Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un vulcano erutta in Islanda, provocando l'evacuazione della Laguna Blu

Un vulcano erutta in Islanda, provocando l'evacuazione della Laguna Blu

Halldor Kolbens/AFP/Getty Images

Lo skyline di Reykjavik si staglia contro un cielo arancione a causa della lava fusa che scorre da una fessura sulla penisola di Reykjanes a nord della città evacuata di Grindavik, nell'Islanda occidentale, il 16 marzo 2024.



CNN

Islanda famosa in tutto il mondo Lago Blu La vicina città di Grindavik è stata evacuata sabato dopo che un vulcano è eruttato nella penisola di Reykjanes, ha riferito l'emittente pubblica islandese RÚV.

Sembra che la lava stia scorrendo rapidamente verso il nord della città di Grindavik, proprio come ha fatto durante l'eruzione dell'8 febbraio, ha detto RÚV, citando l'Ufficio meteorologico islandese. RUV ha successivamente riferito che la lava scorreva anche verso Grindavíkurvegur Road, la strada principale per Grindavik.

“La fessura è lunga circa tre chilometri [about 1.9 miles]Si estende da Stóra-Skógfell verso Hagafell.

RUV ha aggiunto che il principale aeroporto internazionale dell'Islanda, l'aeroporto di Keflavik, e altri aeroporti regionali rimangono pienamente operativi. Tuttavia, domenica nella città vicino all'aeroporto verrà rilevato gas vulcanico, ha riferito RUV.

Marco DeMarco/AFP

Gli spettatori osservano i pennacchi di fumo prodotti dall'attività vulcanica tra Hagafell e Stóra-Skógfell in Islanda il 16 marzo 2024.

L'attuale eruzione è la più forte della recente sequenza di attività sismica, ha detto il geofisico Magnus Tommy Gumundsson alla RUV dopo essere tornato da un volo in elicottero sul sito.

La fessura, ora molto attiva, corre dal lato nord di Hagafell e da nord fino a Stóra-Skógfell, ha detto Gumundsson. Si stima che fosse largo circa 3,5 chilometri.

“Sulla base della velocità del flusso di lava”, stima Gumundsson, “non passerà molto tempo prima che scorra sulla Grindavikorvegur Road.”

READ  Sunak segue Biden in Israele per mostrare sostegno mentre le bombe cadono su Gaza

I terremoti a Grindavik seguono chiaramente lo stesso andamento di ottobre, con frequenti flussi di magma che talvolta raggiungono la superficie, ha detto alla RÚV il geofisico Pall Einarsson. Einarson ha aggiunto che le esplosioni precedenti “sono state potenti e sono durate per un breve periodo, ma sono state potenti finché sono durate”.

Halldor Kolbens/AFP/Getty Images

Persone alla periferia di Reykjavik scattano foto del cielo arancione mentre la lava fusa scorre da una fessura sulla penisola di Reykjanes a nord della città evacuata di Grindavik, nell'Islanda occidentale, il 16 marzo.

Situata a meno di un'ora di macchina dalla capitale e città più grande dell'Islanda, Reykjavik, la Laguna Blu è una delle attrazioni turistiche più popolari del paese.

Il sito fa parte della penisola di Reykjanes, nell'Islanda sudoccidentale, uno spesso dito di terra che punta verso ovest nell'Oceano Atlantico settentrionale da Reykjavik. Oltre alla Laguna Blu, la penisola ospita il principale aeroporto internazionale dell'Islanda, Keflavik.

L'Islanda è una delle regioni vulcaniche più attive del pianeta. Invece di un vulcano centrale, la penisola di Reykjanes è dominata da una fossa tettonica, con campi di lava e coni.

Marco DeMarco/AFP

Pennacchi di fumo derivanti dall'attività vulcanica tra Hagafell e Stóra-Skógfell in Islanda il 16 marzo 2024.

Il lago era stato evacuato in precedenza a marzo A causa dell'attività sismica. E a novembre lo era Chiuso per una settimana Dopo 1.400 terremoti sono stati misurati entro 24 ore.

Questa è una storia in via di sviluppo e verrà aggiornata.