorali carnosi più superficie a cui attaccarsi. Questa specie estinta potrebbe aver contribuito a un esperimento biologico sul comportamento di volo.

Uno degli autori principali, il paleontologo Min Wang, Spiegare “Una spalla allungata può aumentare il vantaggio meccanico del muscolo per la retrazione/rotazione omerale, che compensa l’apparato di volo generalmente sottosviluppato in questo primo uccello, e queste differenze rappresentano esperienze morfologiche nel comportamento volontario nella diversità dei primi uccelli”.

Gli autori citano le forme anomale della scapola e del metatarso che vi si conservano Kratonavis Evidenziando l’ampiezza della plasticità scheletrica nei primi uccelli.

Kratonavis choiLa combinazione unica di anatomia non è solo un trampolino di lancio tra due maestose classi di animali, ma un segno di come tutti gli organismi rappresentino l’incremento del cambiamento, e l’evoluzione degli uccelli di tutte le piume sia avvenuta simultaneamente lungo una varietà di traiettorie divergenti.

Ricerca pubblicata in natura e la sua evoluzione.