Nel weekend modifiche alla circolazione ferroviaria sulle linee Genova-Torino e Genova-Acqui Terme

Per consentire la realizzazione di un impalcato sovrastante la linea ferroviaria, tra Arquata Scrivia e Novi Ligure, da parte di una società esterna al Gruppo Fs, dalle 22.40 di sabato 10 alle 21.50 di domenica 11 febbraio, sarà necessario sospendere la circolazione ferroviaria tra Arquata Scrivia e Novi Ligure.

Il programma di circolazione dei treni delle linee Genova – Torino, e Genova – Ovada – Acqui Terme sarà quindi modificato.

Nello specifico:

  • sulla linea Genova – Arquata S. – Novi Ligure – Alessandria – Torino i treni Regionali e Lunga Percorrenza saranno cancellati e sostituiti con bus o da collegamenti che percorreranno itinerari alternativi;
  • sulla linea Genova – Arquata Scrivia – Novi Ligure i treni faranno capolinea ad Arquata Scrivia e saranno sostituiti con bus tra Arquata e Novi;
  • sulla linea Genova – Ovada – Acqui Terme saranno modificati gli orari di alcune corse mentre altre saranno cancellate e sostituite con bus.

Le località di Serravalle Scrivia e Novi Ligure non saranno servite dal trasporto ferroviario. La mobilità sarà garantita con un servizio bus tra Genova e Alessandria con fermata nelle piazze antistanti le due stazioni.

Tutti i sistemi di informazione e vendita di Trenitalia sono aggiornati con i nuovi servizi ferroviari.

Per informazioni di dettaglio, la Direzione Regionale Liguria di Trenitalia manterrà operativi, anche domenica 11 febbraio, i canali informativi normalmente a disposizione dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 19.00. Pertanto sarà possibile chiamare il numero verde 800.098781 – gratuito da rete fissa – e il numero 010.2744458 oppure inviare una mail  a crm.regionaleliguria@trenitalia.it.