Maggio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L'Italia apre un nuovo processo per diffamazione contro Amanda Knox. È stata assolta 9 anni fa dall'omicidio di un amico

L'Italia apre un nuovo processo per diffamazione contro Amanda Knox.  È stata assolta 9 anni fa dall'omicidio di un amico

FIRENZE, Italia (AP) – Amanda Knox È di nuovo sotto processo Mercoledì è stata accusata di diffamazione per aver accusato ingiustamente un uomo congolese di aver ucciso la sua compagna di stanza mentre le giovani donne erano studentesse di scambio in Italia. La stessa Knox è stata condannata per omicidio prima di essere assolta in un caso che ha catturato l'attenzione internazionale.

La Knox era una studentessa di 20 anni che studiava italiano rudimentale ed era arrivata da poco a Perugia, quando ha dovuto sopportare una lunga notte di interrogatori sull'omicidio di Meredith Kercher. Alla fine ha accusato il proprietario del bar dove lavorava part-time dell'omicidio della studentessa britannica di 21 anni.

Nel 2016, Corte europea dei diritti dell'uomo Ha stabilito che l'interrogatorio violava i suoi diritti perché era stata interrogata senza un avvocato o un traduttore ufficiale. A novembre, la più alta corte di cassazione italiana ha annullato la condanna per diffamazione, l'unica sentenza rimasta contro la Knox dopo la stessa corte. Le condanne furono definitivamente annullate Per l'omicidio della Kercher, la Knox e il suo ex fidanzato italiano Raffaele Sollecito furono accusati nove anni fa.

Questa condanna rimane uno stigma legale contro di lei, soprattutto in Italia, dove sta cercando una nuova vita negli Stati Uniti facendo una campagna per la riforma giudiziaria.

Un altro uomo è stato condannato per l'omicidio di Kercher nel 2007.

La Knox, 36 anni, non avrebbe dovuto presenziare all'udienza di mercoledì a Firenze, e i giudici hanno annunciato che sarebbe stata processata in contumacia. Rimane negli Stati Uniti, dove ha una serie di progetti mediatici tra cui un podcast e una serie limitata sul suo caso in fase di sviluppo con Hulu.

READ  Aereo privato Cessna precipita al largo delle coste della Lettonia

Le accuse della Knox contro il proprietario del bar Patrick Lumumba sono apparse in dichiarazioni scritte e firmate dalla polizia, ma sono state dichiarate inammissibili in questo nuovo processo.

Il suo avvocato ha detto che lei ha ritrattato l'accusa in una nota scritta a mano in inglese di quattro pagine il pomeriggio successivo, l'unica prova su cui la corte poteva pronunciarsi.

Nonostante i tentativi della Knox di ritrattare l'accusa, Lumumba è stato arrestato per essere interrogato e detenuto per circa due settimane. Lumumba, che nel frattempo ha lasciato l'Italia, si unisce all'accusa come parte civile, come consentito dalla legge italiana.

La condanna per diffamazione comportava una pena detentiva di tre anni, che la Knox scontò durante quasi quattro anni di detenzione finché la Corte d'Appello di Perugia dichiarò lei e Sollecito non colpevoli. Dopo sei anni di sentenze instabili, la Knox è stata finalmente assolta dalla più alta corte italiana per gli omicidi nel 2015.

Il corpo della Kercher è stato trovato con la gola tagliata il 2 novembre 2007, nella sua camera da letto chiusa a chiave nell'appartamento che condivideva con la Knox e due coinquilini.

Rudi Guidi, il cui DNA e le cui impronte sono state trovate sulla scena, è stato giudicato colpevole di omicidio e condannato a 16 anni di carcere. È stato rilasciato Dopo aver scontato 13 anni, è attualmente indagato Presunta violenza fisica e sessuale Ex fidanzata dal suo rilascio.

___

Questa storia è stata corretta per dimostrare che la condanna per omicidio contro la Knox è stata definitivamente annullata nove anni fa, non otto.