Ottobre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Diablo IV ottiene quasi 1 ora di filmati di gioco trapelati

Diablo IV ottiene quasi 1 ora di filmati di gioco trapelati

Gli screenshot del nuovo gioco di Diablo IV sono stati condivisi online, mostrando più dell’attesissimo prossimo capitolo della serie.

Nuove scelte da trovare quida noi Amici e famiglia costruiscono una casaFornisce una buona panoramica del gameplay generale del prossimo capitolo della serie e delle numerose meccaniche di gioco. Poiché il filmato è di una build iniziale, va ricordato che non rappresenta la qualità del gioco finale, che è ancora molto lontano dall’uscita.

Diablo IV uscirà il prossimo anno su PC e console. La quarta voce principale della serie scuote un po’ l’esperienza con una personalizzazione del personaggio più ricca, oltre un centinaio di dungeon, un’esperienza più aperta e altro ancora.

La versione di Sanctuary di Diablo IV è enorme e ogni centimetro è pieno di opportunità di avventura. La personalizzazione del personaggio del gioco è più ricca ed espansiva che mai e i giocatori potranno lasciare che la loro curiosità (e forse la follia) li guidi attraverso più di 140 dungeon e dozzine di missioni secondarie nella loro ricerca della vittoria sulle forze di Lilith. . . Equipaggiamento più potente che mai. Potenti boss mondiali rappresentano un’ulteriore sfida in tutto il Santuario, incoraggiando i giocatori a collaborare con gli altri che incontrano nei loro viaggi per sconfiggerli e raccogliere i loro tesori. E per la prima volta, i giocatori possono cambiare per sempre il mondo che li circonda invadendo roccaforti corrotte e trasformandole in avamposti amichevoli.

Diablo IV verrà rilasciato alla data di rilascio del 2023, non ancora confermata, su PC e console con funzionalità cross-play e cross-advance. Ti terremo aggiornato sulla beta e sulla data di rilascio del gioco il prima possibile, quindi resta sintonizzato per le ultime notizie.

READ  Il direttore di Overwatch ammette che lo sviluppatore ha deluso la comunità di gioco