Dicembre 5, 2021

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Harris incontra Macron, segnalando una “nuova era” dopo il sub snap, dicono entrambi

Nel 2018 il sig. briscola Partecipazione evitata Alla tomba di un veterano fuori Parigi. Nel 2020, Sig. Trump ha negato una dichiarazione Nell’Atlantico ha deriso che la tomba era “piena di perdenti”.

Giovedì la sig. Harris, il sig. Parteciperà alla cerimonia del Giorno del cessate il fuoco con Macron e farà commenti come il più alto funzionario degli Stati Uniti a partecipare al Forum per la pace di Parigi. Sig. Trump ha evitato l’evento di apertura. Venerdì ha detto a Mr. Macron parteciperà a una conferenza internazionale sulla Libia con diversi capi di Stato, tra cui il cancelliere tedesco Angela Merkel.

Dopo due viaggi all’estero, il primo in Guatemala e Messico, Nascosto da una risposta sbagliata Alla sua domanda sul confine tra Stati Uniti e Messico e poi su Vietnam e Singapore, Nascosto dall’Afghanistan – La visita della signora Harris in Francia finora è stata definita dai suoi sviluppi personali.

Quando sua madre ha visitato il Pastor Institute, un centro di ricerca a Parigi, martedì, Shyamala Gopalan Harris, la signora che una volta lavorava. Harris ha affermato che la sua visita è stata “un segno della nostra relazione attuale e del nostro impegno per il futuro”. Ha visitato due ricercatori, un francese e un americano, che stavano cercando di determinare il motivo per cui alcune persone stavano morendo a causa del virus corona, mentre altre non presentavano alcun sintomo.

Per alcuni minuti davanti alle telecamere ha interrogato la coppia sul suo amore per il processo scientifico – almeno rispetto al processo di contrattazione politica che ha osservato a casa.

“Iniziano con un’ipotesi”, ha detto la signora Harris. “Poi lo testano: se provi qualcosa per la prima volta, ci saranno difetti, ci saranno errori.

READ  Notre Dame assume Marcus Freeman come allenatore: ascolta i giocatori irlandesi e mantieni Tommy Reese

“Al governo con noi, stiamo facendo una campagna per ‘The Plan’ – ‘T’ maiuscola, ‘B’ maiuscola – ‘The Plan'”, ha continuato. “Poi, c’è la situazione in cui ci si aspetta che proteggiamo il ‘progetto’, anche quando lo pubblichiamo per la prima volta, potrebbero esserci dei difetti ed è ora di rivalutarlo e rifarlo”.