Giugno 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

NVIDIA presenta le GPU Rubin, Rubin Ultra e Blackwell Ultra di nuova generazione e le CPU Vera potenziate

NVIDIA presenta le GPU Rubin, Rubin Ultra e Blackwell Ultra di nuova generazione e le CPU Vera potenziate

NVIDIA ha appena confermato la sua architettura GPU Rubin di prossima generazione annunciando le GPU Rubin e Blackwell insieme all’ultima CPU Vera.

L’architettura della GPU NVIDIA Rubin è ora ufficiale: Blackwell e Rubin otterranno varianti “ultra” con memoria e specifiche potenziate

Come annuncio a sorpresa, il CEO di NVIDIA, Jensen Huang, ha rivelato la prossima architettura GPU, nome in codice Rubin, che prende il nome dall’astronoma americana Vera Rubin, che ha dato importanti contributi alla comprensione della materia oscura nell’universo e allo stesso tempo è stata pioniera nel lavoro sulla velocità… Galassia rotazione. Sebbene NVIDIA abbia appena presentato la sua piattaforma Blackwell, sembra che stia accelerando la sua tabella di marcia, introducendo un nuovo prodotto GPU ogni anno, come riportato di recente.

Ma cominciamo prima con Blackwell. Mentre la prima iterazione delle GPU Blackwell (B100/B200) arriverà nei data center entro la fine dell’anno, NVIDIA prevede anche di rilasciare una versione potenziata con kit di memoria 12Hi su 8 posizioni rispetto a 8Hi. kit di memoria. In 8 posizioni sui prodotti attuali. Questo chip dovrebbe essere lanciato nel 2025.

Poi, poco dopo Blackwell, NVIDIA lancerà le sue GPU Rubin di prossima generazione. Le GPU NVIDIA Rubin R100 faranno parte della gamma della serie R e dovrebbero essere prodotte in serie nel quarto trimestre del 2025, mentre si prevede che sistemi come le soluzioni DGX e HGX saranno prodotti in serie nella prima metà del 2026. Secondo per NVIDIA si tratterà di GPU Rubin e la rispettiva piattaforma sarà disponibile entro il 2026, seguita da una versione Ultra nel 2027. NVIDIA conferma inoltre che le GPU Rubin utilizzeranno la memoria HBM4.

READ  Mercati europei aperti alla chiusura, dati, decisione Bce

Quindi sostanzialmente ci aspettiamo:

  • Blackwell (2024) -> Blackwell Ultra (2025)
  • Robin (2026) -> Robin Ultra (2027)

Si prevede che le GPU Rubin R100 di NVIDIA utilizzino un design del reticolo 4x (rispetto al 3,3x di Blackwell) e saranno prodotte utilizzando la tecnologia di packaging TSMC CoWoS-L sul nodo di processo N3. TSMC ha recentemente delineato piani per chip con dimensioni del reticolo fino a 5,5x entro il 2026 che avranno un substrato di 100×100 mm e consentiranno fino a 12 siti HBM contro 8 siti HBM sugli attuali pacchetti 80×80 mm.

L’azienda di semiconduttori prevede inoltre di passare a un nuovo design SoIC che avrà una dimensione del reticolo maggiore di 8x in una configurazione del contenitore da 120×120 mm. Questo è ancora in fase di pianificazione, quindi possiamo aspettarci più realisticamente una dimensione del reticolo nell’ordine di 4x per le GPU Rubin.

Altre informazioni menzionate indicano che NVIDIA utilizzerà la DRAM HBM4 di prossima generazione per alimentare le sue GPU R100. L’azienda sta attualmente utilizzando memoria HBM3E più veloce per le sue GPU B100 e si prevede che aggiornerà questi chip con varianti HBM4 quando la soluzione di memoria entrerà in produzione di massa alla fine del 2025. Ciò avverrà più o meno nello stesso periodo in cui si prevede che le GPU R100 entreranno in produzione. entra nella produzione di massa. HBM4. Samsung e SK Hynix hanno rivelato i piani per iniziare lo sviluppo di una soluzione di memoria di prossima generazione nel 2025 con un massimo di 16 stack.

NVIDIA è inoltre pronta ad aggiornare la sua CPU Grace per il Superchip GR200 che presenterà due GPU R100 e una CPU Grace aggiornata basata sul processo a 3 nm di TSMC. Attualmente, la CPU Grace è basata sul nodo di processo a 5 nm di TSMC e dispone di 72 core per un totale di 144 core nella soluzione Grace Superchip. È stato anche confermato che la soluzione CPU ARM di prossima generazione è nota come Vera, il che è un bel tocco.

READ  I tassi di interesse sui mutui statunitensi salgono al 7,16%, il più alto dal 2001

L’efficienza energetica sarà uno dei maggiori punti di interesse di NVIDIA con le sue GPU Rubin R100 di prossima generazione. L’azienda riconosce le crescenti esigenze energetiche dei suoi chip per data center e apporterà miglioramenti significativi in ​​questo reparto, aumentando al contempo le capacità di intelligenza artificiale dei suoi chip. Le GPU R100 sono ancora molto lontane e non dovremmo aspettarci che vengano rivelate fino al GTC del prossimo anno, ma se queste informazioni sono corrette, NVIDIA ha molti sviluppi entusiasmanti in vista per il settore dell’intelligenza artificiale e dei data center.

Roadmap per NVIDIA Data Center/GPU AI

Il nome simbolico dell’unità di elaborazione grafica X Robin (Ultra) Blackwell (Ultra) Tramoggia Ampere Volta Pascal
Famiglia GPU GX200 GR100 GB200 GH200/GH100 GA100 GV100 GP100
SKU della GPU X100 100 riyal B100/B200 H100/H200 A100 V100 pagina 100
memoria HBM4e? HBM4 HBM3e HBM2e/HBM3/HBM3e HBM2e HBM2 HBM2
lancio 202X 2026-2027 2024-2025 2022-2024 2020-2022 2018 2016