D’Agostino: “L’Entella è una squadra costruita per la B. Non dobbiamo lasciarli ragionare”

Inizia oggi per i Grigi di Mister D’Agostino un vero e proprio tour de force: 10 partite di campionato da qui al 30 dicembre. E di queste, 5 saranno giocate contro squadre difficili.

Dopo l’immeritata sconfitta contro la Carrarese di domenica scorsa, dovuta a pesanti errori arbitrali, i Grigi cercano la vittoria del riscatto contro la Virtus Entella, che gioca in C per non alterare il campionato di B ormai iniziato da troppo tempo ma che ne avrebbe tutto il diritto.

Mister D’Agostino dovrebbe scendere in campo col tradizionale 3-5-2 dopo aver fatto allenare i ragazzi sul sintetico del CentoGrigio. Mister Boscaglia, invece, dovrebbe rispondere con il 4-3-2-1 lasciando, però, in panchina l’idolo della Curva Nord del ‘Mocca’ Andrea Paroni.

L’Alessandria scenderà in campo per vincere e per non subire goal. Per D’Agostino, infatti, i Grigi dovranno lottare senza lasciare spazi all’Entella. “Hanno attrezzato la squadra sperando nel ripescaggio. Abbiamo preparato una partita aggressiva – ha spiegato Mister D’Agostino nella conferenza stampa pre partita –, andando a prenderli alti. Se permetti a certe squadre di ragionare, prima o poi il gol te lo fanno”.

Fischi d’inizio alle 16:30.

Probabili formazioni

Virtus Entella (4-3-2-1): Massolo, Belli, Benedetti, Pellizzer, Crialese, Eramo, Di Paola, Nizzetto, Adorjan, Mota, Diaw.

Alessandria (3-5-2): Cucchietti, Agostinone, Prestia, Gjura, Badan, Maltese, Gazzi (C), Gatto, Sartore, De Luca, Santini.

L.S.