Novembre 27, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I futures su azioni sono in leggero aumento poiché gli investitori valutano i recenti flussi di guadagni

I futures su azioni sono in leggero aumento poiché gli investitori valutano i recenti flussi di guadagni

Scott Eiles | fioreberg | Immagini Getty

I futures sulle azioni sono saliti mercoledì sera poiché gli investitori hanno risposto alle scarse aspettative per la catena di vendita al dettaglio Target all’inizio della giornata e al calo dei risultati di Nvidia e Cisco dopo la chiusura del mercato.

Gli investitori si aspettano inoltre che più di una mezza dozzina di relatori della Federal Reserve parlino agli eventi in tutto il paese giovedì.

I future relativi al Dow Jones Industrial Average hanno guadagnato 33 punti, pari allo 0,1%. I futures S&P 500 sono saliti dello 0,13%, mentre i futures Nasdaq 100 sono saliti dello 0,2%.

Il rivenditore Bath & Body Works è balzato di oltre il 20% mercoledì dopo aver battuto le previsioni sui ricavi e raddoppiato quanto previsto per gli utili per azione. Le azioni Cisco sono aumentate di oltre il 3% dopo la campana dopo aver superato le stime di utili e ricavi.

Le ultime mosse sono arrivate sulla scia di una giornata ribassista a Wall Street, la seconda in tre giorni. L’S&P 500 e il Nasdaq Composite sono scesi rispettivamente dello 0,83% e dell’1,54%. Il Dow Jones Industrial Average ha perso 39,09 punti, pari allo 0,12%.

La pressione al ribasso è nata da doppio instradamento da Target, che ha riportato un calo delle vendite poiché l’inflazione ha frenato gli acquirenti che si avvicinano alle festività natalizie. La catena con sede a Minneapolis ha chiuso in ribasso del 13%, mentre la sua guida futura ha messo in dubbio altri rivenditori.

Target ha seguito rapporti migliori all’inizio della settimana da Deposito domesticoE il Louie E il Walmartche ha superato le aspettative e ha detto che l’inflazione non li stava colpendo così duramente.

READ  Tornano le turbolenze sul mercato obbligazionario del Regno Unito

“È in corso un processo di aggiustamento” da parte delle società, ha affermato Thomas Martin, senior portfolio manager di GLOBALT Investments. “Non sto dicendo che questo sia un motivo per non agire in un portafoglio finanziario, ma cercare di scacciare le cose di solito finisce per prendere una decisione sbagliata e poi un’altra decisione sbagliata e un’altra decisione sbagliata”.

Domani, gli investitori guarderanno anche le richieste di disoccupazione settimanali, gli ultimi rapporti sull’inizio di nuove abitazioni e sui permessi di costruzione di ottobre e le indagini sulla produzione della Federal Reserve Bank di Filadelfia e Kansas City.

La stagione degli utili continua giovedì con altri rivenditori, tra cui Macy’s e Kohl’s prima della campanella e Gap dopo.