Gennaio 27, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un asteroide sta attraversando la Terra oggi, quindi gli scienziati lo stanno fotografando con le onde radio

L'array di antenne di HAARP comprende 180 antenne distribuite su 33 acri.

HAARP La gamma di antenne della struttura comprende 180 antenne distribuite su 33 acri.
immagine: HAARP

Un gruppo di ricercatori Provare I segnali radio vengono rimbalzati su un asteroide largo 500 piedi durante il suo sorvolo Terra Martedì.

Il programma HAARP (High Frequency Active Aurora Program) mira a puntare le sue antenne All’asteroide 2010 XC15, una roccia spaziale è classificata come a vicino-L’asteroide terrestre è potenzialmente pericoloso. Lo sforzo è una corsa di prova per prepararsi a un corpo più grande, noto come Apofi, Che avrà un incontro ravvicinato con il nostro pianeta nel 2029.

“La novità e ciò che stiamo cercando di fare è esplorare l’interno degli asteroidi utilizzando radar a onde lunghe e radiotelescopi dalla Terra”, ha dichiarato Mark Hynes, investigatore principale del progetto e ingegnere di sistemi radar presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA nel sud California. un dichiarazione. “Lunghezze d’onda maggiori possono penetrare nel corpo molto meglio delle lunghezze d’onda radio utilizzate per le comunicazioni”.

HAARP è una struttura di ricerca a Gakona, in Alaska (una delle quali era Oggetto di molte teorie del complotto). È composto da 180 antenne ad alta frequenza, ciascuna alta 72 piedi e che si estende su 33 acri. il Una struttura che invia pacchetti radio verso La ionosfera, la parte ionizzata dell’atmosfera Situato Da circa 50 a 400 miglia (da 80 a 600 chilometri) sopra la superficie terrestre. HAARP invia segnali radio nella ionosfera e attende di vedere come ritornano, nel tentativo di misurare i disturbi causati dal sole, tra le altre cose.

Impresa Lanciare una campagna scientifica in ottobre Con 13 esperimenti, incluso uno che prevedeva segnali di rimbalzo dalla Luna. A quel tempo, i ricercatori HAARP Sta pensando di inviare un segnale radio a un asteroide per esaminare l’interno del corpo roccioso.

Durante l’esperimento di oggi, T.JLe antenne HAARP in Alaska invieranno segnali radio all’asteroide, E poi gli scienziati Dai un’occhiata Se arrivano i segnali riflessi in un Array di antenne presso l’Università del New Mexico Long Wavelength Array e ca Matrice a lunghezza d’onda lunga dell’Owens Valley Radio Observatory.

HAARP trasmetterà continuamente un segnale chirp appena al di sopra e al di sotto di 9,6 MHz; Il cinguettio si ripeterà ogni due secondi. Al suo massimo avvicinamento, il 27 dicembre, l’asteroide sarà circa il doppio della distanza dalla Luna alla Terra.

L’esperimento di martedì mira a prepararsi per un imminente incontro con un asteroide nel 2029. Questo asteroide potenzialmente pericoloso, ufficialmente noto come 99942 Apophis, circa 1210 piedi (370 metri) di larghezzaE lui entrerà 20.000 miglia (32.000 km) da Terra il 13 aprile 2029. Si pensava che il NEO rappresentasse un leggero pericolo per la Terra nell’anno 2068, ma La NASA lo ha escluso.

Tuttavia, HAARP vuole esaminare l’asteroide per prepararsi a potenziali pericoli in futuro rocce spaziali. “Più tempo passa prima che si verifichi un potenziale impatto, più opzioni ci sono per cercare di distrarre”, ha detto Haynes.

A settembre, il veicolo spaziale DART della NASA cmOscillante in un piccolo file asteroide E riuscì a cambiare la sua orbita. Tale strategia può essere single Un modo per trasformare rocce spaziali che minacciano Terra.

Oggi Esame Mostra la possibilità di utilizzare segnali radio a onde lunghe per le indagini all’interno degli asteroidi. “Se riusciamo a far funzionare i sistemi di terra, questo ci darà molte opportunità per provare a fare il rilevamento interno di queste cose”, ha detto Haynes.

Di più: Un potente effetto di rimbalzo ha amplificato l’esperimento di deflessione degli asteroidi della NASA

READ  La straordinaria immagine del telescopio spaziale James Webb scatena la frenesia scientifica