Settembre 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Russia bombarda una zona residenziale di Kharkiv e intensifica l’offensiva di Kiev mentre i colloqui con l’Ucraina finiscono

La Russia bombarda una zona residenziale di Kharkiv e intensifica l'offensiva di Kiev mentre i colloqui con l'Ucraina finiscono
Il bombardamento in città Charkiv Il sindaco Ihor Terekhov ha detto che nove civili sono stati uccisi lunedì, inclusi tre bambini, e 37 feriti. La CNN sta contattando le autorità russe per un commento sull’attacco.

Secondo i video dei social media geolocalizzati dalla CNN, diversi missili sono stati visti esplodere da vicino in una zona residenziale del quartiere di Saltivka, vicino a un supermercato nel nord-est della città, che è stato più volte preso di mira dall’esercito russo.

La procuratrice generale ucraina Irina Venediktova ha descritto la situazione a Kharkiv come “un inferno” e ha pubblicato un video su Facebook di un missile che colpisce la finestra della cucina e strappa una gamba a una donna che ha detto di essere morta in ospedale.

Mentre i colloqui tra funzionari russi e ucraini si sono conclusi lunedì sera presto, i giornalisti della CNN a Kiev hanno sentito diverse grandi esplosioni seguite da sirene in tutta la città.

Il consigliere del presidente ucraino Mikhailo Podolak ha detto ai giornalisti che le due parti hanno discusso “un cessate il fuoco e la fine delle ostilità sul territorio ucraino”.

Podolyak ha detto, senza entrare nei dettagli, che le due parti torneranno nelle loro capitali per consultarsi sull’opportunità di attuare una serie di “risoluzioni”.

“Le due parti hanno discusso di tenere un altro round di negoziati in cui queste decisioni possono essere sviluppate”, ha affermato.

L’ufficio del presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato lunedì che l’Ucraina aveva precedentemente chiesto un “cessate il fuoco immediato e il ritiro delle forze russe”.

Zelensky in precedenza ha minimizzato l’importanza dei colloqui a cui non ha partecipato personalmente.

“Non credo davvero nell’esito di questo incontro, ma che ci provino, in modo che nessun cittadino ucraino abbia dubbi sul fatto che io, come presidente, non ho cercato di fermare la guerra quando c’erano poche possibilità”, ha detto domenica .

I russi affrontano una dura resistenza

Sebbene gli ucraini abbiano poche speranze che i colloqui aprano la strada alla pace, le possibilità di una riduzione dell’escalation del conflitto sembrano diminuire rapidamente.

I combattimenti in Ucraina si sono intensificati lo scorso giorno in diverse città strategiche. Un alto funzionario della difesa degli Stati Uniti ha detto ai giornalisti lunedì che la cattura di Kharkiv “rimane un obiettivo” per i russi e che “continuano a cercare di avanzare” nella città di Mariupol, nel sud dell’Ucraina. Il funzionario ha detto che i russi non avevano ancora catturato nessuna delle due città.

READ  Perché il Donbass è al centro della crisi ucraina

Il funzionario ha spiegato che se la Russia avesse catturato le due città, “si può vedere che consentirebbe loro di separare la parte orientale dell’Ucraina”, ha affermato il funzionario.

Lunedì, i giornalisti della CNN hanno visto almeno tre lanciarazzi multipli Uragan sul lato russo del confine a sud di Belgorod dirigersi verso la prima linea a Kharkiv. Hanno visto tre lanciatori e un’auto carica di missili.

Tuttavia, l’esercito russo più grande e meglio equipaggiato ha incontrato una forte resistenza in tutto il paese, poiché i normali ucraini e riservisti si sono uniti nei loro sforzi per difendere le loro famiglie e le loro case, vanificando i tentativi di Mosca di impadronirsi rapidamente delle principali città.

Gli alleati occidentali hanno aumentato i loro aiuti all’Ucraina con denaro e armi per difenderla.

Le delegazioni di Russia e Ucraina prenderanno parte ai colloqui lunedì.
L’Ucraina ha affermato che la sua forza aerea ha abbattuto un missile da crociera lanciato domenica contro la città dalla Bielorussia, e ha affermato Attacco con droni riuscito Contro il sistema missilistico terra-aria russo BUK vicino alla capitale.

Ma le valutazioni militari occidentali avvertono che le forze ucraine non possono resistere a tempo indeterminato.

Lunedì, la maggior parte delle forze di terra russe sembrava essere a più di 30 chilometri (circa 19 miglia) a nord di Kiev, secondo un aggiornamento dell’intelligence del Ministero della Difesa britannico. Il ministero ha affermato che l’avanzata di quelle forze è stata rallentata dalla forte resistenza ucraina nel vicino aeroporto di Hostomel, un “obiettivo russo chiave per il primo giorno del conflitto”.

L’esercito russo ha annunciato lunedì quello che ha descritto come un corridoio “aperto e sicuro” per consentire ai civili di lasciare la capitale, mentre ribadisce accuse infondate secondo cui il governo ucraino sta usando i residenti come “scudi umani”.

Mentre le forze ucraine sembrano resistere nel nord del paese, le forze russe hanno fatto alcuni progressi nel sud. Domenica truppe russe Prendi il controllo di Berdyansk – Una città portuale di 100.000 abitanti sulla costa meridionale dell’Ucraina e sede di una piccola base navale.
Analisi: l'incontro Ucraina-Russia è una via da seguire o uno spettacolo politico?

La continua offensiva russa ha causato sofferenze e vittime diffuse alla popolazione ucraina. Secondo l’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, più di mezzo milione di rifugiati sono fuggiti dall’Ucraina nei paesi vicini. Domenica, il ministero dell’Interno ucraino ha affermato che il numero di civili conosciuti uccisi in Ucraina è di 352, inclusi 14 bambini.

READ  Computer ucraini colpiti da software di cancellazione dei dati mentre aumentano i timori per l'invasione russa su vasta scala

Lo stato maggiore delle forze armate ucraine ha accusato la Russia di aver colpito aree civili. “In violazione delle regole del diritto umanitario internazionale, gli occupanti hanno lanciato astuti attacchi missilistici contro condomini a Zhytomyr e Chernihiv”, si legge in un comunicato.

La CNN non è in grado di verificare in modo indipendente queste affermazioni.

Paure di uno scontro nucleare

Le pressioni sul Cremlino stanno aumentando mentre gli alleati occidentali dell’Ucraina cercano di sostenere il paese con le armi e mentre la Russia affronta turbolenze finanziarie, con la caduta del rublo libero.

Il presidente russo Vladimir Putin domenica ha alzato la posta in gioco ordinando che le forze nucleari del suo paese siano messe in massima allerta.

Più tardi domenica, la Bielorussia ha rinunciato al suo status di non nucleare in un referendum, dopo che l’ex paese sovietico è diventato un palcoscenico per l’invasione russa dell’Ucraina la scorsa settimana. Un voto per una nuova costituzione potrebbe teoricamente consentire alla Russia di restituire armi nucleari alla Bielorussia per la prima volta dalla caduta dell’Unione Sovietica, quando la Bielorussia ha rinunciato alle sue scorte ed è diventata una zona libera da armi nucleari.

Nuove immagini satellitari mostrano un convoglio militare russo lungo più di tre miglia su una strada diretta verso la capitale.

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko, rivolgendosi ai giornalisti in un seggio elettorale a Minsk, ha affermato che potrebbe chiedere a Putin di “restituire le armi nucleari” fornite dalla Bielorussia se l’Occidente trasferisse armi nucleari in Polonia o Lituania.

L’intelligence ucraina ha anche indicato che la Bielorussia potrebbe prepararsi a “partecipare direttamente” all’invasione dell’Ucraina, secondo due fonti vicine al governo ucraino. Lukashenko ha detto la scorsa settimana che le truppe bielorusse potrebbero unirsi all’invasione “se necessario”.

Nel frattempo, il Regno Unito ha dichiarato che fornirà ulteriori 53 milioni di dollari in aiuti umanitari all’Ucraina e i leader britannici stanno pianificando di farlo Introduzione alla legislazione In Parlamento con l’obiettivo di reprimere il riciclaggio di denaro e le frodi russe.

Il primo ministro australiano Scott Morrison ha confermato in una dichiarazione che il divieto di viaggio e le sanzioni finanziarie contro Putin e alti membri del suo governo sono entrati in vigore lunedì.

READ  L'equipaggio di un super yacht da 300 milioni di dollari si rifiuta di salpare con i funzionari statunitensi: CBS

Lunedì, Corea del Sud e Singapore hanno annunciato nuove sanzioni contro la Russia.

Paul Murphy, Artemis Moustachian e Richard Roth della CNN riferiscono da New York. Il corrispondente della CNN Pete Montaigne ha riferito da Washington. Lo hanno riferito Tim Lister di Kiev e Ivana Kutsova della CNN. Katharina Krebs della CNN riporta Olya Voinovich da Leopoli, Ucraina. Vasko Kotovio e Daria Tarasova della CNN hanno riferito da Mosca. Katie Polglass, Gianluca Mezofior, Josh Bennington, Niamh Kennedy e Hannah Ritchie della CNN hanno riferito da Londra. Tara John della CNN scrive da Londra, Helen Reagan della CNN scrive da Hong Kong.