Dicembre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cosa abbiamo imparato dalla settima settimana nella NFL

Cosa abbiamo imparato dalla settima settimana nella NFL

Anche i 2-5 Saints potrebbero essere in grado di forzare una sparatoria contro i minori di Benny e Ravens che sono stati implacabili nel coprire la copertura in questa stagione.

Delfino 16, Steelers 10: L’allenatore dei Dolphins Mike McDaniel ha creato un bellissimo drive di apertura per il touchdown, con Tua Tagovailoa che ha punteggiato il centro del campo con tiri aperti per i ricevitori Tyreek Hill e Jaylen Waddle. L’attacco è stato interrotto poco dopo, ma Tagoviloa, al suo ritorno dal protocollo di commozione cerebrale, ha completato alcuni tiri sopra la metà per segnare tre field goal. Kenny Pickett, al suo secondo inizio di carriera, ha trasformato la palla più volte lanciando tre intercettazioni, incluso un contropiede poco più di tre minuti fa nel quarto quarto e un altro nell’ultimo minuto.

Kansas City 44° e 49ers 23°: Fermatemi se l’avete già sentito: una strana intercettazione di Patrick Mahomes e due busti difensivi hanno messo Kansas City in buca, 10-0, nel primo quarto prima di dare fuoco al campo. Mahomes aveva 25 passaggi su 34 per 423 yard e ha trovato tutto ciò che voleva nelle sezioni centrali e profonde del campo, mentre una raffica di jet-set Mikkol Hardman è svanito sulla difesa dei 49ers sul perimetro.

Seahawks 37, Chargers 23: Non c’è una costante nella NFL come i caricatori e gli infortuni gravi. Con Rashawn Slater e Joey Bosa già mancini, il cornerback dei Chargers JC Jackson ha perso per un infortunio al ginocchio (poiché ha rinunciato alla retrocessione contro Marquise Goodwin sulla fascia sinistra). Los Angeles ha davvero perso la partita a terra, tuttavia, consentendo al debuttante di Seattle di ripiegare, il 23enne Kenneth Walker, portando le migliori 168 yard fluide della lega e due touchdown. La corsa di 74 yard di Walker con sette minuti rimanenti nel quarto inning ha segnato il destino degli Shippers.

READ  Andrew Whitworth tende al ritiro, ma Wayne Gretzky potrebbe cambiare idea

Raiders 38, Texas 20: I migliori tiri professionali di Davis Mills non sono stati sufficienti per il Texas in questo gioco. La difesa di Rufy Smith contro un attacco di un predone è crollata, iniziando a trovare il suo punto di partenza. Josh Jacobs ha terrorizzato la parte anteriore dei Texans Seven, scivolando per 143 yard e ingannando un cappello da atterraggio su soli 20 buggy.

Aereo 16, Bronco 9: I Jets sono usciti con una vittoria, ma una sconfitta a Breece Hall potrebbe superare l’euforia della vittoria. Hall ha segnato l’unico touchdown della squadra con un vantaggio di 62 yard per avanzare, 7-0, a metà del primo quarto. Sfortunatamente, Hall ha subito quello che si teme sia un infortunio all’ACL e l’attacco di Gates non ha avuto molto successo una volta che se ne è andato. Tuttavia, contro la squadra dei Broncos guidata da Brett Ripian, la diminuzione della produzione offensiva dell’aereo non aveva importanza. L’attacco dei Broncos ha guadagnato 4,3 yard a partita e ha causato un aumento di un solo turno per l’intera partita, l’intercettazione di Rypien.

Giganti 23, Giaguaro 17: In una relazione avanti e indietro, Daniel Jones e Saquon Barkley si sono combinati per 217 yard e un punteggio di 35 punti, consentendo ai Giants di controllare il ritmo del gioco. Jones aveva anche un fascicolo Ottimo passaggio per atterrare nel primo quarto per Darius Slayton Lungo la linea laterale destra per aprire le marcature e ha segnato 10 punti nel quarto quarto per prendere il comando. Trevor Lawrence ha quasi portato Jaguar a vincere la partita alla fine, ma uno sforzo eroico della squadra minore dei Giants di fermare Christian Kirk sulla linea di 1 yard dopo aver ottenuto un passaggio nell’ultima partita della partita ha sbattuto quella finestra.

READ  Ben Rothwell è stato rilasciato dall'UFC, non affrontando più Alexander Gustafson a maggio