A Gianfranco Isetta con “Gigli a colazione” il Premio “L’arte in versi” di Castelnuovo

Il poeta Gianfranco Isetta di Castelnuovo Scrivia (Alessandria) dopo una lunga operazione di lettura e valutazione delle tante opere giunte alla Segreteria ufficiale del Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”, è risultato vincitore assoluto con il suo libro “Gigli a colazione” alla sezione C, libro edito. La Commissione di Giuria, presieduta dalla poetessa Michela Zanarella e composta per tale sezione da Elvio Angeletti, Antonio Maddamma, Alessandra Prospero e Valentina Meloni ha riconosciuto, quali ulteriori premi da podio il 2° premio al poeta napoletano Antonio Spagnuolo con il libro “Canzoniere dell’assenza” e il 3° premio a Luca Cipolla di Cesano Boscone con il libro “In viaggio per dove”.

Il concorso, ideato e presieduto dal poeta e critico letterario Lorenzo Spurio è organizzato dall’Associazione Culturale Euterpe di Jesi con il Patrocinio della Regione Marche, della Provincia di Ancona e del Comune di Jesi. 

La cerimonia di premiazione, alla presenza della poetessa Michela Zanarella (Presidente di Giuria del premio) avrà luogo sabato 10 novembre a Jesi presso la Sala Maggiore del Palazzo dei Convegni. All’evento, condotto dal Presidente del Premio, parteciperanno poeti da ogni parte d’Italia e, nell’occasione, verrà conferito il Premio Speciale “Alla Carriera” alla poetessa Anna Santoliquido mentre due premi speciali “Alla Memoria” verranno assegnati ai familiari dei poeti Gian Mario Maulo (Macerata) e Amerigo Iannacone (Venafro – Isernia).