Aprile 23, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L'ex presidente Trump ha presentato ricorso contro la sentenza che lo esclude dal voto delle primarie nel Maine

L'ex presidente  Trump ha presentato ricorso contro la sentenza che lo esclude dal voto delle primarie nel Maine

PORTLAND (WGME) – L'ex presidente Donald Trump ha presentato ricorso formale contro la decisione del segretario di Stato del Maine Shenna Bellows di escluderlo dallo scrutinio delle primarie di marzo.

Bellows ha annunciato il suo verdetto la settimana scorsa e, da quando è stato annunciato, ha subito minacce, comprese telefonate a casa sua.

Il termine per le risposte da parte dei tribunali del Maine sull'appello è alla fine di questo mese.

Trump e la sua squadra sono impegnati in questa battaglia elettorale sia nel Maine che in Colorado, entrambi gli stati in cui ha segnato la sua insurrezione al Campidoglio quasi tre anni fa.

La grande domanda qui è se questo appello potrà arrivare o meno alla Corte Suprema degli Stati Uniti e come potrebbe risolversi.

“Il signor Trump ha la possibilità di appellarsi alla Corte Suprema. La Corte Suprema ascolterà le argomentazioni ed emetterà una sentenza, e io mi atterrò a ciò che i tribunali riterranno”.

Martedì è stato presentato ricorso. La Corte Suprema del Maine ha una scadenza accelerata del 17 gennaio per prendere una decisione.

Se l’Alta Corte si schierasse con la sua sentenza per escludere Trump dalle primarie del Maine, Bellows afferma che ci sono diverse strade per Trump per fare appello.

“Quindi davanti alla Corte Suprema Giudiziaria del Maine, e poi potenzialmente alla Corte Suprema degli Stati Uniti, una parte dovrebbe presentare ricorso contro qualsiasi azione”, ha detto Bellows.

“Mi aspetto che la squadra di Trump faccia appello sulla base del fatto che non è stato condannato o incriminato per sedizione”, ha detto Ronald Schmidt, professore di scienze politiche dell'USM. Ma il 14° Emendamento in realtà non dice questo. Dice chiunque abbia prestato giuramento di difendere la costituzione e poi abbia preso parte alla ribellione.

READ  Il capo delle Nazioni Unite cerca il potere usato raramente per premere per il cessate il fuoco tra Israele e Hamas

A meno che la sentenza del Maine non venga annullata, Schmidt afferma che Trump potrebbe bypassare la Corte Suprema del Maine e portare il suo appello direttamente alla Corte Suprema degli Stati Uniti.

Si prevede che Trump presenterà il suo appello alla Corte Suprema degli Stati Uniti in Colorado.

Schmidt dice che se il caso del Maine arriva a questo punto, ci saranno domande difficili a cui rispondere senza alcun precedente legale.

“Da un lato, come ho detto, la Corte ora afferma che si considera responsabile di agire in base al linguaggio esatto della Costituzione e al suo contesto storico”, ha affermato Schmidt. “Questo per me va contro la campagna di Trump. D'altra parte, la corte, come dici tu, ha una tendenza conservatrice. Tre dei suoi membri sono stati mandati in tribunale durante l'amministrazione Trump.

Il Segretario di Stato del Colorado afferma che Trump è tornato alle urne.

“A meno che la Corte Suprema non rifiuti di rivedere il caso o di intraprendere qualche tipo di azione, tornerà al ballottaggio nello stato del Colorado”, ha detto il segretario di Stato del Colorado Jena Griswold.

Una sentenza nel caso del Colorado non è necessariamente la stessa sentenza del Maine, dice Schmidt.

“Non necessariamente, dipende da come risponde la corte”, ha detto Schmidt. “La corte può rispondere in modo molto, molto restrittivo basandosi su quello che è successo in Colorado, e poi ordinare al Colorado di fare questo o quello. Oppure, la corte può rispondere usando un linguaggio più espansivo. In questo caso, non è limitato al Colorado o al Maine, ma vale per tutti gli Stati attualmente in contenzioso.

READ  La NASA vede il relitto dell'"altro mondo" su Marte con un brillante elicottero

Le elezioni primarie nel Maine si terranno il 5 marzo.