Gennaio 28, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un fotografo che cattura un momento magico da Marte emerge da dietro la luna

Un fotografo che cattura un momento magico da Marte emerge da dietro la luna

Astrofotografo Andrea McCarthy Ha catturato Marte che sorge dietro la luna piena che ha eclissato temporaneamente il pianeta rosso nel cielo notturno mercoledì.

dice McCarthy petapixel Ha osservato il raro evento celeste per tutto l’anno 2022 in modo da poter ottenere splendide immagini di Marte che guardano da dietro la luna.

“Ho dovuto iniziare a imparare di più sulla fotografia planetaria, quindi ho passato l’estate a fotografare i pianeti ogni notte per imparare i migliori trucchi”, dice.

“Avevo anche bisogno di un telescopio migliore di quello che avevo, quindi ne ho trovato uno a Los Angeles e l’ho ritirato qualche settimana fa.”

A parte il nuovo telescopio, McCarthy aveva bisogno anche di una nuova macchina fotografica.

“È perché la Luna si muove così velocemente rispetto a Marte che ho solo una breve finestra per catturarla in una posizione particolare, quindi i tempi di cattura tradizionali non si applicano più”, spiega.

“In effetti, ho dovuto limitare l’acquisizione a soli 10 secondi, altrimenti il ​​movimento di Marte avrebbe offuscato l’immagine. Nessuna delle mie apparecchiature era in grado di farlo in modo da produrre il tipo di risultati che desideravo”.

nascondere

L’evento celeste di mercoledì, noto come occultazione lunare, è stato particolarmente degno di nota perché la Terra si trovava direttamente tra Marte e il Sole, noto come opposizione, il che fa apparire il Pianeta Rosso particolarmente luminoso nel cielo notturno.

“Questo evento è avvenuto mentre Marte era relativamente basso sull’orizzonte, il che significa che vedrei più atmosfera”, aggiunge McCarthy.

Per aiutare a combattere le correnti d’aria terrestri locali che “offuscano” l’immagine, ho installato un telescopio vicino alla mia piscina (lì Foto sul mio twitter Se vuoi vedere) stabilizzare l’aria quando punti sopra di essa.

READ  Il razzo Atlas V lancia in orbita due satelliti per le comunicazioni

McCarthy gestiva quattro telescopi come riserva nel caso qualcosa andasse storto, ma il suo telescopio principale era un Dobsoniano da 14 pollici che stava seguendo il punto sulla luna dove sarebbe apparso Marte.

L’immagine finale è un mosaico, poiché il campo visivo era molto piccolo [see above video]. Dopo l’evento, ho spostato il mio telescopio per riempire le aree della luna che volevo includere nell’immagine finale”.

Altre opere di McCarthy possono essere trovate sul suo sito InstagramE il CinguettioE il sito web.


Crediti immagine: Tutte le foto di Andrew McCarthy.