Pubblicità

Alternanza Day: il 12 aprile scuole, imprese, associazioni e non profit si sono incontrati alla Camera di commercio di Alessandria

Ad Alessandria lo scorso 12 aprile la Camera di Commercio ha organizzato l’ Alternanza Day, l’iniziativa promossa da Unioncamere che si svolgerà in questi giorni in molte altre Camere di commercio, con l’obiettivo di far incontrare scuole, imprese, professionisti, associazioni imprenditoriali e mondo del non profit.

Al centro degli incontri, il lancio a livello territoriale del progetto “Orientamento al lavoro e alle professioni” e una serie di iniziative e servizi messi in campo dal sistema camerale per dare ulteriore impulso all’alternanza scuola-lavoro.

Imprese, professionisti e enti non profit che partecipano a percorsi di alternanza scuola lavoro sono i destinatari del progetto “Orientamento al lavoro e alle professioni”, attraverso il quale verranno resi disponibili 72.000,00 EURO a carico del bilancio dell’ente camerale alessandrino per il 2018.

Ad Alessandria sono state presentate alcune importanti iniziative camerali a sostegno di tale strumento a disposizione di studenti ed operatori economici, tra cui la conferma dell’adozione di un bando per la concessione di contributi alle imprese della nostra provincia che ospitino percorsi di alternanza scuola – lavoro.

1

Tali contributi intendono favorire la progettazione di percorsi “di qualità” e potranno coprire le spese che le imprese che ospitano studenti in alternanza scuola lavoro sostengono, ad esempio, per la qualificazione dei tutor aziendali, per l’adeguamento per la sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro o per lo sviluppo di strumenti per la valutazione dell’apprendimento.

La Camera di Commercio di Alessandria ha inteso anche rivolgere uno sguardo di attenzione al mondo delle scuole ed ha deliberato l’adesione ad una iniziativa di Unioncamere nazionale, con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.

Il premio è rivolto ai migliori racconti multimediali (video) realizzati dagli studenti riguardanti le esperienze di alternanza scuola-lavoro.

Tutti i dettagli sono presenti sul sito internet della Camera di Commercio di Alessandria: www.al.camcom.gov.it .

Di sicuro interesse per i dirigenti scolastici impegnati nella programmazione dei percorsi di formazione on the job sono le nuove funzionalità del Registro per l’alternanza scuola-lavoro gestito dalle Camere di commercio, che sono state presentate dal dott. Daniele Carena di Infocamere, società di servizi informatici del sistema camerale. Il RASL, infatti, consente al dirigente abilitato di accedere ad ulteriori informazioni sulle imprese che si candidano ad ospitare studenti in alternanza. Tra le informazioni aggiuntive, estratte dal Registro delle imprese, la descrizione dell’attività, la classe di addetti e di fatturato, i soci dell’azienda. Testimonianze circa l’utilizzo di tale strumento e la validità dei percorsi di alternanza scuola-lavoro sono state portate dall’impresa Bodrato Cioccolato di Novi Ligure, dalla CGIL di Alessandria e dall’Ordine dei Dottori Commercialisti del capoluogo.

Altro prezioso apporto all’incontro è stato apportato dall’ANPAL Servizi, rappresentato dal dott. Francesco Mittica, che ha presentato il servizio di supporto alle scuole per una sempre più efficace progettazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro ed un orientamento mirato alle aspettative lavorative degli studenti e dei soggetti ospitanti.

Ai docenti e a tutti i soggetti che si occupano di formazione e di incontro domanda-offerta di lavoro sono state presentate le novità del Sistema informativo Excelsior, che dal 2017 ha cadenza mensile, e vorrebbe diventare uno strumento assai utile all’orientamento, alla definizione dei piani dell’offerta formativa e dell’alternanza scuola lavoro.

Il presidente Coscia dichiara:” Il nostro ente sta svolgendo questo compito di coordinamento e sostegno dell’orientamento al lavoro ed alle professioni con impegno e serietà, sperando di diventare un punto di riferimento per le imprese del territorio e per le scuole.

L’Alternanza Day si inserisce a pieno titolo in questo impegno, che vede convolto l’intero sistema camerale nazionale.”

Pubblicità