Novembre 27, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le azioni di Hong Kong sono aumentate del 3% con l’avanzare dei titoli tecnologici; Dati sull’attività cinese deludenti

Le azioni di Hong Kong sono aumentate del 3% con l'avanzare dei titoli tecnologici;  Dati sull'attività cinese deludenti

Un esperto afferma che il fertilizzante è la chiave per ricominciare l’accordo sui cereali nel Mar Nero

Michael Vatikiotis, consulente senior del Center for Humanitarian Dialogue, ha affermato che una maggiore attenzione ai fertilizzanti aiuterebbe a ridurre il costo globale del cibo e garantirebbe l’estensione dell’accordo sul Mar Nero.

Ha spiegato che il 70% degli impianti di produzione di fertilizzanti in Europa sono inattivi a causa dell’insufficienza di nitrato di ammonio, di cui la Russia produce un quarto della produzione mondiale.

“Penso che ciò che la Russia stia cercando sia una maggiore preoccupazione da parte della comunità internazionale per la domanda di fertilizzanti, in modo che possa attuare questo accordo”, ha affermato Vatikiotis, aggiungendo che è necessaria maggiore attenzione ai fertilizzanti affinché ciò accada. Ridurre il costo globale del cibo.

– Lee Ying Shan

La politica monetaria del Giappone non cambierà nei prossimi nove-dodici mesi: Monex Group

La politica monetaria del Giappone

La Banca del Giappone rimarrà un “bastione di stabilità” per quasi un altro anno perché il divario di produzione nell’economia rimane, ha detto alla CNBC Jesper Cole di Monex Group dopo che il Giappone ha pubblicato la sua stima del PIL del terzo trimestre.

Ha affermato che le cifre del PIL non previste sottolineano “la sensibilità del consumatore giapponese in modo negativo” nell’ambiente attuale.

Cole ha affermato che dopo i prossimi 12 mesi, la banca centrale dovrà prestare attenzione al fatto che l’economia statunitense finisca in un atterraggio morbido o in un atterraggio duro.

Ha aggiunto che sta guardando se il governo giapponese è in grado di elaborare una politica industriale strutturale che incoraggi la comunità imprenditoriale a attenersi alle proprie spese di investimento.

– Abigail Ng

Primavera Capital afferma che c’è un enorme valore in alcuni titoli tecnologici cinesi

Fred Ho, fondatore e presidente di Primavera Capital, ha affermato che le azioni di grandi società tecnologiche cinesi sono “troppo basse” ed “economiche”.

L’Hang Seng Tech di Hong Kong è in calo di oltre il 30% dall’inizio dell’anno, sebbene l’indice sia rimbalzato nelle ultime settimane.

Hu ha affermato che la repressione del governo cinese e la politica zero-Covid hanno minato la fiducia di imprenditori e investitori tecnologici, ma c’è “un enorme valore profondo” in alcuni titoli tecnologici.

READ  Azioni la prossima settimana: l'invasione dell'Ucraina ha cambiato tutto a Wall Street

“La Cina è un Paese di cui ogni altro Paese di successo ha bisogno [for] Tecnologia e innovazione… Penso che ci sia un vantaggio” in molti di questi titoli, ha aggiunto.

– Charmaine Jacob

I titoli tecnologici cinesi quotati a Hong Kong saltano all’inizio della sessione

Le azioni delle società tecnologiche cinesi quotate a Hong Kong sono aumentate in modo significativo nella prima ora di negoziazione.

Tencent aumentato del 7,6%, Mituan guadagnato il 5,9% e Alì Baba È aumentato del 9%. Hang Seng Tech è aumentato di circa il 4%.

Le mosse arrivano nonostante i dati deludenti sull’attività e sulle vendite al dettaglio dalla Cina e dopo il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il presidente cinese Xi Jinping. Incontro Prima del vertice del G-20 a Bali.

John Routledge, capo stratega della società di investimento privata Savanad, ha affermato che la discussione tra i due leader è andata “molto meglio” del previsto, sebbene ciò sia in gran parte dovuto alle basse aspettative.

L'incontro Biden-Jinping è andato molto meglio di quanto mi aspettassi, dice Routledge di Svanad

Le azioni TSMC sono aumentate di oltre il 9% alla notizia della quota di Berkshire Hathaway

condivisioni Taiwan Semiconductor Manufacturing Corporation Elencato a Taiwan è saltato dopo Berkshire Hathaway Rilevamento 4 miliardi di dollari in azienda.

Il titolo è salito fino al 9,44%, raggiungendo il livello più alto in quasi due mesi.

Il Berkshire ha aggiunto oltre 60 milioni di azioni degli ADR del produttore di chip taiwanese, per un valore di 4,1 miliardi di dollari (1,2% del TSM) entro la fine del terzo trimestre, facendo del quasi conglomerato di Taiwan la decima partecipazione più grande alla fine di settembre.

Il titolo è aumentato di circa l’8%.

La produzione industriale cinese e le vendite al dettaglio hanno mancato le aspettative in ottobre

La produzione industriale cinese è cresciuta del 5% in ottobre rispetto a un anno fa, rallentando da un aumento del 6,3%. settembre. Le ultime cifre sono contro una stima di un aumento del 5,2 per cento previsto in un sondaggio Reuters.

READ  Credit Suisse si aspetta che Korner venga annunciato come CEO, l'ultimo cambiamento al timone - fonti

Separatamente, le vendite al dettaglio in Cina sono diminuite dello 0,5% a ottobre rispetto a un anno fa, mancando le aspettative.

Gli analisti intervistati da Reuters si aspettavano un aumento dell’1% e le vendite al dettaglio in crescita del 2,5% a settembre.

– Abigail Ng

CNBC Pro: uno stratega Morningstar afferma che le azioni sono sottovalutate del 15% e condividono 6 favoriti

Con così tante azioni in un mercato ribassista, le azioni potrebbero essere sottovalutate del 15%, secondo Morningstar.

Il capo stratega statunitense della società di ricerca azionaria ritiene che i venti contrari in atto all’inizio dell’anno inizieranno a placarsi all’inizio del prossimo anno e andranno a beneficio delle azioni.

Dave Sekera ha anche condiviso la sua valutazione del “valore equo” di sei società con un “ampio fossato economico” che avrebbe sovraperformato in un tale ambiente economico.

Gli abbonati CNBC Pro possono leggere di più qui.

– Ganesh Rao

La banca centrale australiana suggerisce ulteriori aumenti dei tassi in futuro

La Reserve Bank of Australia ha accennato a maggiori e forse maggiori aumenti dei tassi in futuro nei suoi sforzi per domare le pressioni inflazionistiche, secondo Minuti Liberato dal suo ultimo incontro.

“Il consiglio ha concordato sull’importanza di riportare l’inflazione all’obiettivo e prevede di aumentare ulteriormente i tassi di interesse nel prossimo periodo”, ha affermato nella dichiarazione.

La banca centrale ha affermato di aver preso in considerazione l’idea di aumentare i tassi di interesse di 50 punti base, ma ha visto un argomento più forte per un aumento dei tassi di 25 punti base.

La RBA ha affermato che tassi di interesse più elevati farebbero parte di uno sforzo più ampio per “stabilire un equilibrio più sostenibile tra domanda e offerta nell’economia australiana”, aggiungendo che i membri non hanno escluso la possibilità di un ritorno a rialzi più ampi, se necessario.

– Jie Lee

I dati mostrano che l’economia giapponese si è contratta inaspettatamente nel terzo trimestre

CNBC Pro: la Cina allenta le misure contro il virus Covid. Ecco come giocano i professionisti del mercato

Quali titoli potrebbero trarre vantaggio se la Cina invertisse la sua politica zero-Covid? I professionisti del mercato rivelano come sta andando la riapertura mentre la Cina allenta alcuni dei suoi controlli sui virus.

Gli abbonati professionisti possono Leggi di più qui.

– Saverio Ong

Titoli dai minimi di sessione sui commenti di Brainard

L’S&P 500 è rimbalzato dai minimi ei rendimenti dei Treasury sono scesi dai massimi un po’ in tarda mattinata dopo il vicepresidente della Fed Lyle Brainard. Egli ha detto Potrebbe essere opportuno “presto” rallentare il ritmo degli aumenti dei tassi di interesse, in una conversazione con Bloomberg News.

L’S&P 500 è sceso di recente dello 0,1% dopo essere sceso di oltre lo 0,7% a un certo punto lunedì. Il rendimento del Tesoro a 10 anni è aumentato di 5 punti base al 3,878% dopo essere stato scambiato in rialzo al 3,90% in precedenza.

“Penso che la cosa davvero importante da sottolineare sia che abbiamo fatto molto, ma abbiamo ulteriore lavoro da fare in termini di aumento dei tassi di interesse e mantenimento di moderazione per portare l’inflazione al 2% nel tempo”, ha aggiunto Brainard.

—John Milloy, Jeff Cox

Fed e messaggio chiave ai mercati: il prezzo finale “è ancora una via d’uscita”

Il governatore della Fed Christopher Waller ha affermato che mentre la banca centrale potrebbe aumentare i tassi di interesse a un ritmo più lento il prossimo mese, questo non dovrebbe essere interpretato come un segnale debole nella sua lotta per abbassare l’inflazione.

“Smetti di prestare attenzione al ritmo e inizia a prestare attenzione a dove sarà il punto finale. E fino a quando l’inflazione non sarà ridotta, quel punto finale è ancora la strada disponibile”, Waller ha detto domenica.

All’inizio di questo mese, la Fed ha alzato i tassi di interesse di 75 punti base Livello più alto dal 2008.

– Fred Ambert