I provvedimenti viabili per il “72° Raduno Internazionale Madonnina dei Centauri”

Per permettere lo svolgimento del “72° Raduno Internazionale Madonnina dei Centauri”, in programma i giorni 7, 8, 9 luglio 2017, saranno adottati i seguenti provvedimenti viabili:

dalla mezzanotte di venerdi 7 luglio alle 24 di domenica 9 luglio sarà vietata la fermata con rimozione forzata in:

– viale della Repubblica, ambo i lati

– vialetto Aspal (tra viale della Repubblica e spalto Borgoglio) eccetto autorizzati

– via Savona, ambo i lati

– via Castellani, ambo i lati,

– spalto Borgoglio, nel tratto compreso tra la rotatoria e viale della Repubblica, eccetto mezzi pubblici

– piazzale Curiel, area ex ambulatori FFSS (da tale divieto sono esclusi in taxi per le giornate di venerdì 07/07/17 e sabato 08/07/17).

dalle 8 di venerdì 7 alle 24 di domenica 9 è vietato il transito nelle seguenti vie:

– viale della Repubblica, ambo i lati

– vialetto Aspal (tra viale della Repubblica e spalto Borgoglio) eccetto autorizzati

– via Savona, (eccetto i mezzi che accedono agli accessi carrai posti nel tratto compreso tra la rotatoria e via Castellani, sino alle ore 8:00 di domenica 09/07/17)

– via Castellani (eccetto i mezzi che accedono agli accessi carrai ivi posti, sino alle ore 8:00 di domenica 09/07/17).

dalla mezzanotte alle 14 di domenica sarà vietata la fermata con rimozione forzata nelle seguenti vie:

– corso Acqui, ambo i lati

– corso Carlo Alberto, ambo i lati

– anello viabile di piazza Garibaldi, ambo i lati

– corso Cento Cannoni, nel tratto compreso tra piazza Garibaldi e corso Lamarmora, ambo i lati,

– semicarreggiata ovest di Corso Lamarmora, nel tratto compreso tra via Dante e piazza Valfrè,

– via Borsalino, ambo i lati

– via Mondovì, ambo lati,

– Via Montebello, ambo i lati,

– corso Crimea, nel tratto compreso tra via Trotti e piazza Garibaldi, ambo i lati

– corso Roma, nel tratto compreso tra via Legnano e piazza Garibaldi, ambo i lati

– piazzale Curiel, tutto

– spalto Borgoglio, nel tratto compreso tra la rotatoria Crimea e piazzale Curiel.

dalla mezzanotte alle 10 di domenica sarà vietata la fermata con rimozione forzata in via dei Guasco, nel tratto compreso tra via Vescovado e piazza della Libertà.

Dalle 20 di sabato alle  20 di domenica  sono vietati la fermata con rimozione forzata e il transito in piazza Garibaldi (sede rialzata).

Dalle 8 alle 14 di domenica e comunque sino a fine manifestazione, saranno chiuse al transito le seguenti vie:

– piazza Garibaldi, anello viabile,

– corso Roma, nel tratto compreso tra via Legnano e piazza Garibaldi

– corso Cento Cannoni, nel tratto compreso tra via Cavour e piazza Garibaldi

– via Borsalino,

– C.so Crimea nel tratto compreso tra via Trotti e P.zza Garibaldi,

– Via Lanza nel tratto compreso tra Via Merula e P.zza Garibaldi,

Inoltre, venerdì sono autorizzati ai sensi del vigente Codice della Strada, i seguenti transiti da parte dei motociclisti e degli organizzatori al seguito:

ore 15:00 circa Partenza Gita Turistica per le strade cittadine: uscita da viale della Repubblica dal lato della Stazione ferroviaria, spalto Borgoglio, viale Tiziano Vecellio, ponte Tiziano, via Giordano Bruno e ingresso in Cittadella (per visita guidata), ponte Meier, lungo Tanaro Solferino e sosta al parcheggio dell’ex Gil, (visita a piedi della piazza Santa Maria di Castello) per poi riprendere le moto e giungere in piazza Giovanni XXIII per la visita alla Cattedrale rientro in viale della Repubblica alle ore 18:00 circa.

Sabato saranno autorizzati i seguenti percorsi da parte dei motociclisti e degli organizzatori al seguito dei partecipanti alla manifestazione:

ore 10:00 circa, partenza Gita Turistica per le colline del Tortonese, località Fabbrica Curone: uscita da viale della Repubblica dal lato della Stazione ferroviaria, spalto Borgoglio, corso Borsalino, spalto Gamondio, via Don Orione, via san Giovanni Bosco, via Marengo in direzione Spinetta; rientro in viale della Repubblica alle ore 17:30 circa;

ore 15:00 circa, partenza Gita Turistica per le colline dell’Acquese, località Cassine: uscita da viale della Repubblica dal lato della Stazione ferroviaria, spalto Borgoglio, corso Borsalino, spalto Gamondio, via Don Orione, via san Giovanni Bosco, via Marengo in direzione Acqui Terme; rientro in viale della Repubblica alle ore 17:30 circa;

ore 17:45 circa accoglienza delle delegazioni straniere al palazzo Comunale e alle ore 19:30 circa corteo per raggiungere Castellazzo Bormida da piazza della Libertà, via Pontida, corso Lamarmora, corso Cento Cannoni, piazza Garibaldi, corso Crimea, spalto Borgoglio, rotatoria, cavalcavia Brigata Ravenna, via Carlo Alberto, corso Acqui, Cabanette, Cantalupo.

Domenica saranno autorizzati i seguenti percorsi da parte dei motociclisti e degli organizzatori al seguito dei partecipanti alla manifestazione:

ore 9 partenza per il Santuario di Castellazzo Bormida: via Vescovado (palazzo Vescovile), via dei Guasco, piazza della Libertà, via San Giacomo della Vittoria, piazza Marconi, piazza Garibaldi, corso Crimea, spalto Borgoglio, viale Brigata Ravenna, via Carlo Alberto, corso Acqui, Cabanette, Cantalupo, Castellazzo Bormida.

ore 11 sfilata conclusiva dei partecipanti da Castellazzo Bormida ad Alessandria: Castellazzo, Cantalupo, Cabanette, corso Acqui, via Carlo Alberto, viale Brigata Ravenna, corso Borsalino, spalto Gamondio, via Marengo, piazza Matteotti, corso Lamarmora, piazza Valfrè, corso Cento Cannoni, piazza Garibaldi.

Al termine della sfilata i partecipanti, superato il palco delle Autorità in piazza Garibaldi, proseguiranno in via Mondovì, via Cavour, corso Borsalino, spalto Borgoglio e viale della Repubblica.

Durante il transito dei sopra elencati cortei di motociclisti le vie interessate e quelle interferenti, saranno a rotazione chiuse e riaperte al traffico viabile secondo necessità e a giudizio del Corpo di Polizia Municipale.