Febbraio 2, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Will Smith dice che il suo co-protagonista di ‘Emancipation’ gli ha sputato addosso durante le riprese

Will Smith dice che il suo co-protagonista di 'Emancipation' gli ha sputato addosso durante le riprese

Will Smith Ha rivelato di essere rimasto sorpreso dopo essere stato “sputato” da una delle star durante le riprese del suo ultimo film, “Emancipation”.

Durante una conversazione su Facebook WatchDiscorsi al tavolo rossoQuesta settimana con i suoi tre figli Willow, 22, Jaden, 24, e Trey Smith, 30, la star ha ricordato uno spiacevole momento “improvvisato” durante le riprese con uno dei suoi co-protagonisti che lo ha lasciato senza parole.

Discutendo dell’intensità del suo ruolo nel film, il 54enne ha spiegato: “Con il passare degli anni, sono diventato sempre più legato a questi personaggi per periodi di tempo più lunghi”. “È solo il peso di questa storia, il peso di queste esperienze, la qualità di questi attori. È stato emotivo, fisico, spiritualmente estenuante”.

Smith ha condiviso che gli attori sono entrati così tanto nel personaggio che a un certo punto, un co-protagonista senza nome gli ha sputato in faccia durante le riprese, Smith ha spiegato il momento stridente che si è verificato all’inizio delle riprese.

“Uno dei primi giorni sul set, c’era una scena con uno degli attori, e lui mi guarda in faccia e dice: ‘Sei una persona fantastica, vero? “Poi colpisce…”

Dopo aver rievocato la sceneggiatura senza sceneggiatura, il vincitore dell’Oscar ha condiviso la sua reazione eccessiva a The Red Table, con i suoi figli che scoppiano a ridere.

Smith ha aggiunto con una risatina: “Ero tipo, ‘Trucco!’ No, ma era come… ero tipo, ‘Whoa’, ogni singolo attore su questo set lo stava prendendo molto, molto sul serio.”

“Emancipation” segna il primo film di Smith da allora Schiaffeggiato Chris Rock in faccia agli Academy Awards del 2022 dopo che il comico ha fatto una battuta sul palco sulla moglie di Smith, Jada Pinkett Smith.

Il mese scorso, il padre di tre figli si è aperto per capire se gli spettatori potrebbero avere dei ripensamenti sulla visione di “Emancipation” considerando il suo comportamento agli Oscar.

“Capisco perfettamente che se qualcuno non è pronto, lo rispetterò pienamente e gli concederò spazio per non essere pronto”, ha detto Smith al critico cinematografico Kevin McCarthy. in una clip dell’intervista Postato sui social.

Ha aggiunto di sperare che la reazione allo schiaffo non influisca sulle possibilità di successo del film o sulle possibilità di premi per coloro che hanno lavorato al film.

La mia profonda preoccupazione è la mia squadra – [director Antoine Fuqua] Ha fatto quello che penso sia il miglior lavoro di tutta la sua carriera”, ha detto Smith.

Basato su una storia vera, “Emancipation” è ora in streaming su Apple TV+.

Guarda Smith affrontare “Red Table Talk” con i suoi figli qui sotto.