Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

JetBlue e Spirit Airlines annullano una fusione da 3,8 miliardi di dollari per ostacoli antitrust.

JetBlue e Spirit Airlines annullano una fusione da 3,8 miliardi di dollari per ostacoli antitrust.

Scritto da David Shepardson e Atreya Dasgupta

WASHINGTON (Reuters) – Le compagnie aeree low cost JetBlue Airways e Spirit Airlines hanno annullato lunedì il loro accordo di fusione da 3,8 miliardi di dollari, non trovando alcuna via d'uscita dopo che un giudice statunitense aveva bloccato l'accordo a gennaio per motivi anticoncorrenziali.

Un accordo di successo avrebbe creato la quinta compagnia aerea più grande degli Stati Uniti e avrebbe aiutato Spirit a garantirne la sopravvivenza, ma l’accordo è sul punto di fallire da quando un giudice di Boston ha affermato che danneggerebbe i consumatori riducendo la concorrenza.

La decisione è una vittoria per l’amministrazione Biden, che ha preso una posizione dura contro i legami nel settore dell’aviazione e ha affermato che l’accordo aumenterebbe i prezzi dei biglietti per i consumatori.

Il procuratore generale degli Stati Uniti Merrick Garland ha affermato che la decisione di JetBlue “è un'altra vittoria per il lavoro del Dipartimento di Giustizia a favore dei consumatori americani”, affermando che la fusione “avrebbe costretto decine di milioni di viaggiatori a dover affrontare prezzi più alti e meno scelte”.

L’amministrazione ha utilizzato azioni antitrust e altri sforzi di contrasto per cercare di abbassare i prezzi per i residenti negli Stati Uniti in molti settori.

“Con la sentenza del tribunale federale e la continua opposizione da parte del Dipartimento di Giustizia, la probabilità di ottenere il via libera per procedere con la fusione in tempi brevi è estremamente bassa”, ha detto ai dipendenti l’amministratore delegato di JetBlue Joanna Geraghty in una nota interna vista da Reuters.

“Anche se la sentenza viene annullata in appello, semplicemente non vediamo alcuna strada per ottenere l’approvazione normativa entro la scadenza prevista del 24 luglio”.

READ  I massimi storici seguono i massimi storici

“Abbiamo concluso che gli attuali ostacoli normativi non ci consentiranno di chiudere questa transazione in modo tempestivo ai sensi dell'accordo di fusione”, ha dichiarato in una nota il CEO di Spirit, Ted Christie.

In base all'accordo, JetBlue pagherà a Spirit 69 milioni di dollari. Sebbene l'accordo di fusione fosse efficace, gli azionisti di Spirit hanno ricevuto circa 425 milioni di dollari in pagamenti anticipati totali.

Senza l’accordo JetBlue, Spirit, la settima compagnia aerea statunitense, avrà davanti a sé una strada difficile. La compagnia aerea a bassissimo costo si trova ad affrontare una domanda debole nei suoi mercati chiave mentre cerca di tornare a una redditività sostenibile. Alcuni analisti hanno addirittura indicato che la società potrebbe andare incontro al fallimento se non riuscisse a sostenere le proprie finanze.

Le azioni di Spirit sono scese del 14% nelle contrattazioni della tarda mattinata, mentre le azioni di JetBlue, la sesta compagnia aerea statunitense, sono aumentate del 4%.

La sentenza del giudice distrettuale americano William Young ha concluso che l'accordo proposto probabilmente danneggerebbe la concorrenza nel mercato dell'aviazione statunitense e potrebbe aumentare i prezzi dei biglietti.

Ciò ha spinto JetBlue a sollevare dubbi sul futuro del suo accordo, affermando che potrebbe non essere in grado di soddisfare determinate condizioni richieste come parte dell’accordo.

JetBlue ha scelto di non appellarsi a una sentenza separata che ha dichiarato non competitiva la sua partnership nordorientale con US Airways.

JetBlue, che ha aumentato le tariffe per i bagagli il mese scorso, ha affermato che sta lavorando su diversi sforzi a breve termine per aumentare le entrate di oltre 300 milioni di dollari e ha affermato che è sulla buona strada per realizzare risparmi sui costi compresi tra 175 e 200 milioni di dollari dal suo programma di costi strutturali. e 75 milioni di dollari nel budget. Risparmi sulla manutenzione derivanti dalla modernizzazione della flotta.

READ  Guadagni di TJX Companies (TJX) nel secondo trimestre del 2024

Un giudice a maggio si è schierato con il Dipartimento di Giustizia e sei stati in una causa che contestava la joint venture americana e JetBlue stipulata nel 2020, chiamata Northeast Alliance, per unire le forze per i voli da e per New York City e Boston e coordinare gli orari. tempestività e riscossione dei ricavi.

Spirit ha affermato che sta adottando misure per garantire la solidità del proprio bilancio e delle operazioni in corso e ha mantenuto Perella Weinberg & Partners e Davis Polk & Wardwell come consulenti.

(Segnalazione di Atri Dasgupta a Bangalore e David Shepardson a Washington; Montaggio di David Gavin, Devika Simnath, Arun Kuyur e Nick Zieminski)