Ottobre 1, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La NASA mira a lanciare il razzo New Moon sabato dopo le riparazioni

La NASA mira a lanciare il razzo New Moon sabato dopo le riparazioni

CAPE CANAVERAL, Florida (AP) — La NASA ha preso di mira il lancio del suo nuovo razzo lunare sabato, dopo aver riparato una perdita di carburante e aver aggirato un sensore del motore difettoso che ha vanificato il primo tentativo.

Il volo inaugurale del razzo da 322 piedi (98 metri), il più potente razzo mai costruito dalla NASA, è stato ritardato alla fine del conto alla rovescia di lunedì. Gli orologi del Kennedy Space Center hanno cominciato ad apparire di nuovo quando i gestori hanno espresso fiducia nel loro piano e i meteorologi hanno fornito previsioni meteorologiche favorevoli.

Sopra il razzo c’è una capsula dell’equipaggio con tre bambole sperimentali che voleranno intorno alla luna e torneranno nel corso di sei settimane, il primo tentativo di questo tipo da parte della NASA dal programma Apollo 50 anni fa. La NASA vuole sbarazzarsi della navicella spaziale prima di collegare gli astronauti al prossimo volo previsto tra due anni.

L’amministratore della NASA Bill Nelson ha affermato di essere più fiducioso in questo secondo tentativo di lancio, visti tutti gli ingegneri che hanno imparato dal primo tentativo.

Così è l’astronauta Jessica Meir, che è nella rosa dei candidati della NASA per uno degli equipaggi lunari iniziali.

“Siamo tutti entusiasti di questo, ma la cosa più importante è andare quando siamo pronti e farlo bene, perché le prossime missioni avranno degli umani a bordo. Forse io, forse i miei amici”, ha detto Meir all’Associated Press di venerdì.

Gli ingegneri responsabili del razzo Space Launch System hanno insistito giovedì sera sul fatto che i quattro motori principali del razzo erano a posto e che un sensore di temperatura difettoso ha fatto apparire uno di loro come se fosse troppo caldo lunedì. I motori devono corrispondere a -420 gradi Fahrenheit (meno 250 gradi Celsius) al carburante a idrogeno liquido al decollo, altrimenti potrebbero danneggiarsi e spegnersi durante il volo.

READ  Scoperta chiave alla ricerca dell'origine della vita: gli astronomi scoprono la molecola più grande mai trovata nella "trappola di polvere" cosmica

“Ci siamo convinti senza dubbio che abbiamo idrogeno liquido di alta qualità che scorre attraverso i motori”, ha affermato John Honeycutt, responsabile del programma missilistico.

Una volta che il rifornimento inizierà sabato mattina, il team di lancio eseguirà un altro test del motore, questa volta all’inizio del conto alla rovescia. Honeycutt ha detto ai giornalisti che anche se quel sospetto sensore indicava che un motore era troppo caldo, si poteva fare affidamento su altri sensori per garantire che tutto funzionasse correttamente e per interrompere il conto alla rovescia in caso di problemi.

miniatura del video di YouTube

La NASA non è stata in grado di eseguire questo tipo di test del motore durante le esercitazioni all’inizio di quest’anno a causa di una perdita di carburante. Lunedì è trapelato altro carburante. I tecnici hanno trovato dei collegamenti allentati e li hanno serrati.

L’impostazione della temperatura del motore aumenta i rischi di volo, così come un altro problema emerso lunedì: crepe nell’isolante in schiuma del razzo. Se dei pezzi di schiuma si staccano durante il decollo, possono urtare la cintura rinforzata e danneggiarla. Gli ingegneri considerano la possibilità che ciò sia bassa e hanno accettato questo leggero rischio aggiuntivo.

“Questa è una macchina e un sistema molto complessi. Milioni di parti”, ha detto il capo della NASA Nelson all’Associated Press. Ci sono, infatti, dei rischi. Ma questi rischi sono accettabili? Lo lascio agli esperti. Il mio ruolo è ricordare loro che non stai cogliendo opportunità inaccettabili.

Il volo di prova da 4,1 miliardi di dollari è il primo passo della NASA per inviare astronauti intorno alla luna nel 2024 e farli atterrare sulla superficie nel 2025. L’ultima volta che gli astronauti hanno camminato sulla luna è stato nel 1972.

READ  Perseverance Rover osserva l'eclissi della luna su Marte "Patata".

___

Il Dipartimento della Salute e della Scienza dell’Associated Press riceve il sostegno della Divisione di Educazione Scientifica dell’Howard Hughes Medical Institute. AP è l’unico responsabile di tutti i contenuti.