Febbraio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Carolyn Hawkes: Come fermare le visite dell'ultimo minuto da parte di genitori anziani?

Adattato da una discussione online.

Cara Carolina: Vivo a cinque ore dai miei genitori. Hanno l'abitudine di dire che visiteranno, senza ascoltare e non accettare ragioni. Di solito ricevo meno di una settimana di preavviso.

Ti piacciono i consigli di Carolyn Hawkes? Da dove viene è ancora lì. Iscriviti alla sua newsletter per non perdere mai una rubrica.

Queste visite durano solitamente solo un giorno o giù di lì, e io cedo a causa dell'età dei miei genitori e della salute generale. Queste visite sono difficili per me, soprattutto per quanto riguarda la pulizia e la preparazione. Mia moglie ed io facciamo lavori stressanti e alleviamo bambini piccoli. Non siamo riusciti a tenere insieme i rapporti e ora non riesco nemmeno a trovare un terapista che accetti nuovi pazienti. Come posso puntare i piedi quando sono così sopraffatto dal senso di colpa da non riuscire a rivolgermi ai miei genitori?

Anonimo: Fallo e basta. “Per favore, rispettate quando dico 'no' alla visita.”

Se puoi offrire un appuntamento migliore sul posto, fallo o torna con un appuntamento entro 24 ore. Non condono i loro metodi o la loro cecità al limite, ma mi chiedo se li giustifichino perché i “bei tempi” non si sono mai materializzati.

Naturalmente, la speleologia non va bene, ma i motivi per cui lo fai lo sono. Inoltre, l'unico modo sicuro per fermare i tuoi genitori è sbarrare la porta quando arrivano, cosa che non sei disposto a fare.

Quindi le altre opzioni sono: dire che hai bisogno di un preavviso di X settimane; prenotando loro un hotel; Evita i “prodotti” e sii avvisato di possibile confusione di conseguenza. Presumibilmente sono per te e i pezzi degli ospiti non possono essere visti impilati correttamente.

READ  Betterman, candidato al Senato democratico della Pennsylvania, sta tenendo la sua prima manifestazione elettorale da quando ha subito un ictus a maggio.

Trova la tua linea, esprimila, resisti, per favore.

Mentre aspetti un terapista, prova “Life Skills for Adult Children” di Voititz e Garner. È limitato ai principianti.

Cara Carolina: Mia moglie soffre di demenza ed è ricoverata in una struttura da alcuni anni. I suoi figli venivano raramente a trovarlo, fratelli e amici mai.

Per questo motivo, non ha senso organizzare un funerale o una cerimonia commemorativa una volta che se ne sarà andata. I suoi figli e fratelli non sono d'accordo. Sono confuso su come gestire questa cosa.

In perdita: Scusa, che viaggio solitario. Le persone tendono a dimenticare le visite degli operatori sanitari tanto quanto quelle dei pazienti.

Ma questo non è un motivo per permettere al suo popolo di sospendere un servizio. Se volessero celebrare la sua vita, sarebbe una guarigione anche per te. Forse i non visitatori sono grati di “presentarsi” programmando questi eventi in modo che tu possa concentrarti sulle sue cure.

Chiedi ai sostenitori più accesi di un servizio se vogliono guidare.

Fare: In perdita: Mia suocera è morta di recente dopo aver sofferto per molti anni di morbo di Parkinson e demenza. Raramente riceveva visite tranne suo marito. Mio marito, suo figlio, ed io viviamo lontano e comunichiamo principalmente tramite telefono o FaceTime.

Il suo funerale e il servizio commemorativo sono stati bellissimi, a cui hanno partecipato amici e familiari che, sebbene non l'abbiano mai vista, avevano tutti molti bei ricordi e storie da raccontare prima della sua diagnosi di demenza. Alla fine è diventata una celebrazione della vita che ha vissuto e della persona che era al di fuori della sua malattia.

READ  Funzionari del New Hampshire indagheranno sulle chiamate robotizzate dell'intelligenza artificiale che impersonano Biden

Se fossi in te, organizzerei un funerale e una commemorazione. È probabile che la persona di cui parla di più il tuo coniuge vorrà dirti addio, anche se sono passati anni dall'ultima volta che si sono incontrati. Forse è quello che anche tua moglie, prima della malattia, avrebbe voluto?

Europa settentrionale: Ottimo grazie.