Novembre 29, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ucraina: Zelensky accusa la Russia di “terrorismo” energetico, poiché gli attacchi russi hanno interrotto il potere a milioni di persone

Ucraina: Zelensky accusa la Russia di "terrorismo" energetico, poiché gli attacchi russi hanno interrotto il potere a milioni di persone



CNN

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha accusato la Russia “Terrore energetico“Dopo i ripetuti attacchi di Mosca alle infrastrutture chiave che hanno tagliato l’elettricità a centinaia di migliaia di persone.

Il sindaco della città, Vitali Klitschko, ha affermato che circa 450.000 case in tutta Kiev erano senza elettricità venerdì poiché le interruzioni di corrente continuavano in tutto il paese. “È una volta e mezza in più rispetto agli ultimi giorni”, ha detto Klitschko tramite Telegram.

Segui terribili avvertimenti su Ci aspetta un inverno freddo e difficile Per quelli nel Paese, dopo settimane di attacchi aerei russi e attacchi missilistici alla rete elettrica ucraina.

Solo questa settimana, gli attacchi alle infrastrutture critiche nelle regioni di Kiev, Cherkasy, Kirovohrad, Kharkiv e Zaporizhzhya hanno portato a interruzioni intermittenti di elettricità e acqua per milioni di persone. A partire da giovedì sera, secondo Zelensky, circa 4,5 milioni di consumatori sono stati temporaneamente disconnessi dalla fonte di alimentazione in base a programmi di emergenza e stabilizzazione.

Il fatto che la Russia abbia fatto ricorso al terrorismo contro il settore energetico indica la debolezza del nemico. “Non possono sconfiggere l’Ucraina sul campo di battaglia, e quindi stanno cercando di distruggere il nostro popolo in questo modo”, ha detto Zelensky durante il suo discorso serale.

I ripetuti attacchi aerei russi hanno trascinato le città dell’Ucraina centrale e occidentale in primo piano nella guerra, lasciando i residenti nella capitale che lottano per mantenere in funzione le imprese, insieme all’acqua e ad altre risorse.

La compagnia elettrica nazionale ucraina, Ukrenergo, ha dichiarato all’inizio di questa settimana che molte regioni dovranno affrontare interruzioni di corrente prolungate mentre cerca di riparare i danni causati dai recenti scioperi.

Il ministro degli Esteri tedesco Annalena Birbock ha dichiarato giovedì, prima di una riunione dei ministri degli esteri del gruppo nella città di Münster, nella Germania occidentale, che il G7 coordinerà il suo sostegno all’Ucraina mentre l’inverno si avvicina al paese lacerato dai conflitti.

“Non permetteremo che la brutalità della guerra porti alla morte di così tanti anziani, bambini, adolescenti e famiglie di fame o di freddo durante i prossimi mesi invernali a causa delle tattiche brutali del presidente russo”, ha detto Barbock. giornalisti.

L’esercito ucraino ha affermato che allo stesso tempo, le forze russe hanno intensificato i loro attacchi aerei vicino alle linee del fronte orientale, utilizzando Multiple Launch Rocket Systems (MLRS), specialmente nella regione di Donetsk.

Lo stato maggiore dell’esercito ha affermato che mercoledì sono stati registrati 80 attacchi di questo tipo, mentre giovedì il nemico ha effettuato 4 missili e 28 attacchi aerei e ha sparato più di 45 missili MLRS.

Valery Zalogny, comandante in capo delle forze armate ucraine, ha affermato che durante un colloquio di giovedì con il generale Christopher Cavoli, comandante supremo delle forze NATO in Europa, ha osservato che “il nemico ha triplicato l’intensità delle ostilità in alcune aree del il fronte – fino a 80 attacchi. “ogni giorno”.

Secondo funzionari ucraini, anche le forze russe ei loro “collaboratori” hanno iniziato a condurre un censimento della popolazione nella città di Innerhodar, adiacente alla centrale nucleare di Zaporizhzhya.

Lo fanno come al solito, con la forza perché non si può rifiutare di partecipare al ‘censimento’, ha detto Dmytro Orlov, sindaco sfollato di Enerhodar.

Per il secondo giorno, poliziotti con collaboratori della cosiddetta polizia stanno facendo giri porta a porta e intercettano le persone nei cortili. Lo hanno detto i residenti locali che hanno dovuto prendere parte al “censimento”, ha affermato Orlov.

“In molti casi il censimento finisce per cercare e navigare in app mobili. Si prega di essere consapevoli!” Egli ha detto. La popolazione prebellica della città era di circa 50.000 abitanti. È sotto l’occupazione russa dall’inizio di marzo.

La società statale che gestisce la centrale nucleare, Energoatom, ha dichiarato giovedì che ulteriori bombardamenti russi a circa 50 chilometri dall’impianto hanno interrotto due linee di trasmissione ad alta tensione e che la centrale è passata alla “modalità di blackout totale. Tutti i 20 generatori diesel sono stati avviati lavorando.” . L’impianto è gestito da tecnici ucraini ma è controllato dalla compagnia statale russa Rosatom.

A sud, i video sui social media e sui canali locali di Telegram indicavano esplosioni nei pressi di un aeroporto a nord di Kherson, in un’area occupata dalle forze russe.

Il video mostrava un grande pennacchio di fumo nero che si alzava dalla regione di Chornobayevka.

Le forze ucraine e i funzionari nominati dalla Russia nella regione non hanno ufficialmente commentato il video.

Sulla sponda orientale del fiume Dnipro, a nord, canali non ufficiali di Telegram affermano che le truppe russe stanno costringendo la popolazione locale a lasciare il villaggio di Velyka Lepetykha. Le autorità sostenute dalla Russia hanno già annunciato l’evacuazione dei civili da un’area di 15 chilometri lungo il fiume mentre stabiliscono nuove difese nell’area.

Gli stessi canali affermano che è in corso un’evacuazione obbligatoria anche nel villaggio a valle di Hornostayevka, mentre nuove esplosioni sono state udite nella città di Nova Kakhovka, sempre sulla sponda orientale e nei pressi di una diga e di una centrale idroelettrica sul fiume.

Le agenzie umanitarie hanno affermato che una tale strategia potrebbe costituire Violazioni dei diritti umani.

READ  John Kerry risulta positivo al Covid-19 alla COP27 mentre i negoziati vanno allo straordinario