Novembre 30, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli astronauti della NASA di ritorno dalla stazione spaziale sulla capsula SpaceX sono stati ritardati a causa del tempo

Gli astronauti della NASA di ritorno dalla stazione spaziale sulla capsula SpaceX sono stati ritardati a causa del tempo

Iscriviti alla newsletter di Wonder Theory della CNN. Esplora l’universo con notizie di scoperte sorprendenti, progressi scientifici e altro ancora.



CNN

Quattro astronauti dovrebbero tornare a casa dalla Stazione Spaziale Internazionale questa settimana, concludendo una missione nello spazio di quasi sei mesi, ma il maltempo sul sito di volo dell’equipaggio sta causando ritardi.

Gli astronauti – Jill Lindgren, Bob Hines e Jessica Watkins della NASA, così come l’astronauta italiana dell’ESA Samantha Cristoforetti – avrebbero dovuto lasciare la stazione spaziale a bordo della capsula SpaceX Crew Dragon giovedì mattina. Ma la NASA ha dovuto abbandonare la partenza a causa delle condizioni meteorologiche sfavorevoli sulla Terra.

La NASA e SpaceX stanno ora puntando alle 11:35 ET di venerdì per lasciare il Crew Dragon, e l’incidente potrebbe avvenire al largo della costa della Florida solo poche ore dopo, alle 16:50 ET, secondo un comunicato stampa della NASA.

I ritardi meteorologici nei lanci di veicoli spaziali o nel ritorno dalla Stazione Spaziale Internazionale sono fin troppo comuni, soprattutto perché tempeste imprevedibili colpiscono i siti di lancio al largo della costa della Florida.

Secondo la NASA, “le squadre della missione continuano a monitorare un fronte freddo che passa attraverso la Florida giovedì 13 ottobre, portando forti venti e tempo piovoso vicino ad aree di schizzi d’acqua al largo delle coste dell’Atlantico e del Golfo”. “Le previsioni meteorologiche attuali mostrano una maggiore certezza nelle previsioni di venerdì a causa del sistema ad alta pressione dietro il fronte freddo, che dovrebbe portare condizioni più favorevoli per il flusso d’aria e il recupero”.

Il personale di terra dovrebbe controllare nuovamente il tempo durante la notte.

Di solito è la navicella spaziale Crew Dragon che riporterà a casa gli astronauti Sette potenziali zone di atterraggio Al largo di Pensacola, Tampa, Tallahassee, Panama City, Cape Canaveral, Daytona e Jacksonville.

Non è ancora chiaro quale sito di lancio la NASA e SpaceX stiano prendendo di mira per venerdì.

Questa missione, chiamata Crew-4, ha stabilito un precedente storico per la Stazione Spaziale Internazionale, poiché Jessica Watkins è diventata la prima donna di colore a unirsi all’equipaggio della stazione spaziale per un soggiorno prolungato.

Più di una dozzina di neri americani, tra cui cinque donne di colore, hanno viaggiato nello spazio da quando Guion Bluford è stata la prima a farlo nel 1983. La Stazione Spaziale Internazionale ha ospitato più di 250 astronauti dal 2000, ma non una sola donna di colore ce l’ha fatta In precedenza l’opportunità di vivere e lavorare nello spazio ancora per un lungo periodo.

SpaceX ha sviluppato la navicella spaziale Crew Dragon con un contratto da 2,6 miliardi di dollari con la NASA nell’ambito del programma Commercial Crew.

L’idea alla base del programma era di trasferire la NASA in un ruolo di cliente, consentendo alle società private di progettare, costruire e testare nuovi veicoli spaziali per servire gli astronauti della NASA, pur continuando a concedere all’azienda la proprietà del veicolo.

Per quasi un decennio dopo il ritiro del programma Space Shuttle della NASA nel 2011, gli Stati Uniti hanno dovuto fare affidamento sull’acquisto di posti sulla navicella spaziale russa Soyuz per trasportare i suoi astronauti da e verso la Stazione Spaziale Internazionale. SpaceX sta rinnovando le capacità per il volo spaziale orbitale umano dal suolo statunitense nel 2020 con il lancio della sua missione sperimentale 2, che ha trasportato due astronauti della NASA sulla stazione spaziale.

Crew-4 è il quinto volo di SpaceX nell’ambito della sua partnership con la NASA e l’agenzia spaziale ha continuato ad acquistare voli aggiuntivi dalla compagnia guidata dal fondatore e CEO Elon Musk.

Il ritorno degli astronauti dell’Equipaggio-4 sulla Terra arriva meno di una settimana dopo L’equipaggio di 5 astronauti è arrivato Su una capsula SpaceX Crew Dragon separata. I team della missione hanno trascorso gli ultimi giorni in un breve periodo di consegna per garantire una transizione graduale tra gli equipaggi.

I funzionari della NASA hanno continuato ad espandere la partnership dell’agenzia con SpaceX, aumentando il valore del loro accordo totale per includere 15 missioni con equipaggio completo per un valore di oltre $ 4,9 miliardi.

Poiché SpaceX ha sviluppato Crew Dragon con un contratto commerciale a prezzo fisso, mantiene la proprietà del veicolo. Ciò significa che la società privata ha anche la possibilità di vendere posti a chi desidera. SpaceX ha già condotto due missioni Crew Dragon con il pieno finanziamento di ricchi amanti del brivido. Ed eccoli Future missioni speciali in cantiere.

READ  La ricerca mostra che i cani si strappano quando si riuniscono ai loro proprietari