Settembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Più di 540 milioni di dollari sono stati liquidati in nome di Bitcoin ed Ethereum Plummet

Più di 540 milioni di dollari sono stati liquidati in nome di Bitcoin ed Ethereum Plummet

Bitcoin (BTC) Il movimento ribassista dei prezzi è continuato per il terzo giorno consecutivo, con la criptovaluta leader che è scesa oggi al minimo settimanale di $ 21.814, secondo i dati di CoinMarketCap.

Dopo una breve ripresa, bitcoin è ora scambiato a circa $ 21.785 al pezzo, in calo del 6,9% nella giornata nonostante un aumento del 7,69% dei volumi giornalieri.

La capitalizzazione di mercato di Bitcoin si è più che dimezzata, passando da 1,27 trilioni di dollari lo scorso novembre a meno di 417 miliardi di dollari di oggi.

Ethereum, la seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato, è scesa di circa $ 1.728, in calo del 6,2% nelle ultime 24 ore.

Con un’attuale capitalizzazione di mercato di $ 211,5 miliardi, ETH è in calo del 64,49% dal suo massimo storico di $ 4.891 registrato a novembre, secondo i dati di CoinMarketCap.

In mezzo all’azione ribassista dei prezzi, nelle ultime 24 ore sono stati liquidati oltre 537 milioni di dollari da 156.155 trader di criptovalute, secondo i dati di Coinglass.

Bitcoin guida la liquidazione con $ 201,3 milioni, seguito da Ethereum con $ 132,7 milioni nello stesso periodo.

La stragrande maggioranza delle liquidazioni delle due principali criptovalute proveniva da posizioni lunghe.

Altre criptovalute, tra cui Moneta Binance (8%), Solana (11,6%), a coste (11,85%) e Valanga (14,3%), hanno anche registrato pesanti perdite nelle ultime 24 ore, secondo CoinMarketCap.

Bitcoin ed Ethereum interagiscono con la Federal Reserve

Il movimento ribassista dei prezzi nel mercato è probabilmente correlato al previsto aumento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve il prossimo mese e alla minore attività di DeFi.

READ  Futures Dow: il mercato azionario svende mentre la Fed aggressiva vede un nuovo prezzo finale

come tale menzionato Secondo il Wall Street Journal, il presidente della Fed di St. Louis James Bullard è favorevole a un aumento del tasso dello 0,75% entro il prossimo mese. Anche Mary Daly, presidente della Federal Reserve Bank di San Francisco, ha confermato un aumento del tasso dello 0,50% o dello 0,75% il prossimo mese, come menzionato di Reuters.

Entrambi hanno confermato che i prezzi possono essere aumentati fino a quando alta inflazione È controllato.

Anche l’attività degli utenti su tutte le app DeFi su Ethereum è stata negativa nell’ultima settimana, a seguito delle preoccupazioni per la data imminente. evento di unione.

Secondo i dati di analisi delle dune di sabbiaIl volume degli scambi sulla borsa decentralizzata (DEX) è diminuito del 34% nelle ultime 24 ore.

Secondo i dati di DevilamaIl valore totale bloccato (TVL) su tutte le blockchain è diminuito di oltre il 3,75% nelle ultime 24 ore, indicando un calo dell’interesse degli utenti per la DeFi.

disclaimer

Le opinioni e le opinioni espresse dall’autore sono solo a scopo informativo e non costituiscono consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo.

Rimani aggiornato con le notizie sulla criptovaluta e ricevi aggiornamenti quotidiani nella tua casella di posta.