Madonna della Guardia: presentato il programma della Novena

Siamo ad un mese dall’inizio della Novena e ormai fervono i preparativi annuali in onore della Madonna della Guardia in Tortona (AL) che culmineranno il 29 agosto nella solennità dell’Apparizione con la presenza dell’arcivescovo di Milano S.E. Rev.ma Mons. Mario Enrico Delpini che presiederà il pontificale alle ore 10.30.

La novena inizierà lunedì 20 agosto e vedrà ogni sera in Santuario il pellegrinaggio dei vicariati della Diocesi con le loro corali che animeranno la liturgia. La Santa Messa delle ore 21.00 sarà predicata da tre vescovi, (20-22 agosto – Mons. Vincenzo Di Mauro, vescovo emerito di Vigevano, 23-25 – Mons. Paolo Martinelli, vescovo ausiliare di Milano, 26-28 Mons. Erminio De Scalzi, vescovo ausiliare di Milano e abate emerito di Sant’Ambrogio) mentre alle ore 17 il sacerdote orionino don Fabio Cerasa direttore della Comunità orionina in Ucraina.

Ogni giorno le Sante Messe avranno il seguente orario 7-8-9-10-17-21, alle ore 7.30 le Lodi e alle ore 18.30 i Vespri esclusa la domenica.

Come sempre diverse saranno le celebrazioni particolari in questo Anno Santo – centenario del Voto che fece San Luigi Orione per la costruzione del Santuario nel quale si potrà lucrare l’Indulgenza Plenaria. Sabato 25, alle ore 18.00 presso il cortile del Centro “Mater Dei” la tradizionale Messa per i malati, presieduta da Mons. Gian Paolo Angelino, presidente nazionale dell’OFTAL.

La vigilia della festa, 28 agosto, alle ore 23.00, il vescovo diocesano Mons. Vittorio Francesco Viola presiederà la Santa Messa con i parroci della città ed a seguire il tradizionale “Caffè di Don Orione”.

Il giorno della festa, 29 agosto, oltre al Pontificale dell’Arcivescovo di Milano Mons. Delpini, numerose saranno le Sante Messe a partire dalle ore 6.30 presieduta da don Alessandro D’Acunto, economo provinciale, alle ore 7.30 da don Claudio Baldi parroco del Duomo di Tortona. Alle ore 8.30 il direttore generale Padre Tarcisio Vieira presiederà la Santa Messa dei giubilei sacerdotali e religiosi. Nel pomeriggio alle ore 15.30 presiederà don Aurelio Fusi, direttore provinciale, alle ore 17.00 il vescovo diocesano Mons. Vittorio Francesco Viola presiederà la Santa Messa e guiderà successivamente la solenne processione con la Statua della Madonna fino in Duomo con la recita del Credo come voleva Don Orione ed il rientro in Santuario con la Benedizione Eucaristica. Alle ore 21.00 Santa Messa presieduta da Don Maurizio Ceriani, prevosto dell’Insigne Collegiata di Casei Gerola (PV), al termine i tradizionali fuochi articiali (ore 22.15). Alle ore 22.30 il rettore della Basilica don Renzo Vanoi concluderà la giornata con l’ultima Celebrazione Eucaristica.

La mattina seguente, 30 agosto, alle ore 7.00, il direttore generale don Tarcisio Vieria presiederà la concelebrazione per tutti i benefattori defunti.

“Una delle sfide che Maria ci lancia nel vivere la virtù della carità – dice il rettore don Renzo Vanoi – è proprio quella di provare a viverla. Si tratta di un dono, è una virtù che viene da Dio, e perciò l’unico modo per farla vivere e lasciarla agire in noi. Ci accompagni questo pensiero nel vivere la solennità della Madonna della Guardia in questo anno Giubilare della “Carità”. Don Orione che ha predicato, amato e vissuto la carità con Maria nostra Madre ci accompagni”.

Per tutti, in particolare per chi non potesse o è lontano dal Santuario potrà seguire sul sito internet (www.madonnadellaguardiatortona.it) ogni giorno la pubblicazione di un pensiero spirituale che guiderà la giornata e alla sera verrà pubblicata la cronaca della giornata arricchita di foto, audio delle riflessioni ed interviste. E’ sicuramente un mezzo di comunicazione da seguire e diffondere ad amici e conoscenti perché davvero la “buona notizia” si estenda sempre di più. Il giorno della festa le celebrazioni principali saranno trasmesse in diretta e visibili sempre dal sito della Basilica.