Novembre 30, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Report FP2 e Highlights del Gran Premio di Abu Dhabi 2022: Verstappen guida Russell e Leclerc durante le seconde prove libere di Shafak ad Abu Dhabi

verstappen-fp2.jpg

Il pilota della Red Bull Max Verstappen ha superato la Mercedes di George Russell e la Ferrari di Charles Leclerc durante la FP2 del Gran Premio di Abu Dhabi, che si è svolta nelle condizioni serali più rappresentative.

Verstappen, uno degli otto piloti che hanno preso parte alle prime prove libere di diversi tour “esordienti”, è stato presto all’altezza del circuito di Yas Marina registrando un tempo record di 1m 25.146 con pneumatici a mescola morbida.

ALTRO LEGGI: ​​Hamilton guida la Mercedes 1-2 nelle prime prove libere a Yas Marina mentre un gruppo di giovani ha la possibilità di brillare

Russell ha chiuso di nuovo tre decimi dopo essere incappato nel traffico nella parte finale del giro di spinta sulla gomma con bandiera rossa, spingendo il suo ingegnere a scusarsi, a cui ha risposto: “Nessun problema. Finché non c’è domani!”

Leclerc è stato di nuovo 10° al terzo posto, seguito da vicino dal leader della FP1 Hamilton, Sergio Pérez e Carlos Sainz, l’ultimo che è sceso in pista per la prima volta questo fine settimana ed è anche uscito per il traffico stradale.

1


quanto sopra
Verstappen
VER
Red Bull Racing

1:25,146

2


Giorgio
Russell
russo
Mercedes

+ 0,341 sec

3


Carlo
Locklear
LEC
Ferrari

+ 0,453 sec

4


Lewis
Hamilton
carne di maiale
Mercedes

+ 0,615 sec

5


Sergio
Perez
per ogni
Red Bull Racing

+ 0,706 sec

Oltre a Verstappen e Sainz, sono tornati nell’abitacolo Lando Norris (McLaren), Lance Stroll (Aston Martin), Nicholas Latifi (Williams), Fernando Alonso (Alpine), Mick Schumacher (Haas) e Zhou Guanyu (Alfa Romeo ). .

Alonso e il suo casco tributo a Sebastian Vettel sono arrivati ​​ottavi, appena dietro al compagno di squadra Esteban Ocon, mentre il duo McLaren di Daniel Ricciardo e Norris ha concluso rispettivamente nono e undicesimo, eclissando Valtteri Bottas, che ha mantenuto la sua Alfa Romeo nella top ten.

Per saperne di più: La Formula 1 annuncia la F1 Academy, una nuova serie per piloti donne per il 2023

Ricciardo ha affrontato una sessione difficile, iniziata con un momento selvaggio attraverso la curva 3 ad alta velocità, che lo ha spinto a rientrare ai box per modifiche all’assetto, prima di segnalare problemi a fermarsi ai suoi segni nella pit lane a causa di una “toppa scivolosa” e poi essere ritardato da una perdita d’olio.

Vettel è sfuggito a un’enorme prigione per raggiungere il 12 ° posto mentre il suo fine settimana continuava, superando le altre Alfa Romeo di Chu Guanyo, il compagno di squadra Stroll e l’Alfa Tauri di Yuki Tsunoda.

I fan hanno goduto di una vista mozzafiato mentre il sole iniziava a tramontare sul circuito di Yas Marina

Alex Albon ha guidato la carica della Williams al 16° posto, con la coppia Haas di Schumacher e Kevin Magnussen che ha ottenuto le posizioni P17 e P18: Schumacher era pronto a controllare il pavimento dopo che le ripartenze hanno mostrato la sua macchina che rimbalzava sull’asfalto.

LEGGI DI PIÙ: “Non sono mai stato un cattivo compagno di squadra con nessuno” tiene Verstappen in attesa dopo che la squadra brasiliana ha chiesto una lite

Pierre Gasly e Latifi hanno chiuso in coda con le macchine AlphaTauri e Williams, ben lontani dai compagni di squadra Tsunoda e Albon, con un campo coperto di oltre due secondi attorno al circuito di 5,281 km.

Chi segnerà nel Gran Premio di Abu Dhabi 2022? Scegli la tua squadra dei sogni prima delle qualifiche e affronta il mondo per vincere fantastici premi con il gioco ufficiale di Formula 1 Fantasy. Registrati, unisciti alle leghe e gestisci la tua squadra qui.

READ  Chiusura della MLB: aggiornamenti in tempo reale poiché si dice che la lega stia assumendo un "tono minaccioso" prima della propria scadenza