Novembre 30, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dusty Baker tornerà come Direttore di Astros nel 2023

Dusty Baker tornerà come Direttore di Astros nel 2023

16:45: Bob Nightingale da USA TODAY I rapporti indicano che Baker e Click hanno ricevuto ciascuno un contratto di un anno per il 2023.

9:33: Dopo aver rivendicato il suo primo titolo mondiale nella sua illustre carriera manageriale, Dusty Baker ha confermato a Mark Berman di FOX 26 Houston che tornerà in squadra nel 2023 (Collegamento Twitter). L’accordo non è stato ancora finalizzato, ma Baker ha detto a Berman: “Tornerò, ma ci stiamo lavorando. È così facile”.

USA OGGI Bob Nightingale menzionato Poco prima che Becker venisse citato, il proprietario di Astros Jim Crane aveva già parlato sia con Becker che con il direttore generale James Click del loro futuro e prevede di estendere ufficialmente le offerte di contratto per la stagione 2023.

Nominato team manager di Houston sulla scia dei rigori dello scandalo del furto di tag della squadra del 2017, Baker ha preso le redini in una situazione turbolenta e ha supervisionato senza problemi non solo un periodo di stabilizzazione per la franchigia, ma una serie di successi in corso. Ora è stato al timone degli Astros nelle ultime tre stagioni, accumulando un record di 230-154 nel tempo, vincendo un paio di distintivi della Major League e, proprio questo fine settimana, aggiungendo un altro titolo mondiale ai libri dei record.

Becker ha aiutato a supervisionare lo scoppio di una delle migliori giovani squadre di football del baseball, servendo come capitano mentre Framber Valdez, Cristian Javier, Luis Garcia e Jose Orchidi si sono affermati come lanciatori di qualità MLB – con Valdez, in particolare, fiorente fino al punto. Che dovrebbe finire tra i primi cinque nella votazione MLS Cy Young di quest’anno (anche se il compagno di squadra Justin Verlander sarebbe il favorito per vincere il premio).

READ  Taxi Fountas accusato di aver usato insulti razzisti durante la perdita della DC United

La stagione 2022 di Baker non solo gli ha portato la sua prima vittoria nel campionato del mondo come allenatore, ma lo ha anche visto battere il record di vittorie del 2000, rendendolo la dodicesima persona a raggiungere il traguardo. Le vittorie manageriali di Baker nel 2093 lo mettono attualmente al nono posto di tutti i tempi, ma un altro tour a Houston gli darà la possibilità di battere Joe McCarthy (2.125 vittorie), Bucky Harris (2.158 vittorie) e Sparky Anderson (2.194 vittorie) la prossima stagione. .

Becker avrebbe bisogno di 102 vittorie per battere Anderson e salire al sesto posto nella lista di tutti i tempi, ma data la qualità del cuore di Houston, non è un obiettivo inverosimile. Gli Astros hanno appena vinto 106 partite nel 2022 e l’unico free agent della squadra è Verlander, che sarebbe sicuramente un bersaglio se rifiutasse la sua opzione giocatore e tornasse al mercato aperto.

Per Click, ci sono state molte speculazioni sul suo futuro con la squadra Tra più rapporti Dall’attrito tra lui e Crane. Sarebbe sorprendente vedere qualsiasi squadra passare dal loro massimo CEO nelle operazioni di baseball sulla scia della vittoria delle World Series, tuttavia, e sembra che anche se i due non si incontrano sempre, Crane offrirà di fare clic sull’opportunità di tornare a un nuovo decennio almeno per la campagna 2023. Questo spettacolo in arrivo, ovviamente, non garantisce necessariamente il ritorno di Click, ma è comunque chiaro che Crane apparentemente metterà la palla nel campo del suo GM.