Maggio 21, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Capcom rivela il personaggio di ritorno più duro e il nuovo arrivato da progettare in Street Fighter 6

Capcom rivela il personaggio di ritorno più duro e il nuovo arrivato da progettare in Street Fighter 6









Mancano poco più di due settimane al grande lancio di Street Fighter 6 e i fan hanno chiesto a gran voce ogni minima informazione possibile prima ancora che venisse rilasciata. Capcom, riconoscendo ciò, ha recentemente tenuto a Domanda e risposta sulla trasmissione in diretta Hanno risposto a molte domande delle persone sul titolo in arrivo.





Queste domande preselezionate andavano dal chiedere se Capcom avrebbe incluso una modalità jukebox in Street Fighter 6 a chi fosse la rete principale degli sviluppatori, e durante la sessione, il direttore del gioco Takayuki Nakayama e il produttore Shuhei Matsumoto hanno anche discusso del processo di sviluppo. Una domanda chiedeva quale personaggio fosse il più difficile da progettare e, fortunatamente, hanno fornito una risposta sia per i combattenti di ritorno che per i nuovi arrivati.









Per quanto riguarda i nuovi arrivati, Street Fighter 6 ha alcuni personaggi molto complessi nel suo elenco. Un combattente come JP sfrutta la forza psichica e combatte con un bastone, usando abilità come prese di comando a schermo intero, punte che appaiono dal terreno e vuoti che possono essere posizionati sullo schermo e non solo agiscono come proiettili, ma gli permettono di teletrasportarsi nella loro posizione.


Nonostante la presenza di JP, sembra che il team di sviluppo abbia invece faticato molto con un personaggio diverso e inaspettato.


“Tra i nuovi personaggi, il design di Kimberly è stato particolarmente impegnativo”, hanno detto gli sviluppatori attraverso un traduttore. “L’idea era in circolazione fin dalle prime fasi, ma è stato difficile ottenere una direzione specifica [for her]. Questo concetto del personaggio americano Ninja, e [we] Anche pensato che un cyber ninja come direzione avrebbe funzionato, ma alla fine è finito con Kimberly che abbiamo adesso”.

READ  La felicità è più importante del successo


Ora, tra i World Warriors di ritorno c’è un combattente come Dee Jay che ha ancora a disposizione molti dei suoi strumenti distintivi, ma ha quasi un gameplay completamente nuovo e un sacco di cose da fare in Street Fighter 6. Penseresti che avrebbe potuto è stato il più difficile da progettare, giusto? NO. La vera risposta a questa domanda è Chun-Li, il classico rivale di Street Fighter.


Gli sviluppatori hanno detto: “In termini di personaggi legacy, Chun-Li è stato probabilmente il più duro perché piace a così tante persone e come tutti Chun-Li è un po ‘diverso l’uno dall’altro”. “Molti designer avevano le proprie idee, ma è stato difficile raggiungere un accordo per Chun-Li”.


Questa iterazione di Street Fighter vede Chun-Li con un nuovo approccio aggiunto al suo gameplay. Sebbene sia ancora in grado di colpire Spinning Bird Kicks e sparare a Kikokens, Street Fighter 6 Chun è ora un personaggio con una curva di apprendimento molto più ripida di quella a cui i giocatori sono generalmente abituati con lei.


Il fatto che Chun-Li sia il più difficile da disegnare tra i personaggi di ritorno è certamente sorprendente, ma in realtà abbiamo sentito qualcosa di simile dall’art director di Street Fighter 6, Kaname Fujioka, a dicembre. In un’intervista con GameInformer, Fujioka ha notato che creare il nuovo look di Chun è stato particolarmente difficile perché uno dei suoi creatori originali era uno dei suoi mentori, probabilmente riferendosi al leggendario artista Capcom Akira “Akiman” Yasuda.


“È stata probabilmente uno dei personaggi più difficili da progettare con questo titolo, soprattutto perché uno dei miei mentori è uno dei creatori originali di Chun-Li”, ha detto Fujioka tramite Game Informer. “Voglio assolutamente onorarlo e realizzare una versione corretta di Chun-Li per Street Fighter 6.”

READ  Steam corregge notifiche, widget e overlay di gioco


Capcom ha condiviso altre curiosità sul processo di progettazione del gioco durante il flusso di domande e risposte, come il modo in cui Jamie era originariamente un personaggio completamente diverso da quello che è diventato. Nelle prime fasi, Jimmy avrebbe potuto essere un combattente molto simile a Lee Wolong di Tekken o Jackie Chan, ma finisce per essere un giovane pugile/ballerino ubriaco che vuole mantenere le strade al sicuro.


Street Fighter 6 uscirà il 2 giugno 2023. Sarà disponibile su PlayStation 5, PlayStation 4 e Xbox Series X | S e PC.