La Camera di Commercio giapponese in visita a quella alessandrina

Questa mattina il Presidente della Camera di Commercio di Alessandria Gian Paolo Coscia e il Segretario generale Roberta Panzeri hanno accolto in sala Castellani una delegazione composta da amministratori di società nipponiche socie della Camera di Commercio e Industria Giapponese in Italia presieduta da Mr. Kaneyuki Iseda.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto “Punto di Incontro” che l’ente camerale giapponese realizza in collaborazione con Jetro Milano ed ha lo scopo di creare un network di conoscenze in grado di aprire nuovi orizzonti per le imprese della provincia ospitante e di offrire ai businessman giapponesi una migliore conoscenza delle opportunità proposte dall’area visitata.

Il Presidente Coscia ha esposto una breve relazione sull’economia della provincia di Alessandria evidenziando in particolare le potenzialità del territorio e la sua propensione all’export.
Oltre al rappresentante del Comune, Assessore al commercio Mattia Roggero e a quello della Provincia, consigliere Maurizio Sciaudone, erano presenti alcuni esponenti di associazioni di categoria ed in particolare il dott. Renzo Gatti, direttore di Confindustria Alessandria, associazione che ha contribuito all’organizzazione delle visite agli stabilmenti Bulgari e Paglieri.

“Con questo evento – sottolinea Gian Paolo Coscia ‐ ci siamo proposti di illustrare ad un qualificato target di imprenditori giapponesi un territorio, quello alessandrino, che ha sicuramente prodotti di grande qualità ed un appeal particolare. Auspico che oltre a presentare in modo efficace alcune nostre eccellenze, abbiamo posto le basi per un lavoro proficuo di scambio nel prossimo futuro”.