Giugno 14, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

X di Elon Musk aggiorna le politiche per consentire ufficialmente i contenuti per adulti | Notizie sulla tecnologia

X di Elon Musk aggiorna le politiche per consentire ufficialmente i contenuti per adulti |  Notizie sulla tecnologia

La piattaforma di social media afferma che i contenuti sessuali possono essere una “forma legittima di espressione artistica”.

La piattaforma di social media X di Elon Musk ha aggiornato le sue politiche per consentire ufficialmente i contenuti per adulti.

Secondo le linee guida aggiornate, la piattaforma precedentemente nota come Twitter consentirà agli utenti di condividere contenuti sessuali purché consensuali e chiaramente etichettati.

La politica rivista, aggiornata durante il fine settimana, afferma che “gli utenti dovrebbero essere in grado di creare, distribuire e consumare materiali relativi a temi sessuali purché siano prodotti e distribuiti consensualmente”.

“L’espressione sessuale, sia visiva che scritta, può essere una forma legittima di espressione artistica”, afferma.

“Crediamo nell’autonomia degli adulti di impegnarsi e creare contenuti che riflettano le loro convinzioni, desideri ed esperienze, compresi quelli legati alla sessualità”.

L’esposizione al materiale grafico sarà limitata ai bambini e agli utenti adulti che scelgono di non vederlo, e agli utenti non sarà consentito condividere contenuti che “promuovano lo sfruttamento, il mancato consenso, l’oggettivazione, la sessualizzazione o la vittimizzazione di minori e la condotta oscena, ” secondo la legge. Politica.

Il cambiamento, segnalato per la prima volta da TechCrunch, formalizza una posizione relativamente tollerante nei confronti dei contenuti per adulti che precede l’acquisto di Twitter da parte di Musk nell’ottobre 2022.

READ  La Ferrari 250 GTO viene venduta all'asta per oltre 50 milioni di dollari – DW – 14/11/2023

A differenza di piattaforme come Instagram, Facebook, TikTok e YouTube, Twitter non ha mai vietato esplicitamente la nudità e i contenuti di natura sessuale.

Sotto Musk, X ha ridotto significativamente la moderazione della piattaforma e ripristinato gli account precedentemente vietati, compresi quelli dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e del teorico della cospirazione Alex Jones.

Musk ha sostenuto di sostenere la libertà di espressione, ma i critici hanno accusato il CEO di Tesla di incoraggiare l’incitamento all’odio e la disinformazione.