Dicembre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Tua Tagovailoa: il centrocampista dei Miami Dolphins è uscito dal campo in barella durante la partita contro i Bengals

Tua Tagovailoa: il centrocampista dei Miami Dolphins è uscito dal campo in barella durante la partita contro i Bengals



CNN

Il quarterback dei Miami Dolphins Tua Tagovailoa è uscito dal campo in barella giovedì durante una partita contro i Cincinnati Bengals, dopo aver riportato evidenti ferite alla testa e al collo, meno di una settimana dopo essersi infortunato in un’altra partita.

Il team ha affermato in un aggiornamento che Tagovailoa è cosciente, ha movimento in tutti gli arti ed è stato portato in un ospedale locale per ulteriori valutazioni. Ha aggiunto che dovrebbe essere rilasciato dall’Università di Cincinnati Medical Center e tornare a Miami con la squadra giovedì sera.

Mike McDaniel, allenatore dei Miami Dolphins, ha confermato, dopo che la squadra ha perso 27-15, che Tagoviloa ha sofferto di un concussione Lesione cerebrale traumatica derivante da un colpo alla testa.

Nel secondo quarto, Tagovailoa è stato esonerato dalla linea difensiva del Bengala Josh Topo e lanciato immobile in campo per diversi minuti.

Intere file di delfini si diressero verso il campo dove Tagoviloa era adagiato sul tabellone e su una barella.

I fan del Bengals che hanno assistito al Paycor Stadium di Cincinnati hanno mostrato il loro rispetto quando Tagovailoa è stato espulso dal campo.

“È stato un momento spaventoso”, ha detto McDaniel dopo la partita. “È stato valutato per una commozione cerebrale ed è in uno stato di protocollo di commozione cerebrale… È stato un momento emozionante. Non fa parte dell’accordo in cui nessuno è coinvolto anche se conosci la possibilità che sia nel calcio”.

“Tutti i suoi compagni di squadra, io, eravamo tutti molto preoccupati”, ha aggiunto.

Tua Tagovailoa viene controllato durante una partita contro i Cincinnati Bengals, il 29 settembre.

In una dichiarazione rilasciata giovedì sera, la National Football League Players Association (NFLPA) ha affermato che la salute e la sicurezza del giocatore sono al centro della loro missione.

“La nostra preoccupazione stasera è Tawa e speriamo in una piena e rapida guarigione”, ha detto. “La nostra indagine su una possibile violazione del protocollo è in corso”.

L’incidente arriva pochi giorni dopo che Tagovailoa ha subito un altro infortunio alla testa domenica scorsa in una partita contro i Buffalo Bills.

È stato eliminato nel secondo quarto dopo che un calcio del terzino Matt Milan ha colpito il casco a terra. Sulla via del ritorno alla linea di mischia, Tagoviloa inciampò e quasi perse l’equilibrio.

È stato quindi controllato per una commozione cerebrale e cancellato, tornando in campo nel terzo quarto.

Quindi, dillo alla NFLPA La National Football League (NFL) vuole iniziare una revisione della gestione dell’apparente ferita alla testa di Tagoviloa.

I delfini in seguito hanno detto che Tagovailoa è stato colpito alla schiena, non alla testa.

Tagoviloa è stato indicato come sospetto per giocare in vista della partita di stasera a causa di un infortunio alla schiena.

Giovedì, McDaniel ha difeso la decisione della squadra di giocare a Tagovailoa nonostante il precedente infortunio, dicendo che gli era stato permesso di giocare da un medico indipendente specializzato in un “problema cerebrale”.

“Per me, finché mi alleno qui, non manipolerò l’intera situazione – se c’è qualche tipo di tendenza a dare a qualcuno una commozione cerebrale, entrano nel protocollo di commozione cerebrale”, ha detto. “Non scherziamo con questo. Non l’ho mai avuto e finché sarò l’allenatore, non sarebbe un problema di cui dovresti preoccuparti. ”

Alla domanda se c’era qualcosa di diverso che la squadra avrebbe potuto fare dopo l’infortunio di Tagovailoa di domenica, McDaniel ha risposto: “Niente affatto”.

Parlando a New Day, il corrispondente medico capo della CNN, il dottor Sanjay Gupta, ha descritto l’incidente nella partita di giovedì come “davvero spaventoso” ed “estremamente inquietante” – in particolare il gesto di Tagoviloa con le mani mentre giaceva a terra.

“Quando guardi il video di ieri sera, sembra ovviamente un infortunio piuttosto grave. Towa è sul pavimento da molto tempo”, ha detto Gupta.

“Questo movimento che sta facendo con le mani… è un segno importante e qualcosa a cui le persone devono davvero prestare attenzione. Potrebbe essere un segno che alcuni dei percorsi sono fondamentalmente, anche temporaneamente, interrotti tra il cervello e il midollo spinale… Se suona grave, Egli è pericoloso.”

Gupta ha anche detto che Tagovilwa sembrava avere “un’estrema instabilità del motore” quando è inciampato in campo nella partita di domenica contro i Bills e non avrebbe dovuto tornare a giocare sotto Protocollo di commozione cerebrale della NFL.

READ  Framber Valdez, autore di 'Special' Day Houston Astros, 20 vince sui Los Angeles Angels