Ottobre 3, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

TSMC assicura ordini a 3 nm da AMD, Qualcomm e altri, afferma il rapporto

TSMC assicura ordini a 3 nm da AMD, Qualcomm e altri, afferma il rapporto

Questo non è un consiglio di investimento. L’autore non ha alcuna posizione in nessuno dei titoli citati. Wccftech.com contiene un file Politica di divulgazione ed etica.

Taiwan Semiconductor Manufacturing Corporation (TSMC) ha ricevuto più ordini per la sua tecnologia di produzione di chip a 3 nanometri (3 nm), secondo un rapporto dei media taiwanesi. TSMC aumenterà la sua produzione a 3 nm nell’attuale metà di quest’anno e la tecnologia è stata al centro delle polemiche all’inizio di questo mese, quando è stato riferito che il processo di produzione avrebbe dovuto subire ritardi a causa delle modifiche al design di Intel ai suoi prodotti. TSMC ha negato il rapporto e ha affermato che le sue tecnologie di processo stavano procedendo come previsto e ora, la pubblicazione taiwanese DigiTimes riferisce che l’azienda ha acquistato ordini da diverse società per fabbricare i suoi prodotti utilizzando una tecnologia avanzata.

Le grandi aziende tecnologiche si riversano sul processo TSMC 3nm, come afferma la stampa taiwanese

rapporto da DigiTimes Cita le fonti dell’azienda di progettazione di circuiti integrati per condividere i dettagli degli ordini che TSMC potrebbe aver ricevuto per il processo a 3 nm. I produttori di chip devono fare affidamento su una forte lista di richieste per le loro nuove operazioni, poiché gli elevati costi di investimento e di configurazione possono essere recuperati solo una volta prodotto un gran numero di chip per semiconduttori. Le macchine utilizzate nella produzione avanzata di chip sono costose da gestire e un numero troppo basso di ordini spesso provoca un sottoutilizzo della capacità che costa al produttore di chip più denaro da produrre di quanto possa fare.

READ  Ultimi aggiornamenti di iPhone 15 Pro su LEAKS: potente chipset a 3 nm, USB-C e altro ancora

Ha anche portato ad alcune polemiche quando la divisione di Samsung Electronics per la produzione di chip di Samsung Foundry ha annunciato che stava producendo in serie processori a 3 nm all’inizio di quest’anno. La decisione, ampiamente vista come un tentativo da parte di Samsung di ottenere supporto su TSMC, è stata seguita anche da domande sui potenziali ordini che l’azienda potrebbe aver ricevuto per i suoi prodotti. Uno di questi ordini è stato confermato da una società cinese, ma i dettagli sugli altri sono rimasti poco chiari.

Istantanea del processo di produzione dei chip di TSMC. Foto: Taiwan Semiconductor Industry Corporation

DigiTimes ha riferito che TSMC ha ricevuto ordini a 3 nanometri da una varietà di aziende, con le aziende leader Cupertino, il gigante della tecnologia di consumo della California Apple, Inc e il produttore di chip Intel a Santa Clara, in California. Intel Collaborazione con TSMC 3nm ha ricevuto molta attenzione da parte dei media, con l’ultimo su questo fronte che afferma che l’azienda ce l’ha Processo a 3 nm interrotto per alcuni suoi prodotti

I rapporti indicano anche che oltre a Intel e Apple, MediaTek, NVIDIA, Broadcom, AMD e Qualcomm di Taiwan hanno effettuato ordini per prodotti a 3 nm. Se fosse vero, darà a TSMC un forte vantaggio rispetto a Samsung, poiché la società sarà in grado di aumentare rapidamente la produzione a 3 nm e conquistare un’enorme quota di mercato.

DigiTimes aggiunge che si ritiene che Qualcomm sia coinvolta anche con Samsung nei chip a 3 nm perché la società preferisce diversificare i suoi fornitori e ha anche altre considerazioni commerciali da considerare quando fa affari con Samsung. Qualcomm è il principale produttore mondiale di processori per smartphone e compete con Samsung anche in questo settore, e anche i processori Exynos dell’azienda coreana si rivolgono allo stesso mercato dei prodotti Qualcomm.

READ  Apple presenta iPhone 14 con messaggistica satellitare di emergenza, Ultra Watch

Le tecnologie a 3 nm di Samsung e TSMC differiscono l’una dall’altra perché utilizzano diversi design di transistor. TSMC ha scelto di attenersi alla tradizionale tecnologia FinFET per i suoi prodotti, mentre Samsung ha fatto un balzo in avanti con la sua tecnologia avanzata GaaFET, che teoricamente consente prestazioni superiori grazie alla sua elevata conduttività elettrica.