Maggio 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La chiusura della Canadian Pacific Railway minaccia la nuova catena di approvvigionamento

La chiusura della Canadian Pacific Railway minaccia la nuova catena di approvvigionamento

Ferrovia canadese del Pacifico srl

CP 0,08%

I treni si sono fermati domenica mattina, bloccando le spedizioni globali di beni chiave e manufatti come fertilizzanti, dopo una situazione di stallo nelle trattative contrattuali tra l’azienda, i suoi dipendenti e ingegneri.

La Teamsters Canada Rail Conference, che rappresenta più di 3.000 conducenti, ingegneri e operai del cantiere canadese del Pacifico, ha rilasciato una dichiarazione verso mezzanotte domenica ET affermando che la ferrovia ha iniziato a chiudere dopo che il sindacato non è riuscito a rispettare la scadenza dell’azienda per approvare un nuovo contratto.

Patrick Waldron, portavoce di Canada Pacific, ha affermato che il sindacato ha interpretato erroneamente il motivo per cui l’attività è stata interrotta. I rappresentanti delle ferrovie erano ancora al tavolo dei negoziati con un intermediario nominato a livello federale a Calgary, Alberta, in attesa di una risposta all’offerta di un nuovo contratto quando il sindacato ha rilasciato la sua dichiarazione secondo cui la ferrovia aveva iniziato a chiudere.

“Le azioni della leadership dei membri del team la scorsa notte sono state disoneste e irresponsabili. Il sindacato ha falsamente affermato che Canadian Pacific aveva avviato un processo di chiusura. In effetti, è stato il sindacato che ha avviato la chiusura”, ha affermato Waldron.

Ha detto che la Canadian Pacific era ancora disposta a contrattare in buona fede con il sindacato. “Le azioni del sindacato mostrano un completo disprezzo per il danno non necessario che verrà arrecato alla catena di approvvigionamento”, ha affermato Waldron.

Il sindacato non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Le ferrovie sono in trattativa e mediazione da settembre con il sindacato, che cerca maggiori benefici salariali e pensionistici e più pause. Questa è la quarta volta dal 2011 che le trattative contrattuali con i Teamsters hanno portato la Canadian Pacific a un punto morto.

READ  La società di autenticazione Okta indaga sulla segnalazione di violazione digitale

La prospettiva di uno sciopero ha spinto un certo numero di aziende, clienti e politici a sollecitare pubblicamente il governo canadese a introdurre una legislazione sul ritorno al lavoro che costringerebbe i lavoratori in sciopero a tornare al loro lavoro. Una legge del genere richiederebbe un voto da parte del parlamento canadese, previsto per lunedì dopo una pausa.

Il ministro del lavoro canadese, Seamus O’Regan, si è recato a Calgary, Alberta, dove sono in corso le trattative contrattuali. Ha esortato entrambe le parti a evitare interruzioni dell’attività che esacerbano le strozzature esistenti nella catena di approvvigionamento e aumentano i prezzi delle materie prime. In una dichiarazione video pubblicata su Twitter, ha affermato che la sospensione dei treni Canadian Pacific “non potrebbe avvenire in un momento peggiore”.

La Canadian Pacific è la sesta ferrovia merci più grande del Nord America, che spedisce merci attraverso il Canada e il sud fino agli stati centrali degli Stati Uniti. È il principale spedizioniere di fertilizzanti come la potassa canadese che viene estratta nella provincia del Saskatchewan.

neutrino srl

NT 1,44%

È il più grande produttore di potassio al mondo e la maggior parte della produzione delle sue miniere nel Saskatchewan viene trasportata dal Pacifico canadese a navi dirette all’estero. Nutrien ha dichiarato questa settimana che prevede di aumentare la sua produzione annuale di potassio quest’anno di circa il 7%, o quasi un milione di tonnellate, dopo le spedizioni di potassio dalla Russia e dalla Bielorussia, i principali produttori, Praticamente interrotto all’indomani della guerra in Ucraina.

Il CEO di Nutrien, Ken Seitz, ha affermato che se lo sciopero ferroviario si estenderà oltre alcune settimane, l’azienda inizierà a tagliare la produzione nelle sue miniere di potassio perché i suoi magazzini sono attualmente pieni di fertilizzante per la stagione della semina.

READ  Alaska Airlines cancella più di 120 voli, avverte di interruzioni del fine settimana - KIRO 7 News Seattle

“È una situazione frustrante dato quello che sta succedendo nel mondo e ci aspettiamo una legislazione”, ha detto.

scrivere a Jackie McNish a Jacquie.McNish@wsj.com

Copyright © 2022 Dow Jones & Company, Inc. tutti i diritti sono salvi. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8