Giugno 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le azioni di Toyota, Mazda, Honda e Suzuki diminuiscono dopo lo scandalo sulla sicurezza

Le azioni di Toyota, Mazda, Honda e Suzuki diminuiscono dopo lo scandalo sulla sicurezza

Il presidente della Toyota Motor Corporation Akio Toyoda si inchina durante una conferenza stampa a Tokyo il 3 giugno 2024. Toyota ha dichiarato il 3 giugno di aver sospeso le spedizioni nazionali di tre modelli di veicoli dopo aver violato le norme di certificazione governativa insieme ai rivali giapponesi Honda e Mazda. Suzuki e Yamaha.

Yuichi Yamazaki | Afp | Immagini Getty

Da allora le azioni delle case automobilistiche giapponesi sono diminuite notevolmente nel paese Il Dipartimento dei Trasporti ha riscontrato dati falsi Utilizzato per certificare determinati moduli una settimana prima del lunedì.

Le azioni della Toyota, la più grande casa automobilistica giapponese, sono scese di oltre il 5,4% la scorsa settimana, dopo lo scandalo scoppiato il 3 giugno, ma lunedì si stanno riprendendo. La casa automobilistica ha perso 2,45 trilioni di yen (15,62 miliardi di dollari) in valore di mercato solo la scorsa settimana.